Dom02252024

Aggiornamento:11:06:58

Back Archivio Vetrina - Eventi Giro d’Italia a Rieti, cresce l’entusiasmo per il passaggio della Corsa Rosa

Giro d’Italia a Rieti, cresce l’entusiasmo per il passaggio della Corsa Rosa

 

 

A Rieti si contano le ore per accogliere il passaggio del Giro d’Italia in occasione della settima tappa Sulmona-Foligno: la lunga scia rosa invaderà il capoluogo reatino nella giornata di domani, venerdì 13 maggio.

Rieti è una delle località prescelte come sosta ufficiale della carovana pubblicitaria della Corsa Rosa. La proficua collaborazione tra lo staff della carovana, per conto di Rcs Sport, e Rieti Riding Sport Club di concerto con l’amministrazione comunale di Rieti (con in testa il sindaco Simone Petrangeli e l’assessore allo sport Vincenzo Di Fazio) ha contribuito alla realizzazione di questa iniziativa che riporta a distanza di un anno il grande ciclismo nel capoluogo reatino dopo la Tirreno-Adriatico.

Dalle ore 13:00 alle 13:30 circa, la carovana si fermerà al Piazzale della Stazione, per iniziare il grande show agli occhi del pubblico e consegnare il Lupo Wolfie ai rappresentanti dell’amministrazione comunale reatina, la mascotte ufficiale del Giro d’Italia, al fine di sancire un simbolico gemellaggio.

La carovana pubblicitaria è una festa in movimento con tanti automezzi variopinti e che coinvolge con musica e spettacolo i cittadini, i curiosi e i tanti appassionati di ciclismo all’insegna del  divertimento e dell’animazione con la consegna di tanti gadget e di alcuni piccoli ricordi da parte dei ragazzi e dalle ragazze al seguito dei numerosi sponsor presenti.

La carovana precede il passaggio dei corridori del Giro d’Italia di circa un’ora e mezza: sia la Corsa Rosa che la Carovana Pubblicitaria transiteranno per Viale Morroni, il piazzale della stazione, Via Ludovico Canali, Via Emilio Maraini e Quattro Strade per uscire dalla città e dirigersi verso l’Umbria e a Foligno dove è fissato il traguardo della tappa partita da Sulmona in Abruzzo.

Rieti Riding Sport Club sarà presente con il suo stand e con il suo team non solo a dare manforte allo staff della Carovana Pubblicitaria ma anche per riservare la giusta accoglienza e anche far conoscere tutte le attività che legano lo sport alla promozione del territorio reatino che ricadono con il rinomato marchio “RRSC”.

Il passaggio del Giro d’Italia e la sosta della carovana saranno due momenti che entreranno di diritto nell’album dei ricordi del sodalizio reatino di Paolo Ferri dopo la felicissima ed indimenticabile esperienza con la Tirreno-Adriatico in cima al Terminillo ma con l’obiettivo guardare lontano e regalare sempre un’accoglienza degna delle grandi occasioni con il palcoscenico del ciclismo che conta!