Mer07242024

Aggiornamento:08:39:22

Back Strada Gare Ciclismo allievi, esordienti e giovanissimi alla ribalta nel ponte del 2 giugno sull’asse Chiarino di Recanati-Fano

Ciclismo allievi, esordienti e giovanissimi alla ribalta nel ponte del 2 giugno sull’asse Chiarino di Recanati-Fano

 

 

CHIARINO DI RECANATI – Il doppio appuntamento del 2 giugno ha riscosso ancora una volta un grosso successo per la regia dell’Associazione Ciclistica Recanati. La frazione recanatese di Chiarino è stata luogo d’incontro e delle sfide tra i ragazzi delle categorie esordienti primo anno, secondo anno (Trofeo Circolo Arci Chiarino) e allievi (Trofeo SS. Giuseppe e Filippo Neri) in ricordo di Mario Marinelli. Hanno avuto modo di imporsi, riuscendo a piazzarsi nelle posizioni di testa, Mattia Lotti (Pedale Riminese - Frecce Rosse), Leonardo Grimaldi (Potentia Rinascita) e Manuel Soccodato (Fausto Coppi), Riccardo Pierangelini (GSC La Montagnola) e Matteo Girardi (Fausto Coppi) tra i ragazzi di primo anno, Edoardo Fiorini (Pedale Chiaravallese), Gabriele Andrea Alessiani (Pedale Rossoblù Picenum), Tommaso Cingolani (Team Cingolani), Gioele Tentoni (Pedale Riminese – Frecce Rosse) e Giorgio Bramini Goretti (Gubbio Ciclismo Mocaiana) tra i ragazzi di secondo anno. A salire in cattedra nella gara allievi Tommaso Meazzini (UC Città di Castello) che ha avuto la meglio su Dario Cammisa (Asd 1 Dente in Più), Mattia Persiani (Gulp Pool Val Vibrata), Filippo Bolognesi (Fiumicinese Fait Adriatica) e Alessandro Baldelli (Alma Juventus Fano). La gara esordienti ha assegnato i titoli regionali FCI Marche conquistati da Grimaldi (primo anno) e Fiorini (secondo anno).

FANO – Anche quest’anno Fano non ha voluto mancare al suo prediletto appuntamento con le giovani promesse delle due ruote all’interno del ciclodromo Enzo Marconi su iniziativa dell’Alma Juventus Fano nell’ambito del Trofeo Color Service-Memorial Omer Giommi. La fase mattutina è stata archiviata con lo svolgimento delle gare per gli esordienti primo anno con Leonardo Grimaldi (Potentia Rinascita), Davide Sdruccioli (Team Cingolani), Stefano Maria Alessiani (Pedale Rossoblu), Alessandro Senesi (Pedale Chiaravallese) ed Edoardo Costantini (Pedale Chiaravallese) ad esprimersi al meglio tra i ragazzi del primo anno, mentre Tommaso Cingolani e Giorgio Bramini Goretti (Gubbio Ciclismo Mocaiana) si sono contesi primato e secondo posto tra gli esordienti secondo anno con Nicolò Biancucci (SC Potentia Rinascita), Filippo Cingolani (Team Cingolani) e Cristian Vargas (Velo Club Cattolica) che hanno terminato nella top-5. Consensi meritatissimi anche per i giovanissimi di età compresa tra i 7 e i 12 anni che si sono esibiti all’interno del ciclodromo in occasione della Festa del Ciclismo Giovanile. Primati singoli di categoria per Giorgio Giampieri (SC Potentia Rinascita) e Rachele Papetti (Pedale Chiaravallese) tra i G1, Nicola Fioretti (Pedale Chiaravallese) e Giorgia Sabbatini (SC Potentia Rinascita) tra i G2, Christian Savoretti (SC Potentia Rinascita) e Sara Filottrani (Pedale Chiaravallese) tra i G3, Lorenzo Cesarini (Gubbio Ciclismo Mocaiana) e Alice Cesarini (GSC La Montagnola) tra i G4, Francesco Coletta (Pedale Teate) e Alessandra Luna (UC Foligno Start) tra i G5, Lorenzo Moretti (UC Foligno Start) e Aurora Bolletta (UC Foligno Start) tra i G6. Pedale Chiaravallese miglior società per la classifica dei piazzamenti individuali, UC Foligno squadra con il maggior numero di partecipanti.