Mar04232024

Aggiornamento:10:22:25

Back Aziende informano Abbigliamento Sixs: capi tecnici ineguagliabili

Sixs: capi tecnici ineguagliabili

I capi tecnici SIXS - Original Carbon Underwear sono concepiti per coadiuvare lo sportivo nel raggiungimento della migliore prestazione e del benessere preservando l’epidermide dall’accumulo di un’eccessiva sudorazione. L’equilibrio della termoregolazione rende la pelle sempre asciutta anche in presenza di temperature molto elevate evitando così i raffreddamenti improvvisi, spesso causa dell’affaticamento del nostro apparato muscolo – scheletrico e di tutto l’organismo. Il capo intimo è la seconda pelle dell’atleta. Chi pratica sport come il sottoscritto sa anche quanto sia importante indossare un abbigliamento tecnico adeguato che accompagni il corpo senza ostacolarne i movimenti. Per questo motivo Marco Dall’Olmo, responsabile di SIXS, mi ha messo a disposizione su mia specifica richiesta una serie di prodotti che ho potuto testare in prima persona nel corso dei miei allenamenti e delle prime gare ufficiali della stagione 2013. Capi selezionati, espressamente studiati per le esigenze del ciclista, ideali in condizioni climatiche intermedie ed estremamente variabili come la primavera che stiamo affrontando in questi mesi dell’anno.

Lasciato alle spalle il lungo inverno sono riuscito finalmente a indossare il kit completo “da gara” che SIXS mi ha fornito. Con l’esperienza acquisita negli anni ho maturato che la preparazione della borsa con indumenti intimi e accessori, divisa ufficiale e da riposo, casco e scarpe, richiede sempre una particolare attenzione e la cura meticolosa dell’abbigliamento è fondamentale. Sto parlando di quei capi che per il neofita potrebbero anche risultare superflui ma che per un ciclista evoluto, invece, sono importantissimi e non devono mai mancare in ogni stagione. I Manicotti, le ginocchiere e i gambali SIXS sono facili da indossare e da riporre velocemente nel taschino posteriore della maglietta quando si è già oltrepassata la fase di riscaldamento o si è già raggiunta un’ottimale temperatura corporea .

A dire il vero, in questa stagione intermedia, mi ha fatto ancora molto comodo pedalare in gara con i manicotti, un capo pratico per mantenere sempre la corretta termoregolazione delle braccia soprattutto nelle fasi di partenza e nei tratti in discesa, dove aumenta la ventilazione e di conseguenza anche la sensazione di freddo. In passato ho adottato una coppia di manicotti più lunghi in materiale termo felpato; ci è voluto un momento prima di abituarmi poi, grazie alla particolare tecnologia brevettata SIXS - Original Carbon Undervear, allo speciale filato con cui sono costruiti e alla trama priva di cuciture, i manicotti si sono rivelati comodi, efficienti e adatti ogni qualvolta ho avuto la necessità di utilizzarli.

Stesso discorso vale per gli altri capi tecnici utilizzati: le ginocchiere, indossate un paio di volte con temperature non propriamente primaverili e i gambali usati soprattutto in allenamento. Non mi voglio dilungare su questi ultimi due accessori perché sarebbe la ripetizione di quanto già spiegato poc’anzi. I capi tecnici SIXS dedicati al ciclismo, intimo a manica lunga, a mezza manica o canottiera compresi, sono studiati appositamente per il benessere dell’atleta e costruiti con gli stessi materiali e i medesimi processi produttivi. Con SIXS la pelle è sempre asciutta e l’eccesso di sudore in salita né il raffreddamento epidermico in discesa non sono più un problema. Non vedo l’ora che arrivi l’estate per testare anche i prodotti della linea SIXS Active Wear che, usati direttamente sulla pelle, liberano dalla sensazione di calore della cute bagnata dal sudore mantenendo la migliore termoregolazione corporea e un comfort ottimale anche con le alte temperature.

 

Osmosix non è una parola straniera e nemmeno un super-eroe dei fumetti bensì un principio attivo della “carnosina” che, grazie all’osmosi, permette di rallentare la produzione di acido lattico nella muscolatura e quindi consente di migliorare la prestazione sportiva. Osmosix è una tecnologia ausiliare, frutto della collaborazione tra Sixs e Lvm Technologies, che permette di contrastare la formazione dell’acido lattico, il nemico più ostico per l’atleta, e di ridurre in modo efficace la fatica. Inserito nella struttura tessile dei capi, il film molecolare è in grado di fornire costantemente al posto giusto e nella quantità richiesta, il principio attivo della carnosina. Per essere più facilmente comprensibile, in parole povere, il primo principio attivo con cui viene “caricato”Osmosix è, per l’appunto, la carnosina!

LvmTechnologies è il detentore del brevetto ed è il laboratorio chimico che ha sviluppato questa scoperta; Sixs, invece, essendo produttore di capi tecnici per lo sport ha realizzato dei test su un campione di atleti per verificarne l’efficacia e i risultati ottenuti sono stati confortanti e molto positivi. Applicabile a ogni tipologia di sportivo, Osmosix, è una tecnologia che evidenzia maggiormente le caratteristiche dei prodotti dedicati al ciclismo in modo tale da aiutare i biker e gli stradisti ad arrivare meno provati al termine dell’attività o delle loro performance.