Gio04182024

Aggiornamento:01:46:20

Back Strada Podisti Frentani e BCC Abruzzi e Molise insieme per la mezza maratona della Costa dei Trabocchi: già 640 iscritti per la prima edizione!

Podisti Frentani e BCC Abruzzi e Molise insieme per la mezza maratona della Costa dei Trabocchi: già 640 iscritti per la prima edizione!

 

 

L’associazione sportiva Podisti Frentani e la Banca di credito cooperativo Abruzzi e Molise insieme per la prima mezza maratona della Costa dei Trabocchi. La manifestazione, che prende il nome di “Costa dei Trabocchi BCC Half Marathon”, è stata presentata nella location di Casa BCC ad Atessa, città nella quale è ubicata la sede centrale dell’istituto di credito.

E’ una prima assoluta sulla Costa dei Trabocchi nel panorama podistico, - ha esordito Paola Zulli, presidente della Podisti Frentani - in particolare sulla Via Verde, meraviglia del territorio.  Un evento che parte con ottimi auspici: abbiamo già 640 iscritti e potremmo sfondare quota 700 già alla prima edizione”.

La mezza maratona è in programma domenica 29 ottobre. “Si parte alle 9 - ha aggiunto Zulli - da Lido Saraceni di Ortona. Poi giro di boa alla Capitaneria di Porto, autorità coinvolta nell’organizzazione dell’iniziativa, quindi tutti sulla Via Verde, proseguendo per San Vito Chietino, Rocca San Giovanni e arrivo a Fossacesia (Ch) nel parco di Baia Verde”.

Si corre sulla distanza di 21,097 chilometri. L’appuntamento podistico,  suggestivo e del tutto inedito, è inserito nel calendario FIDAL, categoria "bronze”.

 

 

 

 

Quest’anno - ha evidenziato Vincenzo Pachioli, presidente BCC Abruzzi e Molise - la Banca compie 120 anni e dal 3 maggio scorso al 2 maggio 2024 ha organizzato e ha in programma una serie di iniziative celebrative. Siamo lusingati di condividere questo progetto con i Podisti Frentani, anche perché la Banca ha nel proprio dna la promozione sociale ed economica del territorio”.

La Grande Partenza del Giro d’Italia ha messo in rilievo le bellezze della Costa dei Trabocchi. Ora arriva la mezza maratona. “Che - ha precisato  Francesco Menna, il presidente della Provincia di Chieti - deve diventare un appuntamento istituzionale, attrattivo e competitivo. Spero che venga ripetuta negli anni e che abbia lunga vita. Ringrazio la Banca per il suo impegno e per i propri progetti di cultura e solidarietà”.

Ciascun partecipante, all’arrivo, riceverà la medaglia di finisher, il cui disegno è stato progettato dallo studente Emanuele Zulli, del Liceo artistico di Lanciano, sotto la supervisione della docente Dora Costantini.

Abbiamo voluto rappresentare un cannocchiale rappresentato da un cerchio esterno – ha spiegato Emanuele Zulli - che punta su quello più piccolo posto all’interno della medaglia dove è disegnato il trabocco. Poi ci sono due bracci ai lati che racchiudono il trabocco. Quello di sinistra simboleggia il mare e quello di destra, invece, la pista ciclopedonale. Sopra di essa c’è raffigurato il podista che corre verso il traguardo con sotto la scritta Costa dei Trabocchi BCC Half Marathon”.

Leo Castiglione, sindaco di Ortona: “La BCC fa parte del nostro tessuto sociale. Abbiamo il dovere di creare opportunità affinché la Via Verde non sia lo strumento divisorio tra la costa e l’interno ma deve essere la cerniera tra il paesaggio marino e quello collinare. Solo così possiamo continuare a valorizzare un brand che deve chiamarsi Abruzzo”.

Fabio Caravaggio, sindaco di Rocca San Giovanni: “Le istituzioni sono impegnate a promuovere il brand Costa dei Trabocchi e la mezza maratona costituisce un bel biglietto da visita del territorio. Partiamo alla grande con questa prima edizione che, sono convinto, sarà uno spettacolo”.

Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia: “Dopo il grande evento legato alla partenza del Giro d’Italia, accogliamo il podismo, allo scopo di dare continuità e vigore allo sviluppo del nostro territorio che per anni è stato figlio di un dio minore dal punto di vista turistico. Grazie alla BCC per la sensibilità, le sue radici affondano nel sociale e nella solidarietà. Eventi sportivi come questi servono ad abbattere il campanilismo. Bisogna fare squadra tra istituzioni ed associazioni perché il turismo è sinonimo di economia, grazie anche allo sport”.

Vincenzo Menna, vice sindaco di Atessa: “Siamo onorati di accompagnare qui ad Atessa, nella sede di Casa BCC, il battesimo di questo nuovo evento sportivo. Atessa è stato il primo Comune ad investire sull’ex tracciato ferroviario con l’intento di legare l’interno al mare. Il turismo porta ricchezza e grazie al brand Costa dei Trabocchi vogliamo allargarlo anche ai centri dell’entroterra”.

A chiudere l’incontro con i giornalisti, Fabrizio Di Marco, direttore generale BCC Abruzzi e Molise: “Noi e la società Podisti Frentani abbiamo sposato da subito il progetto di dare vita alla mezza maratona. Come BCC vogliamo accompagnare le attività sul nostro territorio con ricadute positive a livello sociale ed economico. Non vediamo l’ora di intraprendere questa nuova esperienza promozionale a fianco di un evento sportivo dai grandi numeri”.