Lun04152024

Aggiornamento:06:40:39

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada e fuoristrada 26 febbraio 2024

News da ciclismo su strada e fuoristrada 26 febbraio 2024

 

 

UAE DEVELOPMENT TEAM TORNA A GAREGGIARE IN CROAZIA

Dopo il terzo posto conquistato a inizio mese alla Vuelta CV Feminàs, UAE Development Team ritorna a gareggiare in Europa. Infatti la squadra diretta da Davide Gani, Aida Nuno Palacio e Giuseppe Lanzoni parteciperà a due gare in Croazia: il 28 febbraio le italiane Beatrice Caudera, Elisabeth Ebras, Sara Fiorin, Emma Redaelli e la tedesca Hannah Kunz saranno ai nastri di partenza del Umag Thophy Ladies, mentre il 3 marzo oltre a Caudera, Ebras, Fiorin, Kunz e Redaelli, si aggiungerà anche la neozelandese Lola Bryson-Boe.

Questi non saranno gli unici impegni per le ragazze UAE Development Team. Una delle caratteristiche più importanti di questo progetto è la possibilità di gareggiare insieme alle atlete del UAE Team ADQ. Federica Piergiovanni - che ha già partecipato con la squadra World Tour concludendo al 36°posto della classifica generale alla Setmana Ciclista Volta Femenina de la Comunitat Valenciana - parteciperà al Trofeo Oro in Euro (3 marzo).
Insieme a lei ci sarà anche Francesca Pellegrini che, oltre al Trofeo Oro in Euro, sarà anche alla partenza del Samyn des Dames in Belgio (27 febbraio).

Per entrambe le ragazze del UAE Development Team sarà una grande occasione per dimostrare il proprio valore, arricchire la propria esperienza nella categoria superiore e imparare nuove skill per la propria crescita personale.

 

 

 

 

EVA LECHNER - ITALIA BIKE CUP

Eva Lechner della Trinx Factory Team sarà al via domenica 3 marzo alla prima delle sei prove del circuito Italia Bike Cup 2024. La prestigiosa competizione prenderà il via con la Verona Mtb International sul percorso realizzato alle Torricelle all’interno del Parco Colombare. La trentottenne bolzanina ha esordito nelle gare di mountain bike ad Abu Dhabi dove è riuscita ad entrare nelle top ten. Nella gara veronese Lechner ha trionfato nell’edizione del 2020, si è piazzata seconda nel 2019 e nella scorsa stagione ha concluso all’8° posto. “E’ una gara che conosco bene, il percorso se non è cambiato è abbastanza veloce, con strappi corti e molte curve, direi molto simile ad una competizione di ciclocross. La scorsa settimana non mi sono allenata a causa di una forma influenzale, ma mi sto riprendendo e ho ricominciato ad allenarmi regolarmente. Cercherò di trovare il giusto ritmo gara e pian piano di crescere con la condizione: è la mia ultima stagione in Mtb, come ho sempre fatto mi impegnerò al massimo e spero di divertirmi come è stato nella mia lunga carriera”. La gara Open Femminile prenderà il via domenica 3 marzo alle 12.15.

 

 

 

PETROLIKE FORTE SIDERMEC: PODIO NEL COLOMBIA TOUR CON JONATHAN CAICEDO

"Abbiamo iniziato bene la stagione - ha dichiarato il Team Manager Gianni Savio - portando Jonathan Caicedo alla vittoria finale nella VueltaTachira. Poi abbiamo ottenuto piazzamenti di rilievo con lo stesso Caicedo, salito sul podio finale, con il terzo posto nella classifica generale del Tour Colombia, corsa di Prima Categoria del Calendario Internazionale UCI."

 

 

 

GRANFONDO DEGLI SQUALI TREK

Sarà possibile iscriversi alla Squali Trek 2024 a 54€ ancora per pochi giorni e poi si passerà alla nuova fascia tariffaria di 59€. Termine ultimo: giovedì 29 febbraio 2024. Chi invece sceglie la formula GARA+SOGGIORNO, la quota di 39€ rimane invariata. La Squali Trek soffierà su 9 candeline il weekend del 10-11-12 maggio. 3 giorni interamente dedicati allo sport e alla condivisione, con un calendario fitto di iniziative e di eventi per tutti, 3 percorsi da scegliere in base ai propri obiettivi, 2 regioni conosciute a livello internazionale per l'ospitalità e le bellezze paesaggistiche, ma soprattutto una GRANDE FESTA!

 

GALLINA ECOTEK LUCCHINI

Un buon auspico per il 2004 i primi piazzamenti della Gallina Lucchini Ecotek. La nuova stagione è partita con il quarto posto di Mattia Piccini nel Gran Premio La Torre in Toscana, e la settima posizione di Elia Menegale nel Gran Prmio Misano 100-Open Games che si è svolto in Emilia Romagna. Risultati che hanno contribuito ad alzare il morale, ma soprattutto segnali importanti per le gare della prossima settimana. Piccini ha sfiorato il podio dimostrando una buona condizione, mentre Menegale si è inserito bene nello sprint finale di Misano riuscendo a far parte della top-ten. Numeri che sono di buon auspico.