Ven03222019

Aggiornamento:01:46:41

MTB

La Serenissima Coppa Veneto Zerowind si prepara al rush finale

La Serenissima Coppa Veneto Zerowind si prepara al rush finale: tra poco più di un mese – per la precisione nel fine settimana di sabato 20 e domenica 21 luglio – torna un’icona della mountainbike italiana sia per quanto riguarda lo spirito sportivo ed agonistico che per quanto concerne la filosofia legata al condividere la passione offroad. Volpago del Montello torna a scrivere la storia della mountainbike italiana con la nuova Terre Rosse – Montello, che sorge sulla base di qualità ed esperienza della leggendaria Granfondo del Montello. L’organizzazione è la medesima che si è presa cura del Campionato mondiale marathon 2011: il team Pedali di Marca rappresenta una vera e propria sicurezza in termini di qualità organizzativa. E, quest’anno, anche in termini di novità: saranno tre i percorsi proposti dalla Terre Rosse – Montello a partire da un unico itinerario Granfondo di 30 chilometri e 950 metri di dislivello, il quale costituirà il percorso “Hobby”. Due giri del percorso andranno a strutturare il percorso “Master” di 60 chilometri e 1900 metri di dislivello saranno riservati esclusivamente agli atleti delle categorie Elite ed Under 23. Va da sé che ai fini della classifica de La Serenissima Coppa Veneto Zerowind i percorsi da prendere in considerazione saranno quelli amatoriali di 30 e 60 chilometri. Non solo: a questo punto entra a pieno titolo la grande novità 2013, ovvero la Rudy Project Relay Marathon. La staffetta a squadre (anche composte da concorrenti di diversi team) è aperta a tutti: per ogni squadra gareggeranno tre atleti, con passaggio di testimone previsto ad ogni giro della lunghezza di 30 chilometri. In tal senso, ciascuna squadra potrà ambire al massimo punteggio disponibile per quanto riguarda le classifiche Team di Coppa Veneto.

Lago di Garda e Monte Baldo per un fine settimana da non perdere

RIVOLI VERONESE (VR) – Monte Baldo e lago di Garda: montagna e lago si uniscono all’insegna della grande mountainbike. Domenica 23 giugno torna la Baldo Bike, giunta alla sua quinta edizione. Ma fine di giugno significa inizio delle sospirate vacanze estive: quale migliore occasione, allora, per trascorrere qualche giorno in riva al lago di Garda? Rivoli Veronese si trova ad una manciata di chilometri da quello che è il bacino lacustre più grande in Italia, con tutte le attrazioni ed attività ad esso connesse. Il week end potrà offrire spunti interessanti per passeggiate lungo lago o visite al parco divertimento Gardaland oppure all’Aquapark Caneva World. Da non scordare nemmeno il vicino (a Rivoli Veronese) forte di Wolghemut con l'annesso museo (www.museowalterrama.it/forte_main.htm).

La Cross Country di Celano si presenta

Dopo il successo dello scorso anno, il gruppo della Mtb Celano è pronto a ripetere l’esperienza organizzativa che li ha fatti conoscere agli occhi degli appassionati e degli addetti ai lavori della mountain bike proponendo la seconda edizione della XC Cross Country Città di Celano: il sodalizio marsicano del neo presidente Domenico Di Pietrantonio vuole fare ancora di questa gara un importante punto di riferimento della specialità in ambito locale e non solo per la grande dedizione a questo sport a stretto contatto con la natura da un paio di anni a questa parte. La data è quella di domenica 16 giugno con partenza alle 9.30 in pieno centro a Piazza IV Novembre. La gara, aperta a tutti i tesserati FCI ed enti della Consulta, è sotto l’egida del Comitato Regionale Abruzzo della Federciclismo nonché prova unica di campionato regionale. Quale occasione migliore per scegliere come contesto una parte del centro storico di Celano, con le Antiche Mura e il Castello Medievale, per poi inoltrarsi sullo sterrato tra le gole di Aielli: questo è il percorso di 15 chilometri che verrà ripetuto dai biker per due volte.

Rifiniture per la 100Km tra i forti trentini

Mancano pochi giorni alla 100 Km dei Forti – 1000Grobbe Bike Challenge in Trentino e il parterre si fa sempre più …caldo. Da venerdì a domenica gli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna saranno terra di conquista per centinaia di bikers – sono oltre mille gli iscritti ad oggi – che daranno vita ad un evento ancora una volta di sicuro spettacolo. A causa del maltempo delle settimane passate i tracciati sono stati più volte rimodellati, al fine di garantire la più totale sicurezza ai concorrenti, senza tuttavia impedire agli stessi di correre una gara vera dall’inizio alla fine. Dopo l’ultimo sopralluogo del fine settimana, il team SC Millegrobbe ha così determinato altimetrie e mappature complete per tutte le prove in programma.

Il Campionato Europeo Master Mtb Marathon Uec 2013

Domenica 18 agosto 2013, nell´ambito del Bike Marathon Graz/ Stattegg si terrà un evento europeo creato per i biker più adulti, esattamente per quelli sopra i 30 anni (nati prima del 1983). Si tratta del Campionato Europeo per MASTER UEC per la disciplina MTB Marathon, aperto a professionisti e amatori. Come di abitudine, saranno distribuiti gli ambiti titoli europei suddivisi in diverse categorie, bensí in 10 fascie d´età: tre per le DonneMaster e sette per gli UominiMaster. Per i partecipanti più giovani (sotto i 30 anni) è stata creata una speciale "Open class" sullo stesso percorso europeo, che però non dará le ambite maglie blu, comunque sarà lo stesso percorso del Mondiale 2009 (uno dei più duri nella storia) con una lunghezza di 104 km e 3.818 m di dislivello. Le donne invece gareggeranno su una distanza più breve: 84 km con 3.061 m di dislivello.