Mar08092022

Aggiornamento:10:24:51

Back Archivio Vetrina - Eventi Successo per il convegno regionale dei giudici di gara FCI Puglia e nuovi ingressi nella famiglia dei giudici tra Puglia e Basilicata

Successo per il convegno regionale dei giudici di gara FCI Puglia e nuovi ingressi nella famiglia dei giudici tra Puglia e Basilicata

 

 

Fondamentale appare il ruolo ricoperto dai commissari di gara, parte integrante del mondo del ciclismo al pari di tecnici e dirigenti, in un contesto che vede quali protagonisti indiscussi ed assoluti gli atleti nel pieno rispetto dei regolamenti dettati dalla Federazione Ciclistica Italiana, oltre a favorire una condivisione degli obiettivi nel settore.

Per la commissione regionale dei giudici di gara FCI Puglia, è stato un convegno vivace e proficuo tra relatori ed intervenuti nella modalità da remoto via zoom organizzato dalla presidente della commissione Grazia Ziri, coaudivata a sua volta dal segretario Gianmarco Carrozzo e dal componente Giusi Pignatelli.

Nei saluti istituzionali è intervenuto Gabriele Rigoletti della CNGG (Commissione Nazionale Giudici di Gara) che ha riportato i saluti del Presidente CNGG Gianluca Crocetti e ha prospettato il programma del 2022, la fornitura di nuove divise per i giudici, i nuovi corsi di formazione in programma e l'utilizzo del GARS.

Gianmarco Carrozzo ha posto in evidenza l’utilizzo del GARS, il nuovo sistema gestionale per designare i giudici, chiedere i rimborsi, pubblicare la modulistica post gara: uno strumento sicuramente utile che renderà più agevole l'iter della gestione gare.

In più ha posto l’accento sui nuovi rapporti di corsa che, al momento, a livello regionale non sono obbligatori. Si è deciso per il momento di non utilizzarli in Puglia per le gare regionali, onde evitare ulteriori incombenze ai giudici, considerando che devono già assimilare l'utilizzo del nuovo gestionale GARS. Sono intervenuti anche Gabriele Dizonno, Armando Nardelli e Antonio Danilo Mostacchi come relatori delle casistiche fuoristrada, strada e pista.

Di recente, in presenza e in ottemperanza alle normative anti Covid-19, a Francavilla Fontana presso il Resort Laurito del titolare Piero Di Coste, è stata scelta come una delle sedi a livello nazionale, di commissione d'esame per gli aspiranti giudici di gara regionali.

L'esame consisteva in una parte scritta (quiz) e una parte orale e ad acquisire la qualifica di giudice di gara in ambito regionale sono stati Marco Mele, Giovanni Calò, Enrico Attanasi, Massimo Intiso, Silvia Citiso per la Puglia ed anche Vitorocco Lasalandra e Berardino Guida per la Basilicata.

Grazia Ziri: “Il nostro è un hobby, deve strabordare di passione ed entusiasmo. Siamo una grande famiglia, sempre pronta a collaborare. Un ringraziamento particolare al giudice internazionale Antonio Danilo Mostacchi che nonostante i suoi innumerevoli impegni si è reso disponibile per relazionare sulla casistica pista. E si è proposto per organizzare seminari di approfondimento durante l'anno. Abbiamo inserito una cartella documentazione nella sezione Puglia del sito nazionale della FCI e ci aggiungeremo una con i software di gara per la pista, strada, fuoristrada e giovanissimi. È possibile, d’ora in poi, visionare la composizione della Giuria direttamente sul fattore K”.