Lun04222024

Aggiornamento:09:59:34

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada e fuoristrada 20 settembre 2023

News da ciclismo su strada e fuoristrada 20 settembre 2023

 

 

FCI Puglia: in archivio le gare del Trittico Unesco Puglia a Monte Sant’Angelo/Andria e la Mediofondo Freedom Altamura

MONTE SANT’ANGELO/ANDRIA In questo finale di stagione, attività ciclistica di rilievo con le categorie esordienti, allievi e juniores, tra Monte Sant’Angelo e Andria/Castel del Monte, per l’atto finale del Trittico Unesco Puglia nel recente weekend. Per la regia dell’Asd 1 Dente in Più, ha avuto luogo sabato 16 settembre tra l’Abbazia di Santa Maria di Pulsano e Monte Sant’Angelo la cronoscalata. A cogliere il podio nell’esercizio contro il tempo Nicolò Montanaro (Asd 1 Dente in Più – 14’52”), Antonio Lippolis (Asd 1 Dente in Più – 15’48”) e Francesco Pace (Motostaffette Potenza – 16’04”) tra gli esordienti uomini, Michele Saccotelli (Andria Bike – 14’12”), Dario Cammisa (Asd 1 Dente in Più – 14’21”) e Marco Russo (Team Go Fast Puglia – 14’28”) tra gli allievi sulla distanza di 7 chilometri, mentre Luca Attolini (CPS Professional Team – 16’41”), Jacopo Gioia (Unipolglass Centri Cristalli Auto – 16’42”) e Oscar Brunetti (CPS Professional Team – 16’51”) hanno fatto registrare i migliori tempi tra gli juniores. A livello femminile buona la performance di Megan Pugliese che ha chiuso in 19’05” tra le esordienti donne e Antonella Di Niso (Ludobike Scuola di Ciclismo) che ha fermato le lancette in 20’37” tra le donne allieve, così come per Chiara Radesca (Zhiraf Guerciotti Toscano) tra le migliori donne juniores in 25’48”. Con la Scuola di Ciclismo Franco Ballerini-Bari in cabina di regia, domenica 17 settembre spazio alle gare in linea nel territorio di Castel del Monte. A prendersi la ribalta in zona podio Felice Carlomagno (Ciclo Team Valnoce), Nicolò Montanaro (Asd 1 Dente in Più) e Antonio Lippolis (Asd 1 Dente in Più) tra gli esordienti, Megan Pugliese (Asd 1 Dente in Più) tra le esordienti donne, Giuseppe Porta (Team Cesaro), Giuseppe Buffa (Madone Racing Team) e Giuseppe Sciarra (Team Cesaro) tra gli allievi, Elia Basile (ICS Impianti Equipe Sicilia), Giovanni Apuzzo (CPS Professional Team) e Andrea Rocchetti (AC Dilettantistica Terradipuglia) tra gli juniores.

 

 

Classifiche gare a cronometro https://www.icron.it/newgo/#/classifica/20232548

Classifiche gare in linea https://www.icron.it/newgo/#/classifica/20233107

ALTAMURA – Sono partiti 210 atleti alla Mediofondo Freedom Altamura, con la regia del sodalizio Freedom Cycling Team, che si sono messi a dura prova su un percorso fatto per la maggior parte di salite e discese molto impegnative nella tipica Murgia di Altamura. Nella gara appartenente al circuito regionale Challenge XCP Mtb Puglia, a fare la voce grossa tra gli uomini sul percorso agonistico di 48 chilometri Paolo Colonna del Team Eracle che si è messo alle spalle Antonio Notaripietro (New Bike Andria) e Antonio Delucia (Team Eracle). In ambito femminile si è classificata al primo posto Daniela D’Alessandro (Asd Bike Space), seconda Anna Ciccone (Asd Locorotondo) e terza Lucia Marseglia (Grottaglie Bike). Classifiche su Icron a questo link https://www.icron.it/newgo/#/classifica/20222372

 

 

 

 

FCI Marche: i protagonisti della Rampiconero in mountain bike e del Memorial Armando Pierini in ambito giovanile

CAMERANO – Ancora una volta la Rampiconero ha suscitato enormi consensi con il Parco del Conero a fare da sfondo e da grossa attrattiva per gli amanti delle due ruote dove l’incontro tra mare e montagna ha creato un connubio perfetto in piena cornice estiva. Con la regia dell’Asd Crazy Bike, la gara regina è stata la granfondo di 46 chilometri con 1.700 metri di dislivello e un protagonista che conosceva ogni centimetro del percorso: l’atleta di casa Alessio Agostinelli della KTM Protek Elettrosystem. Dopo una ventina di chilometri dalla partenza, Agostinelli è riuscito a fare la differenza sugli altri passando in solitaria sulla spiaggia di Sirolo, per poi raggiungere indisturbato e vittorioso il traguardo, lasciando al secondo posto il colombiano Juan Daniel Alarcon Ambrosio e al terzo Gianantonio Mazzola (Bottecchia Factory Team). Gara femminile all’insegna del Team Cingolani: prima Debora Piana, seconda Daniela Stefanelli, terza Jessica Pellizzaro e quarta Francesca Saccu. Alla vigilia della Rampiconero ha avuto luogo una gara di cross country a circuito dove si sono imposti all’attenzione Leonardo Grini (Bici Adventure Team) e Leire Storani Ruiz Navarro (Recanati Bike Team) tra i G6, Mattia Mosca (GC Michele Scarponi) e Olimpia Adamo (Superbike Bravi) tra gli esordienti, Filippo Modesti (Bici Adventure Team) e Agnese Calcabrini (Recanati Bike Team) tra gli allievi.

 

 

VILLA MUSONE DI LORETO – Per l’organizzazione della CAM Fermo, è stata una giornata intensa per il ciclismo giovanile a Villa Musone, frazione di Loreto, con lo svolgimento del Memorial Arnaldo Pierini. Al mattino è toccato agli allievi sulla distanza di 87,7 chilometri e che ha registrato l’affermazione in solitaria di Alessandro Battistoni. Il portacolori del Civitanova Bike Academy è riuscito ad imporsi davanti a Teo Lancioni (Pedale Chiaravallese). Simone Sasso (Pedale Chiaravallese), Luca Nicoloso (Alma Juventus Fano), Giorgio De Angelis (Civitanova Bike Academy), Francesco Bucci (Gulp! Pool Val Vibrata), Nicolò Giunchi (Polisportiva Fiumicinese FAIT Adriatica), Mattia Persiani (Gulp! Pool Val Vibrata), Alessandro Pellegrini (Team Go Fast) e Michele Pio Cacchio (Polisportiva Fiumicinese FAIT Adriatica). Al pomeriggio pieno successo anche per i giovanissimi under 13, sempre per la medesima organizzazione della CAM di Fermo, con il Gruppo Sportivo Pianello ad ottenere il primato di società per la miglior somma di piazzamenti e l’Alma Juventus Fano premiata come società più numerosa.