Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Back Strada Gare Ciclismo amatoriale show alla Bonifica Salinello con l’Aspettando Lu Callarò

Ciclismo amatoriale show alla Bonifica Salinello con l’Aspettando Lu Callarò

 

 

Con la regia del Team Go Fast, successo su tutta la linea per l’Aspettando Lu Callarò che da Scerne di Pineto ha traslocato sulle strade della Bonifica Salinello, radunando oltre un centinaio di corridori suddivisi in due distinte partenze in base all’età.

Il pubblico e i tanti appassionati hanno seguito le due gare in programma, sulla strada provinciale della Bonifica Salinello nel territorio comunale di Sant’Omero, creando una cornice di entusiasmo davvero notevole.

 

 

Dopo una lunga fuga solitaria dell’ucraino Rostyslav Zhukovski (Team Go Fast), ad avere la meglio nella Gara-1 dei più giovani è stato il pugliese Alfonso D’Errico (Bike Squad San Severo) che ha messo tutti in riga in volata: tra i battuti Manuel Fedele (Team Go Fast), Paolo Totò (Team Go Fast), Bruno Martelli (Sea Hub) e Vitantonio Santoro (Pedale Elettrico).

Sono tornato a vincere in provincia di Teramo due settimane dopo il Trofeo Vibrata Bike 2005. Non ero venuto qui alla Bonifica Salinello con l’intenzione di vincere perché ho messo nel mirino il Callarò di domenica prossima a Torano Nuovo. In alcuni frangenti di corsa mi sono messo io a tirare il gruppo per riprendere la fuga di Zhukovsky. Complimenti al Team Go Fast che ha fatto una grandissima gara e all’amico Andrea Di Giuseppe per l’organizzazione” ha dichiarato D’Errico.

 

 

Battaglia anche nella Gara-2 dei meno giovani che si è risolta con un imperioso allungo solitario negli ultimi 5 chilometri del marchigiano Gianluca Bacchi (HG Cycling Team) che ha messo nel sacco le ruote veloci. A completare il podio Fabrizio Apruzzese (SBT Team) che ha mantenuto la seconda posizione col gruppo alle spalle in rimonta e regolato al terzo posto da Roberto Mentuccia (FD Steel), al quarto da Maurizio Di Cintio (Bici e Vita) e al quinto da Davide Persiani (Forze Sportive Nereto).

È stata dura perché sono partito da lontano, ho mantenuto il mio passo e man mano notavo che il gruppo si avvicinava. Finalmente dopo tanti piazzamenti è arrivata una vittoria che attendevo da tempo e un grazie particolare alla mia squadra, la mia stagione termina a Lu Callarò” ha commentato Bacchi.

 

 

Una manifestazione perfettamente riuscita grazie alla magnifica organizzazione che ha curato i minimi particolari (tra cui il pasta party offerto dal Bar Salì agli atleti nel dopo gara) con a capo Andrea Di Giuseppe e supportato dal Team Go Fast Event di Daniele Capone.

Abbiamo portato a termine la quinta edizione con non pochi sforzi – ha spiegato Andrea Di Giuseppe -, si ringraziano principalmente l’amministrazione comunale di Sant’Omero, il Bar Salì per l’ottima accoglienza, l’Acsi Teramo, il servizio di scorta tecnica assicurato dallo staff di Domenico Lignini, il servizio di Radio Corsa a cura del Team Capodarco con Gaetano Gazzoli e Adriano Spinozzi, i nostri affezionati sponsor GLS, GS, OSLV, Di Giuseppe Costruzioni Generali, Go Infoteam, Tecnotel, Leoncini sas, EDF, Witel, Alimentha, Italtrasporti srl, Cybel Web Agency, AK Bike Store, Imperfetto Parrucchieri, SL2 Cycling Wear, Gruppo Assimoco, Free Bike Chieti Scalo, Bosica Impianti, Santucci&Di Silvestre, Surfaces, RP controsoffitti, Breath to be fine e DML Impianti”.

 

VINCITORI DI CATEGORIA

Junior: Manuel Pantalone (Angelini Cycling Team)

Senior A/B: Manuel Fedele (Team Go Fast)

Veterani A/B: Alfonso D’Errico (Bike Squad San Severo)

Gentlemen A: Antonino Di Girolamo (Team Caprara)

Senior A/B 2°serie: Riccardo Tavoni (Monti Gemelli Bike)

Debuttanti-junior 2°serie: Riccardo Tavoni (Monti Gemelli Bike)

Gentlemen A/B 2°serie: Fabrizio Apruzzese (SBT Team)

Veterani A/B 2°serie: Gianluca Bacchi (HG Cycling Team)

Gentlemen B: Roberto Mentuccia (FD Steel)

Supergentlemen A: Gabriele Cardinali (Forze Sportive Nereto)

Supergentlemen B: Franco Martinelli (Elettrofonteiana)

 

A breve il servizio video con il montaggio, le interviste ai protagonisti e il commento di Marco Romani sul canale Ultimo Km Ciclismo Abruzzo al link https://www.youtube.com/user/marcoromaniciclismo

Classifiche sul portale My Race Result al link https://my.raceresult.com/221072/live

Credit fotografico Daniele Capone