Dom02252024

Aggiornamento:11:06:58

Back Archivio Vetrina - Eventi Il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini lancia Biciscuola 2016

Il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini lancia Biciscuola 2016

 

 

È stato il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, a lanciare l’edizione 2016 di Biciscuola. Il progetto di edutainment di RCS Sport, nato per avvicinare i bambini della scuola primaria al ciclismo e al Giro d’Italia – in programma dal 6 al 29 maggio – è giunto alla sua 15esima edizione e continua a riscuotere sempre più consensi nelle scuole.

Il Ministro Stefania Giannini ha detto: <>.



Laura Cioli, Amministratore Delegato di RCS MediaGroup, ha dichiarato: << Lo Sport e la Responsabilità Sociale sono due temi strettamente connessi tra loro e di primaria importanza per tutto il nostro Gruppo. Le numerose iniziative di social responsibility legate al Giro d’Italia, come Biciscuola che ho il piacere di presentare oggi, sono un esempio eccellente di come il Gruppo RCS abbia sempre creduto e continui a sostenere attivamente i temi legati alla sfera del sociale. Sono particolarmente orgogliosa della fattiva collaborazione col Ministero dell’Istruzione e dei grandi numeri che questo progetto genera tra le scuole primarie da ormai 15 anni. Biciscuola è nato per sensibilizzare i giovanissimi sulla bicicletta come strumento per uno stile di vita sano, che educa al rispetto e al fair play, che sostiene l’educazione ambientale e l’ecologia, l’educazione stradale e l’educazione alimentare>>.

Il progetto culmina in una giornata al Giro d’Italia per le classi vincitrici del progetto, per vivere da vicino le emozioni della Corsa Rosa. Partner dell’iniziativa sono Enel, la Polizia Stradale, gli “Angeli Custodi del Giro”, con il loro Pullman Azzurro e la Federazione Ciclistica Italiana.

Da due anni Biciscuola è sempre più digitale, con il sito www.biciscuola.it e la piattaforma educativa online My Studio.



NUMERI E CURIOSITÀ 2016:

  • 4.000 classi iscritte in totale
  • 8.000 insegnanti
  • 100.000 bambini coinvolti
  • 327 classi iscritte dalla provincia di Torino, la più numerosa
  • 611 classi iscritte dal Piemonte, la Regione più numerosa
  • 1 classe iscritta dall’estero, la scuola europea di Monaco di Baviera – sezione italiana
  • 500 scuole iscritte
  • scuola più a Nord: Istituto Comprensivo Brunico I – Brunico (BZ)
  • scuole più a Sud: IC “F.Traina” e “4° circolo Rodari” di Vittoria (RG)