Dom02252024

Aggiornamento:11:06:58

Back Archivio Vetrina - Eventi Giro d’Italia Prof 2014, Chiara Francini sarà La Madrina

Giro d’Italia Prof 2014, Chiara Francini sarà La Madrina

L’attrice e conduttrice fiorentina lo ha annunciato ieri sera in diretta tv a Le Invasioni Barbariche, di cui era ospite. La Francini è anche testimonial Oxfam, Charity Partner della “Corsa Rosa”.

 

Chiara e il Giro d’Italia

“Sono molto felice e onorata di essere la Madrina del Giro d’Italia 2014. Quando avevo dieci anni, nel 1989, il Giro concluse proprio a Firenze, la mia città. Ricordo ancora quando in Piazzale Michelangelo venne premiato Laurent Fignon… Mai avrei potuto immaginare che, un giorno, io stessa avrei consegnato il Trofeo Senza Fine al vincitore del Giro d'Italia.

"Mi piace il ciclismo e adoro la bicicletta che, abitando in centro a Roma, uso molto spesso per spostarmi: è un mezzo che ti dà un senso di libertà difficile da avere altrimenti in città.

"Non vedo l’ora di entrare nella grande carovana e di immergermi nel calore dei tifosi del Giro che credo toccherà il suo apice in occasione della grande festa di Trieste, il 1° giugno, per il finale della Corsa Rosa".

 

OXFAM TESTIMONIAL

Chiara Francini, testimonial Oxfam, Charity Partner 2014 del Giro d’Italia, avrà anche il ruolo di portare sulle strade della “Corsa Rosa” il messaggio solidale.

Il rosa, colore delle donne, incarna il simbolo per eccellenza del Giro d’Italia, la Maglia Rosa, che dunque ne porta un messaggio sociale forte e chiaro (Giro Fights for Oxfam). Giro e Oxfam costruiranno e supporteranno insieme una campagna di comunicazione solidale. La Corsa Rosa sarà al fianco di Oxfam per promuovere e supportare progetti di sviluppo rurale e di rafforzamento dell’imprenditorialità femminile.

 

LA CARRIERA

Chiara Francini è attrice e conduttrice ed è nata a Firenze il 20 dicembre 1979. Si forma professionalmente al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino, costruendo la carriera nel teatro con importanti spettacoli, tra cui il grande successo di Ti ho sposato per allegria di Natalia Ginzburg nel 2013.

 

Nel 2007 viene scelta da Spike Lee per un ruolo nel film Miracolo a Sant'Anna, mentre è una delle protagoniste del film Maschi contro femmine nel 2010 e di Femmine contro maschi nel 2011, entrambi per la regia di Fausto Brizzi. Nel 2011 vince il Premio "Guglielmo Biraghi" come Attrice Rivelazione dell'Anno, nell'ambito del 68º Festival Internazionale del cinema di Venezia.

Oltre a teatro e cinema, la Francini conduce diversi programmi televisivi, fino all’attuale impegno a Colorado insieme a Diego Abatantuono.

 

Press RCS Sport Ciclismo