Gio06202024

Aggiornamento:06:50:18

Back Gran Fondo Presentazioni La carica dei 650 alla Granfondo del Vulture, ventesima edizione superlativa a Rionero in Vulture!

La carica dei 650 alla Granfondo del Vulture, ventesima edizione superlativa a Rionero in Vulture!

 

 

Affaticati ma al tempo stesso entusiasti sia i 650 partecipanti della Granfondo del Vulture che gli organizzatori dell’UCD Rionero Il Velocifero.

Al notevole impegno ha corrisposto la riuscita un’edizione sicuramente memorabile (la ventesima) e  nobilitata da alcuni tratti di percorso e dalle quattro salite Valico dei Laghi di Monticchio, Valico la Croce, Passo delle Crocelle e Valico di Monte Carruozzo coinvolte dal recente passaggio del Giro d’Italia professionisti.

L’edizione 2023 della Granfondo proponeva il lungo di 134 chilometri e il medio di 83 chilometri (per i meno allenati anche il cicloturistico di 47 chilometri) rientranti nei circuiti Volchem e Giro dell’Arcobaleno che ha stuzzicato le gambe dei tanti partecipanti convenuti a Rionero in Vulture da più zone d’Italia.

 

 

La grossa selezione è stata fatta inizialmente dalle salite di Passo delle Crocelle e Valico di Monte Carruozzo dove nel lungo ha rotto subito gli indugi Ettore Carlini dell’Hair Gallery Cycling Team che è giunto indisturbato all’arrivo lasciandosi alle spalle Pasquale Abenante (Murolo Costruzioni SL2), terzo il compagno di squadra Ivan Martinelli. Nel medesimo tracciato trionfo al femminile di Loretta Giudici (Anagni Ciclismo), seconda Fernandez Beatriz Gallego (AS Roma Ciclismo) e terza Giusy Crisciuolo (Ciclo Team Matera Sassi).

Sono state decisive le ascese di Valico dei Laghi di Monticchio e Valico La Croce a decretare l’esito della mediofondo dove Ciro Greco (Team Eracle) ha avuto la meglio su Andrea Rosolia (Alfano Bike’s Elisa 97) e Santo Rovito (DRS Cycling). Tra le donne si è imposta Caterina Bello (Pedale Elettrico) davanti a Beatrice Possidente (Bike and Ride MSP Roma) e a Rosangela Greco (Team Eracle).

 

 

La Granfondo è una costante che si ripete ogni anno e che vede la partecipazione di tantissimi sportivi da ogni zona d’Italia. È un’opportunità che offriamo per mostrare i nostri luoghi all’Italia intera e poi non ci dimentichiamo dei momenti di convivialità per atleti, accompagnatori e tutti coloro che sostengono l’organizzazione di questo evento” ha commentato Mario Di Nitto, sindaco di Rionero in Vulture presente assieme all’assessore allo sport Rosanna Mecca.

Rionero in Vulture è la casa del ciclista perché non c’è stata solo la nostra granfondo, ma anche il Giro d’Italia nel mese di maggio che ha regalato una vetrina importante al nostro territorio. Ed è stato bello vedere i ciclisti della nostra granfondo pedalare sugli stessi tratti di percorso del Giro che sono stati messi in sicurezza e riasfaltati. Questa edizione l’abbiamo arricchita con atleti provenienti dalla Lombardia, dal Lazio e dall’Umbria che hanno toccato con mano la bontà della nostra organizzazione. Consapevoli del successo ottenuto, diamo appuntamento alla prima domenica di giugno 2024 per la 21°edizione della Granfondo del Vulture” ha detto Claudio Lapolla a nome di tutto il comitato organizzatore dell’UCD Rionero Il Velocifero.

 

 

VINCITORI DI CATEGORIA GRANFONDO

Junior: Pasquale Abenante (Murolo Costruzioni SL2)

Senior A: Ettore Carlini (Hair Gallery Cycling Team)

Senior B: Mauro Coppola (Lucky Team)

Veterani A: Romolo Gentile (Polisportiva Amici di Marco)

Veterani B: Carmine La Rocca (Bike&Sport Team)

Gentleman A: Giuseppe Picardi (Team Oroverde Bitonto)

Gentleman B: Fabrizio Tarani (Triono Racing Centro Bici)

Supergentleman A: Bartolomeo Giorgio (Team Preview Sei Sport)

Supergentleman B: Luigi Nunziante (Rokka Bike)

Donne A: Fernandez Beatriz Gallego (AS Roma Ciclismo)

Donne B: Loretta Giudici (Anagni Ciclismo)

 

VINCITORI DI CATEGORIA MEDIOFONDO

Junior: Ciro Greco (Team Eracle)

Senior A: Giacomo Scardigno (Team All Bike Ruvo di Puglia)

Senior B: Santo Rovito (DRS Cycling)

Veterani A: Luigi Caputi (Team All Bike Ruvo di Puglia)

Veterani B: Domenico Alfarano (Asd Bike Space)

Gentleman A: Antonio Borrelli (Bike&Sport Team)

Gentleman B: Maurizio De Santis (Team De Santis Bike Store)

Supergentleman A: Cosimo Grimaldi (Canusium Bike)

Supergentleman B: Giuseppe Giannuzzi (Teknobike Putignano)

Supergenteman C: Pasquale Marrone (Polisportiva San Ferdinando)

Donne A: Caterina Bello (Pedale Elettrico)

Donne B: Beatrice Possidente (Bike and Ride MSP Roma)

 

Classifiche complete https://www.icron.it/newgo/#/classifica/20222414