Mer02282024

Aggiornamento:12:16:12

Back Strada Presentazioni La Coppa San Geo guarda alla prossima edizione numero 100

La Coppa San Geo guarda alla prossima edizione numero 100

 

 

Archiviata la serata di gala, è tempo ora di pensare al prossimo evento: dopo il gioioso appuntamento di sabato 10 febbraio al Ristorante Albergo Sullivan di Ponte San Marco di Calcinato dove Luigi Borno, Rudy Zucca e Gianni Pozzani hanno voluto abbracciare e ringraziare gli sponsor della 100/4 Coppa San Geo-54° trofeo Caduti Soprazocco-Memorial Giancarlo Otelli-Attilio Necchini, griffando una sfilata di alta moda della boutique Sabrina Zucca condotta da Barbara Bozzini, i tre moschettieri della corsa di apertura del ciclismo dilettantistico nazionale e internazionale stanno pianificando la presentazione ufficiale in programma venerdì 16 febbraio sempre al Sullivan alle ore 19,30. Nella serata della Bellezza nello Sport è stata aperta una parentesi anche sul libro che racconta le 99 edizione della corsa e svelate anche sede di partenza e arrivo. Come l’anno scorso il via è fissato da Ponte San Marco, l’arrivo a San Felice del Benaco. Il percorso invece è ancora tabù. Simonetta Maestri, sindaca di Calcinato, chiamata al proscenio ha ringraziato gli organizzatori ed espresso il suo parere sull’evento. “Come amministrazione comunale siamo vicini agli amici Luigi Borno, Rudy Zucca e Gianni Pozzani. Siamo sicuri che ancora una volta la corsa otterrà un grande successo e sono quindi grata a loro che permettono alla nostra cittadina di assurgere per qualche ora a capitale del ciclismo dilettantistico”. Dello stesso tenore l’intervento di Simone Zuin, sindaco di San Felice del Benaco. “Con gli amici organizzatori siamo sintonizzati sulla stessa lunghezza d’onda da tempo, per cui sono davvero felice di poter regalare ai miei concittadini e a tutto e a tutto il popolo ciclistico questa meravigliosa corsa. Da parte nostra cercheremo di accogliere la carovana con grande entusiasmo e siamo grati a Borno, Zucca e Pozzani di avere scelto San Felice del Benaco per la corsa del Centenario. Alberto Bertagna, appassionato assessore allo sport della Provincia di Brescia si è voluto anch’egli complimentare sul team organizzatore. “Questa corsa è davvero una delle più prestigiose del calendario internazionale, per cui come amministrazione provinciale siamo grati a chi da anni la porta in porto felicemente. Siamo orgogliosi di questo evento, come lo sono tutti gli appassionati di ciclismo e non”. Per quel che concerne il libro “San Geo 100”, sono stati resi noti alcuni aneddoti della corsa che dal 1982 ha fissato definitivamente la sua sede nel Bresciano con il Gs Coppa San Geo retto da Gianni Pozzani. Maggiori particolari verranno resi noti durante la presentazione della corsa, dove l’ex campione olimpico e iridato Silvio Martinello avrà il compito di presentarlo ufficialmente a stampa e autorità.100

Photo Credit Photobicicailotto