Sab03022024

Aggiornamento:12:16:36

La Prosecchissima: decima edizione di successo

MIANE (TV) - L’ex campione del mondo Roel Paulissen trionfa a La Prosecchissima portando sul gradino più alto del podio il colore biancoazzurro del team Torpado Surfing Shop. E non si può certo dire che la competizione non si sia svolta in maniera avvincente: durante tutti e 40 i chilometri di gara (la salita Caldepera del 18esimo chilometro è stata eliminata per motivi di sicurezza) è stata sfida aperta all’interno del terzetto composto dal campione belga vincitore sul traguardo, dal colombiano Leonardo Paez del Team TX Active Bianchi e da Daniele Mensi dello Scott Racing Team. Il cui ordine esposto si è riproposto allo stesso modo sui gradini del podio. In sostanza sono stati questi i principali protagonisti della giornata off road, che si sono contesi lo scettro praticamente dall’inizio alla fine con tanto di arrivo in volata tra Paulissen e e Paez (Mensi ad un solo chilometro dal termine ha dovuto fare con uno scivolone su un tratto particolarmente viscido). Tra le donne è Elena Gaddoni dell’FRM Factory Racing Team la dominatrice assoluta della gara “in rosa”: sia le colleghe Elite Anna Ferrari (Adventure & Bike) e Simona Mazzuccottelli (Massì Supermercati) che Chiara Mandelli (Valcavallina Lovato Electric) e Chiara Selva (Spezzotto Bike Team) hanno tentato di tenere il passo della vicecampionessa italiana marathon 2012, senza però riuscirvi. Da sottolineare che alle spalle della Gaddoni si sono piazzate Anna Ferrari e Chiara Mandelli.

Ma La Prosecchissima non è solo agonismo: in una splendida giornata primaverile (finalmente!!!) sono stati oltre un migliaio i bikers a scegliere di pedalare attraverso l’incantevole territorio dell’Alta marca trevigiana, immersi nei colli vocati alla produzione del Prosecco DOCG. Mille sorrisi e mille aspetto estremamente soddisfatti che hanno tagliato il traguardo di via De Gasperi a Miane, con la promessa di tornare ad rendere onore all’edizione 2014, quella dell’undicesimo compleanno. Del resto, come dare loro torto? L’organizzazione del Miane Bike Team ha pensato davvero a sistemare ogni minimo dettaglio, come da tradizione: percorso avvincente e divertente (studiato per essere praticabile con qualsiasi condizione atmosferica, pacco gara ricco con calice e Prosecco Dry col Vetoraz, goloso pasta party con primo e secondo piatto, ampio parcheggio adatto ad ospitare anche i camper, servizio doccia, lavaggio bici). Insomma, davvero un evento degno della fama guadagnata in tanti anni di lavoro e passione. Che certamente ha dato piena soddisfazione anche alla nutrita schiera di bikers professionisti presenti: dallo Scott Racing Team al Full Dynamix Team, dall’Elettroveneta Corratec al team Selle San Marco – Terk, dal GS Cicli Olympia al TX Active Bianchi, dal Torpado Surfing Shop al Silmax Cannondale Racing Team.

Ma torniamo per un secondo sul percorso: come da tradizione ad occuparsi di “sferrare” la prima pedalata è stato il primocittadino di Miane Angela Colmellere. Di lì, su tutto d’un fiato sino al GPM Bar Zodiaco nei pressi della chiesa di Combai: il lavoro di squadra dello Scott Racing Team ha portato Daniele Mensi la corona di “re della montagna”. Tuttavia, se nei primi tratti di percorso, a dominare la gara è stato un nutrito gruppo di Open tra cui Mensi, Paulissen, Paez, Nissen, Deho e Amaya Chia, bastano una decina di chilometri ai tre “apripista” per guadagnare terreno sugli inseguitori. In sostanza il gruppetto formato da Mensi, Paulissen e Paez prende distanza rispetto a tutti gli altri inseguitori che si alternano tra Juri Ragnoli ed Alexey Medvedev, Marzio Deho e Soren Nissen. Tuttavia i battistrada rimangono pressoché irraggiungibili, anche se in taluni tratti sono solo una decina di secondi a separare il terzetto dai diretti inseguitori. Poi la salita finale, la “schieda del Drago”, in cui Mensi rimane leggermente arretrato, senza perdere – però – l’occasione di recuperare nel successivo single track. Ad impedirgli di giocarsi la volata è uno scivolone ad un solo chilometro dalla fine: i giochi rimangono aperti tra Paulissen e Paez. Sul viale del traguardo è la maggior esperienza di Paulissen ad avere la meglio, mentre Paez rimane penalizzato dalle sue doti di scalatore.

Da non scordare assolutamente anche la giornata di sabato 13 aprile: sono stati ben 150 i giovani bikers in erba (dai 6 ai 12 anni) che si sono divertiti partecipando a La Prosecchina. Decisamente molto partecipata anche gara podistica competitiva di 20 chilometri denominata 5° Silca Crossroad Run – Prosecchissima Trail, cui è seguita a serata all’insegna della festa con “Aspettando la Prosecchissima” a base di musica dal vivo e fiumi di Conegliano Valdobbiadene DOCG.

La conclusione la lasciamo alle parole del presidente del Miane Bike Team Armando Lana: “Tengo primariamente a ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per la buona riuscita della gara – ha detto – A partire dagli oltre 300 volontari, per proseguire con tutti i ragazzi del team, gli sponsor a noi vicino e, non ultima, l’amministrazione comunale che tanto ci supporta. Infine, ma non per importanza, vorrei ringraziare tutti i bikers che hanno deciso di partecipare dandoci fiducia nonostante le condizioni meteo avverse delle ultime settimane”.

 

Ordine d'arrivo maschile

1 Paulissen Roel Tony Torpado Surfing Shop Bel 01:38:27

2 Paez Leon Hector Leonardo Tx Active Bianchi Col 01:38:28

3 Mensi Daniele Scott Racing Team Ita 01:38:50

4 Ragnoli Juri Scott Racing Team Ita 01:39:26

5 Deho Marzio G.S.Cicli Olympia Ita 01:39:33

6 Medvedev Alexey Team Full-Dynamix Rus 01:39:33

7 Soren Nissen Elettroveneta-Corratec Den 01:40:16

8 Baretto Igor Scott Racing Team Ita 01:41:05

9 Bettelli Pierluigi Bi&Esse Infotre Ita 01:41:17

10 Ponta Marco Scott Racing Team Ita 01:41:25

Ordine d'arrivo femminile

1 Gaddoni Elena Frm Factory Racing Team 02:03:35

2 Ferrari Anna Adventure & Bike 02:13:53

3 Mandelli Chiara Valcavallina Lovato Electric A 02:14:55

4 Corazza Tiziana Asd Fracla 02:15:27

5 Mazzucotelli Simona G.S. Massi' Supermercati 02:16:12

6 Selva Chiara Spezzotto Bike Team 02:16:59

7 Zocca Lorena S.C. Barbieri 02:18:11

8 Tovo Nicole Torpado Victoria Bike 02:20:10

9 Colpo Ylenia Xdrive Racing Team 02:22:16

10 Ciprian Romina A.S.D. Bike Pro Action 02:29:11

 

 

 

Per informazioni: www.mianebiketeam.it.