Mar04232024

Aggiornamento:10:22:25

Trofeo Difesa di San Biagio: la “perla” della mountain bike a Montescaglioso

Cinque chilometri misura il circuito di gara, 200 metri di dislivello a giro, 90% di sterrato, solo 10% di asfalto cittadino che tocca il cuore di Montescaglioso: questo è lo spettacolo puro del cross country all’ombra della cittadina che è annoverata tra i Gioielli d’Italia.

 

Grazie all’abbinamento di prova della challenge cross country Mediterrae, la prima edizione del Trofeo Difesa di San Biagio-Città di Montescaglioso, in programma domenica 8 giugno, sotto l’egida della Federciclismo Basilicata, vuole conquistarsi un posto di rilievo nel panorama nazionale del fuoristrada.

Foto

Ed è per merito della Re-Cycling Bernalda e del suo presidente Pietro Gallitelli che hanno studiato e creato un percorso di gara ad hoc per la prima esperienza agonistica nel territorio di Montescaglioso e nella storia sportiva della cittadina lucana ma soprattutto grazie al fondamentale supporto dell’omonima amministrazione comunale e degli sponsor che si sta allestendo “un’edizione speciale – sottolinea Gallitelli - che. siamo certi, incontrerà il gradimento del pubblico e degli appassionati”.

 

Montescaglioso è uno dei maggiori centri della provincia di Matera per dimensione demografica, importanza economica e patrimonio storico ed ambientale. Questa gara vuole fare del legame con il territorio che la circonda la sua chiave di forza come vuole evidenziare l’assessore allo sport Piero Avenia: “Siamo molto felici di patrocinare la manifestazione di mountain bike perché dal 2012 Montescaglioso è annoveratp come Gioiello d’Italia ed è una piccola cittadina che si sta facendo pubblicità attraverso queste iniziative. Per questo ci stiamo buttando a capofitto nello sport per promuovere la nostra città non solo con il concomitante Trofeo Gaetano Scirea di calcio. Vogliamo che lo sport sia il tema trainante della nostra città e ci teniamo a farla rinascere cercando di sponsorizzare non solo le discipline classiche ma anche gli sport minori. Montescaglioso ha tutte le carte in regola per meritare l’attenzione e l’interesse di un evento di mountain bike a largo respiro che va oltre il lato strettamente sportivo”.