Ven04192024

Aggiornamento:02:05:37

Back Archivio Vetrina - Eventi A Porto Sant’Elpidio archiviato in un crescendo di emozioni il Galà del Ciclismo-In Fuga verso il 2024 nel ricordo di Felice Gimondi

A Porto Sant’Elpidio archiviato in un crescendo di emozioni il Galà del Ciclismo-In Fuga verso il 2024 nel ricordo di Felice Gimondi

 

 

Per il decimo anno, ancora un momento conviviale particolarmente apprezzato da chi è stato presente al ristorante Perla sul Mare a Porto Sant’Elpidio con il Galà di Ciclismo pre-natalizio (In Fuga verso il 2024), il tutto con uno stile e con un clichè da sempre dimostrato in maniera ineccepibile da Vincenzo Santoni e dalla Gio.Ca Communication.

Tante le emozioni suscitate e tanti gli argomenti che si sono avvicendati durante la consegna del Premio Ferro di Cavallo a ex ciclisti, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni, giornalisti, organizzatori di manifestazioni ciclistiche, protagonisti del ciclismo locale e di altri sport che si sono distinti per l’impegno durante l’anno 2023.

La presenza di Norma Gimondi alla Perla sul Mare ha polarizzato l’attenzione e l’interesse del galà nel ricordo del padre Felice con aneddoti e storie che sono state sapientemente raccontate dalla maestria di Giorgio Martino (conduttore della serata).

Il Galà di quest’anno era proprio dedicato a Felice Gimondi, un campione che ha fatto grande il ciclismo e lo sport italiano tra gli anni sessanta e settanta grazie ai duelli spasmodici con Eddy Merckx, tra cui quello che gli ha permesso di vincere esattamente 50 anni fa il Mondiale di Barcellona.

Altra protagonista della bella serata Simona Rolandi, la giornalista di Rai Sport che da quest’anno è la regina della conduzione della Domenica Sportiva su Rai Due. Da 25 anni, Simona Rolandi è legata a Porto Sant’Elpidio come meta delle sue ferie estive per trascorrere i suoi periodi di pausa lontano dal lavoro.

 

 

A livello istituzionale, sono intervenuti i sindaci di Porto Sant’Elpidio (Massimiliano Ciarpella), Fermo (Paolo Calcinaro), Porto San Giorgio (Valerio Vesprini), Sant’Elpidio a Mare (Alessio Pignotti) e Petritoli (Luca Pezzani) per fare unione e sinergia grazie alle manifestazioni ciclistiche, ponendo le basi per creare impianti e ciclodromi come punti di ritrovo per pedalare in sicurezza ed essere uno dei tanti rimedi per contrastare la crisi che sta attraversando il nostro movimento ciclistico. Un concetto ripreso più volte dagli interventi di Lino Secchi (presidente regionale Federciclismo Marche), Fabio Luna (presidente regionale CONI Marche), oltre da Norma Gimondi (in qualità di membro della giunta nazionale del CONI) e da Vincenzo Santoni.

Anche Marco Marinangeli, consigliere della Regione Marche, ha sottolineato l’importanza del ciclismo non solo come attività sportiva ma come elemento di promozione turistica del territorio e in questo che l’Internazionale Cycling Festival è stato considerato tra gli eventi di maggior rilevanza di tutto lo sport nelle Marche dall’ente regionale stesso.

Uno dei tanti partner fidelizzati a lungo con le gare di Porto Sant’Elpidio è Mauro Pieroni con i marchi Dima-Hair Service, confermando la sponsorizzazione per i prossimi anni accanto alle manifestazioni ciclistiche di Vincenzo Santoni per amore del territorio.

E da adesso si lavora alacremente per preparare il nuovo carnet di appuntamenti ciclistici con l’Internazionale Cycling Festival nei giorni 10-11-12 maggio 2024 (cronometro a coppie, gara in linea femminile nazionale open e anche per le categorie esordienti, allievi e juniores). Da decidere il luogo di svolgimento, in virtù delle molteplici richieste dei vari comuni del fermano e del maceratese interessati al format. All’ultima domenica di luglio è programmato il Papà Elio Gran Premio Giorgio Mare a Urbisaglia per la categoria allievi e tra un anno esatto il nuovo Galà con la consegna dei premi Ferri di Cavallo per andare già “in fuga verso il 2025”.