Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Back Cicloturismo Manifestazioni A Torre del Greco alle porte il grande ritorno della Cicloturistica del Vesuvio

A Torre del Greco alle porte il grande ritorno della Cicloturistica del Vesuvio

 

 

I Love Mtb Torre del Greco non è una frase qualunque ma è il nome di un affiatato gruppo ciclistico che ha sede nella città del corallo e che predilige la mountain bike e la bicicletta in generale a tutti i livelli. In tanti si sono messi al lavoro in questi ultimi giorni per perfezionare i ritocchi al clichè della Cicloturistica del Vesuvio in data domenica 23 ottobre che torna a distanza di due anni e mezzo dopo la pandemia.

Due le tipologie di percorso (hard di 22 chilometri e soft di 12 chilometri) senza staccare lo sguardo definito il “Dio del Mare” perché fa da padrone su tutto il Golfo di Napoli. Caratteristico il passaggio davanti al rudere Minicuccio dove l'associazione Fondiaria del Vesuvio ha fatto tanti sforzi per riportarlo in vita.

Per alzare ancora di più il gradimento all’evento, gli organizzatori hanno pensato a modo loro come catturare l’attenzione del singolo partecipante tramite il pacco regalo ai primi 200 iscritti, i premi (squadra più numerosa, atleta con maggiore e minore età), i gadget per i più piccoli nell’evento baby a loro riservato (gimkana), il ricco buffet (colazione, ristoro percorso, ristoro fine Evento) e il pranzo convenzionato presso il ristorante La Vela con affaccio sul mar Tirreno. Ci si può iscrivere alla cicloturistica anche la mattina del 23 con un contributo di 10 euro con un info point dell’organizzazione in cui ritirare il pacco regalo e firmare la liberatoria presso la location di Villa Macrina a partire dalle 8:30 mentre la partenza è prevista alle 10:00.

Stiamo lavorando interottamente, giorno e notte, per far allestire una cicloturistica memorabile – spiega Giorgio Di Dato a nome del comitato organizzatore -. Si fanno tante cose per non lasciare nulla al caso ma la certezza è che il nostro gruppo di lavoro di I Love Mtb Torre del Greco ci ha messo il cuore e continuerà a farlo fino allo scoccare della partenza di questa manifestazione che abbiamo atteso a lungo per riproporla per i motivi che conosciamo”.