Mar08092022

Aggiornamento:10:24:51

Back Archivio Vetrina - Eventi FCI Lazio: premiati società e atleti distinti nel 2021

FCI Lazio: premiati società e atleti distinti nel 2021

Premiazione Famiglia Sciuto

 

 

Nell’aula consiliare “Luigi Meddi” del Comune di Aprilia si è svolta Sabato scorso la cerimonia di premiazione per i campioni italiani e regionali del Lazio 2021. Alla presenza di Maurizio Brilli, presidente del Cr Lazio, del presidente CONI Lazio Riccardo Viola , del vice Sindaco di Aprilia Lanfranco Principi, dell’assessore allo Sport Luana Caporaso e del Presidente del Consiglio Comunale Pasquale De Maio sono sfilati i tanti protagonisti della scorsa stagione per ricevere riconoscimenti per le loro vittorie. A fare gli onori di casa il presidente del CP Latina Massimo Saurini , apriliano anche lui come il presidente Maurizio Brilli. Oltre agli atleti il Comitato Regionale ha voluto premiare personaggi del ciclismo laziale come Claudio Terenzi, Daniele Quaglietti, Mario Valentini, Gianfranco Di Pretoro, Emiliano Cantagallo, Giovanni Sciuto e Fausto Scotti. Fra i team pluripremiati spiccavano i Corpi di stato con le Fiamme Azzurre, rappresentate dall’Ispettore Superiore Augusto Onori, le Fiamme Oro con il tecnico Lucio Parravano e l’Esercito rappresentato dall’azzurra Giada Capobianchi. Presenti anche i consiglieri del CR Lazio Alfio Sciuto e Fabio Rossetti e il vice presidente Tony Vernile e il presidente del CP Latina Massimo Saurini. Per la commissione strada ha portato i saluti alla platea il sempre presente Aldo Delle Cese mentre per il fuoristrada sono intervenuti Luca Adipietro e Armando Mattacchioni. Gradito ospite anche Domenico Bartolomucci nella doppia veste di consigliere provinciale del CP Frosinone e responsabile del settore cicloturistico. Nella sua relazione di chiusura stagionale il presidente Brilli ha sottolineato gli ottimi risultati ottenuti su strada sia nella partecipazione che nell’organizzazione delle gare e il buon andamento del numero di tesserati nelle categorie agonistiche in particolare in quelle giovanili. Soddisfazione anche per la pista grazie alla collaborazione con la ASD Nuova Ciclisti Forano, società di gestione dell’impianto, con la ASD Acido Lattico Passo Corese, amministratrice del Centro Territoriale della Pista, e con il Comitato Regionale Umbro partners per l’utilizzo dell’impianto. I numeri dell’impianto di Forano parlano di 69 atleti iscritti al Centro Territoriale della Pista, 4 gare effettuate fra cui i Campionati Regionali del Lazio e dell’Umbria, e la partecipazione con una rappresentativa di 8 atleti e 3 tecnici ai Campionati Italiani su Pista.

Nel settore fuoristrada alle 23 gare organizzate in MTB si aggiunge la partecipazione alle 5 prove di Coppa Italia MTB Giovanile. Nel 2021 il Lazio ha avuto 2 circuiti di ciclocross: il Lazio Cross Romano Scotti e il Circuito Laziale Ciclocross per un totale di 13 gare. Anche qui c’è stata la partecipazione alla Coppa Italia e in occasione dei Campionati Italiani gli atleti affiliati in regione hanno conquistato 11 medaglie fra ori, argenti e bronzi. Numeri da record anche fra i Giovanissimi che hanno superato la soglia di 1000 tesserati realizzando anche la 19^ edizione del Baby Cross. E poi tanta attività cicloturistica e amatoriale. Fra le novità della stagione 2021ci sono stati i settori Trial e Fixed che hanno regalato al Lazio due titoli italiani con Diego Crescenzi e Stefano Capponi oltre all’organizzazione del Campionato Italiano TRIAL a Rieti. In chiusura il presidente Brilli ha ringraziato tutte le società del Lazio e l’intero movimento ciclistico regionale per la grande mole di lavoro svolta che ha fruttato alla regione una posizione di vertice in ambito nazionale.

 

L A Premizione Di Giada Capobianchi