Gio07182024

Aggiornamento:06:07:30

Back Strada Gare Trofeo San Sisto: la classica di Alatri per allievi all'umbro Giacomo Serangeli

Trofeo San Sisto: la classica di Alatri per allievi all'umbro Giacomo Serangeli

Il Podio Del Troifeo S

 

 

Un ottimo ritorno nel calendario laziale, dopo qualche anno di assenza, quello del Trofeo S. Sisto per Allievi che si è corso domenica pomeriggio sulle strade di Alatri. Grazie all’importante sforzo organizzativo di un gruppo di sportivi locali guidati da Claudio Cerica, al patrocinio del Comune di Alatri ed alla sinergia con l'Asaci Evonacicli del presidente Angelo Caringi si è arrivati a riproporre quella che per anni è stata una classica della categoria Allievi di buona risonanza nazionale. Alla gara era abbinato il Memorial Mario Graziani per ricordare lo storico presidente dell'UC Alatri, società organizzatrice del Trofeo S.Sisto fin dalla sua prima edizione, con il figlio Marco in prima linea nella struttura organizzativa. Non poteva mancare all'evento Giancarlo Rossi, figura storica del ciclismo alatrense e dirigente del CP ciociaro per diversi anni, ideatore e promotore di tutte le edizioni del Trofeo S.Sisto. Il percorso si snodava interamente nel territorio di Alatri e presentava diverse difficoltà altimetriche che hanno fatto la selezione fra i circa sessanta atleti presenti al via. Ben controllata l’intera manifestazione grazie alla direzione corsa di Agildo Mascitti e Marco Pagnananelli ed al supporto della Polizia Locale di Alatri e delle Scorte Tecniche del Team Vessella. A caratterizzare quasi tutta la gara è stata una fuga di sei unità con dentro gli umbri Serangeli e Proietti Gagliardoni, l'abruzzese Ceccarelli e i laziali Cicchinelli, D'Antoni e Leone. Dopo alcuni chilometri di buon accordo fra i sei, nella parte finale della gara allungava la coppia dell’UC Foligno formata da Giacomo Serangeli e Mattia Proietti Gagliardoni guadagnando un buon margine che consentiva loro di andare a festeggiare la vittoria sul suggestivo traguardo in pavè nel cuore dell'Acropoli di Alatri. In terza posizione si piazzava Alessandro Pellegrini (Team Go Fast) staccato di circa mezzo minuto. A 35 secondi giungeva Tommaso Cicchinelli (Effetto Ciclismo Noi Sport) e 10 secondi dopo Pietro Scottoni (Piesse Cycling). Ricca la premiazione finale alla presenza del Sindaco di Alatri Maurizio Cianfrocca e dell'assessore allo Sport Gianni Padovani. Per Fci Lazio presenti il vice presidente del CR Tony Vernile, il presidente della STR Valerio Agnoli e il tecnico regionale Aldo Delle Cese. Per il CP Frosinone ha portato i saluti il presidente Roberto Soave affiancato dai consiglieri Sebastiano Retarvi e Domenico Bartolomucci. Ringraziamenti finali del comitato organizzatore al presidente ASACI Angelo Caringi e al suo vice Angelo Courrier, al comandante della polizia locale Nicola Bucciarelli, al presidente della UC ALATRI ASD Alessandro Cardinali, alla Confraternita di San Sisto, ai volontari che hanno prestato servizio sul percorso ed agli Sponsor che hanno contribuito in maniera importante per la realizzazione dell’evento.

ORDINE D’ARRIVO

1° Serangeli Giacomo (UC Foligno) Km 59 in 1h46’00” media 33,396 2° Proietti Gagliardoni Mattia (UC Foligno) 3° Pellegrini Alessandro (Team GO Fast) a 30” 4° Cicchinelli Tommaso (Effetto Ciclismo Noi Sport) a 35” 5° Scottoni Pietro (Piesse Cycling Team) a 45” 6° Bagaglini Silvio (Logistica Ambientale Spezia Bike) 7° Deciano Mattia (Piesse Cycling Team) 8° Bolletta Edoardo (UC Foligno) 9° Petrolati Marco (Piesse Cycling Team) 10° Polise Lorenzo (Piesse Cycling Team) 11° Gargiulo 12° Orsini 13° Martelli 14° Leone 15° Scocciolini