Gio04182024

Aggiornamento:01:46:20

Back Archivio Vetrina - Eventi Il grande giorno di Pomarance è arrivato

Il grande giorno di Pomarance è arrivato

I010840 T02 Pomarance alt

 

 

Tutto è pronto per una grande festa delle due ruote a Pomarance: in paese arrivano i campioni della Tirreno-Adriatico. Si tratta della prima volta di sempre per Pomarance e per l’intera Alta Val di Cecina di una arrivo di una corsa professionistica.

Sarà corsa vera: a Pomarance ci sarà il primo arrivo in salita dell’edizione 2016 della "Corsa dei due mari". Si va da Camaiore a Pomarance per un totale di 207 km, tappa mossa e articolata specialmente nella seconda parte con finale in salita adatto ai finisseurs: la salita finale di 12 km circa ha punte del 14-15%, si affrontano anche le rampe del temible “Cerretemberg” il muro simbolo della Green Fondo Paolo Bettini-Vittoria-La Geotermia che andrà in scena su queste stesse strade tra un mese, domenica 10 aprile

“Sarà un arrivo spettacolare, penso che ci sarà terreno adatto per chi vuole attaccare. Ho collaborato io stesso nel disegnare il percorso della tappa, l’ultima parte, molto tecnica, permetterà a chi è in paese di vedere diversi passaggi del gruppo e tutte le fasi salienti della corsa. Sarà davvero bello ed entusiasmante. Qui a Pomarance c’è una passione incredibile per la bicicletta. Lo scorso anno ci fu il passaggio del Giro d’Italia, quest’anno c’è l’arrivo della Tirreno e sullo sfondo c’è sempre il grande lavoro che viene fatto ogni anno per la mia Green Fondo. A Pomarance il profumo del ciclsmo si respira nell’aria e grande merito per tutto questo va dato prorio ai ragazzi del Club Velo Etruria che ci mettono passione e impegno” spiega Paolo Bettini che segue la Tirreno con occhio particolarmete attento visto il suo nuovo ruolo di capo della Commissione Tecnica della Lega del Ciclismo Professionistico.

I010839 Green Fondo start2015

Subito i top riders in primo piano,  la cronosquadre inaugurale a Lido di Camaiore ha visto la vittoria dei campioni del mondo del Team BMC davanti al Team Etixx - Quick-Step; è l’italiano Daniel Oss che ha vestito la maglia di leader. Partenza da Camaiore prevista alle ore 11.00 e arrivo a Pomarance previsto attorno alle 16.00 / 16.15.
Info e dettagli sulla tappa: http://www.tirrenoadriatico.it/it/percorso/?tappa=2
E’ possibile seguire la corsa in diretta TV su Rai Sport 1 (dalle 14.15) e su Rai 3 (dalle 15.15).

Prosegue quindi il grande momento del ciclismo toscano, sabato scorso la Strade Bianche a Siena, poi domenica il GP Larciano e ora la tre giorni inaugurale della Tirreno-Adriatico tra Camaiore, Pomarance e Castelnuovo Val di Cecina.

“E’ un momento magico per chi ama il ciclismo e noi siamo orgogliosi di esserne parte attiva. Il Club si è messo a disposizione di RCS Sport e delle amministrazioni per fare in modo che per Pomarance la Tirreno diventi un’occasione senza precedenti di promozione del terriotrio e della nostra offerta bike. Domenica i nostri ragazzi del Velo Etruria Pomarance hanno paetecipato assieme a Paolo Bettini alla Gran Fondo Strade Bianche, disputata il giorno dopo la corsa dei prof. C’erano tanti appassionati, si respirava un’atmosfera straordinaria che speriamo di riviere anche qui da noi domenica 10 aprile con la Green Fondo Paolo Bettini-Vittoria-La Geotermia che pemetterà ad amatori e cicloturosti di pedalare su parte dello stesso percorso affroantato domani dai prof della Tirreno” dice Maurizio Maggi presidente del Club Velo Etruria Pomarance.