Dom06232024

Aggiornamento:05:26:59

Su il sipario alla 22°edizione della Marlene Südtirol Sunshine Race in Alto Adige

 

 

Ci siamo. A Nalles si accende la 22.a Marlene Südtirol Sunshine Race, tra gli appuntamenti clou e super eccitanti della prima fase di stagione della mtb internazionale. In Alto Adige sfileranno ben 22 nazioni e saranno presenti molti fenomeni delle due ruote decisi a lasciare il segno sul circuito unico di Nalles, dove tutto può succedere. Iniziando dai bikers “di casa” ci sarà la campionessa Eva Lechner (Trinx Factory Team), quattro volte vincitrice della Marlene Südtirol Sunshine Race e che vanta un palmares leggendario con oltre 30 maglie tricolori, tre titoli mondiali nel team relay, due medaglie iridate nel ciclocross, solo per citare i titoli maggiori, quindi Roland Thurner della società organizzatrice Sunshine Racers Asv Nals, e il trentino Martino Fruet (Team Lapierre Trentino Alé), ‘senatore’ della storica e scintillante gara altoatesina avendo disputato tutte le edizioni. In gara molti “pezzi forti” tra cui Simone Avondetto (Wilier Pirelli Factory Team XCO), campione del mondo di mtb U23 nel 2022, Nadir Colledani (Santa Cruz Rockshox Pro Team), sul primo grandino del podio a Nalles nel 2022 e il compagno di squadra Luca Braidot, e ancora Andrea Righettini (Olympia Factory Team), il pluricampione austriaco Gregor Raggl, il francese Joshua Dubau, campione europeo XCO nel 2018, oltre ai già annunciati Jens Schürmans e Bartlomiej Wawak.

Sfida tutta da seguire anche quella femminile con la beniamina di casa Lechner che dovrà fare i conti con la campionessa italiana in carica XCO Giada Specia e la danese Sofie Pedersen del Wilier Pirelli Factory Team XCO, oltre alla compagna di squadra Giorgia Marchet, la quale ha esordito nella stagione con un ottimo terzo posto agli Internazionali d’Italia a San Zeno di Montagna. Tra le favorite in gara anche l’austriaca Laura Stigger (Specialized Factory Racing), la svizzera Ramona Forchini (JB Brunex Superior Factory Racing), campionessa mondiale marathon nel 2020, senza dimenticare la campionessa olandese Anne Tauber e l’ucraina Yana Belomoina.

Ad inaugurare domani alle 9.30 lo spettacolare e panoramico circuito di 4,2 km ci penseranno gli Junior. Occhi puntati sul valdostano Gabriel Borre, fresco vincitore della UCI Junior Series svoltasi in Svizzera e attuale leader del circuito Italia Bike Cup Chaoyang tra gli Junior, e sul suo rivale numero uno: l’altoatesino Elia Paccagnella che punta a fare bene nella gara di casa, mentre gareggerà in campo femminile la Juniores Gaia Gasperini, detentrice della maglia di Italia Bike Cup Chaoyang.

Il programma di gara continuerà alle 11.30 con la partenza delle categorie Elite-U23 femminili, seguiranno a ruota due minuti dopo le donne Juniores ed infine alle 13.30 prenderanno il via gli uomini Elite-U23. Non è finita qui. Domenica si alzerà il sipario sulle entusiasmanti gare dedicate alle categorie Allievi ed Esordienti (1° e 2° anno).

Insomma, tutto è pronto a Nalles per una nuova e memorabile edizione della Marlene Südtirol Sunshine Race. Il comitato organizzatore presieduto dall’esperto presidente Florian Pallweber ha preparato un percorso molto tecnico studiato ad hoc per i bikers, che regalerà il giusto mix di emozioni sulla celebre salita dell’usignolo con vista mozzafiato sull’intero territorio circostante e le discese da capogiro dove ci sarà da tenere ben saldo il manubrio.

Che lo show della mtb abbia inizio!