Ven10072022

Aggiornamento:10:16:04

Back Strada Team UAE Team Emirates: storico terzo posto per Ayuso alla Vuelta con trionfo a Madrid di Molano

UAE Team Emirates: storico terzo posto per Ayuso alla Vuelta con trionfo a Madrid di Molano

 

 

Al termine di tre settimane piene di emozioni, l’UAE Team Emirates e il diciannovenne Juan Ayuso hanno potuto festeggiare la conclusione della corsa spagnola.

L’ultima tappa della Vuelta a Espana è terminata a Madrid con il successo di Sebastian Molano, rivelatosi il più forte tra le ruote veloci, completato dal 3° posto del compagno di squadra Pascal Ackermann.

La vittoria rappresenta il primo centro in una competizione World Tour per il colombiano e la 41^ affermazione stagionale per l’UAE Team Emirates.

Ayuso, al suo debutto in un Grande Giro, ha concluso la gara spagnola al 3° posto della classifica generale, salendo sul podio finale alle spalle del connazionale Enric Mas (Movistar) e del vincitore Remco Evenepoel (QuickStep-Alpha Vinyl).

Il corridore dell’UAE Team Emirates risulta essere il più giovane atleta a salire sul podio nella storia della Vuelta e il secondo ciclista più giovane di sempre a concludere nella top-3 un Grande Giro.

Il risultato di Ayuso è stato corredato da una prestazione di assoluto livello da parte della squadra: João Almeida ha chuso al 5° posto in classifica generale; Marc Soler ha conquistato un’indimenticabile vittoria nella 5^tappa ed è stato premiato a Madrid come corridore più combattivo della Vuelta.

Infine, l’intera formazione emiratina ha potuto salire sul podio nella capitale iberica grazie alla conquista della classifica a squadre, giusto premio per tutti il lavoro svolto durante le tre settimane di gara.

Sebatian Molano: “Non ho ancora realizzato quanto successo, sono così contento per questa vittoria. L’obiettivo era quello di puntare su Ackermann per la volata. Sono partito ai 300 metri dall’arrivo e ho visto che Pedersen stava rimontando e così ho stretto i denti perché sapevo che avrei dovuto mantenere alta la velocità per rimanere in testa e per far sì che Pascal mi passasse sull’altro lato. Alla fine, è arrivato il mio successo ed è bello concludere in questo modo una Vuelta stupenda per la squadra. Dedico la vittoria a mia madre e alla mia famiglia”.

Juan Ayuso: “E’ un sogno essere sul podio al termine della mia prima partecipazione alla Vuelta España. Mi sono presentato alla partenza della corsa con l’idea di affrontare la competizione giorno per giorno, cercando di accumulare esperienza, senza conoscere i miei limiti: sono eccitato per questo risultato e per aver condiviso questi giorni con un grande gruppo di compagni. Abbiamo corso molto bene durante tutte le tre settimane, concludendo alla grande con il successo di Molano. E’ stato tutto perfetto”.

 

Ordine d’arrivo 21^tappa

1.Sebastian Molano (UAE Team EMirates) 2:26:36

2.Mads Pedersen (Trek-Segafredo) s.t

3.Pascal Ackermann (UAE Team Emirates) s.t

 

Classifica generale finale

1.Remco Evenepoel (Deceuninck-Quickstep) 80:26:59

2.Enric Mas (Movistar) +2’02”

3.Juan Ayuso (UAE Team Emirates) +4’57”

5.Joao Almeida (UAE Team Emirates) +7’24”