Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Back L'altro pedale Ciclocross Ciclocross da applausi a Petritoli con la quinta prova dell’Adriatico Cross Tour

Ciclocross da applausi a Petritoli con la quinta prova dell’Adriatico Cross Tour

 

 

A Petritoli un ottimo successo organizzativo e di partecipazione ha fatto registrare la quinta prova dell’Adriatico Cross Tour concertata nel dietro le quinte dall’Asd 43Outcycling di Giuseppe Paniccià ed Erri Morlacca.

Presso gli impianti sportivi cittadini, alle porte del centro abitato, è stato allestito un percorso di circa 2.000 metri tra la bocciofila, il campo di calcio e la pinetina sottostante, non privo di importanti pendenze e rampe, oltre al terreno reso scivoloso dalla pioggia e dal fango che hanno messo in evidenza le qualità tecniche degli atleti.

 

 

Tra gli agonisti, si sono messi ottimamente in luce Leonardo Alesi (Progetto Ciclismo Piceno), Manuel Lassandari (Recanati Bike Team), Luca Del Gaone (D’Ascenzo Bike), Matteo Bruni (Gruppo Sportivo Pianello) e Davide Sdruccioli (Alma Juventus Fano) tra i G6 uomini, Camilla Magnapane (Tormatic Pedale Settempedano), Chiara Moriconi (Gruppo Ciclistico Matelica), Viola Muccioli (Velo Club Cattolica) e Caterina Vignoni (Recanati Bike Team) tra le G6 donne, il campione italiano Filippo Cingolani (Team Cingolani), Cristian Vargas (Velo Club Cattolica), Andrea Gabriele Alessiani (Pedale Rossoblu Picenum), Andrea Mariucci (UC Città di Castello) e Marco Grifone (Pedale Teate) tra gli esordienti secondo anno uomini, Vivian Micheloni (Bicifestival) e Silvia Leonetti (Andria Bike) tra le esordienti secondo anno donne, Francesco Cornacchini (UC Città di Castello), Tommaso Meazzini (UC Città di Castello), Giacomo Sgherri (Alma Juventus Fano), Pierpaolo Benedetti (Recanati Bike Team) e Filippo Cardinali (Recanati Bike Team) tra gli allievi uomini, Elisa Corradetti (Zhiraf Marche), Agnese Calcabrini (Recanati Bike Team), Margot Buldrini (Bicifestival), Eva Zandri (Bicifestival) e Valentina Maltempi (Bicifestival) tra le allieve donne, il campione italiano Samuele Scappini (Team Fortebraccio), Tommaso Massi (Team Fortebraccio), Michele Campolucci (Team Cingolani), Teodoro Torresi (Bici Adventure Team) e Ivan Taccone (Pedale Rossoblu Picenum) tra gli juniores, Myrtò Mangiaterra (Team Cingolani), Ilenia Matilde Fulgido (Ciclo Team Valnoce), Asia Ranucci (Zhiraf Guerciotti), Alessia Bertolino (Club Corridonia) e Giulia Giorgio (Bicifestival) tra le donne open, Matteo Gambuti (Calzaturieri Montegranaro-Marini Silvano), Pietro Pavoni (Team Co.Bo Pavoni), Gabriele Torcianti (Bici Adventure Team), Michele Carubini (Team Cingolani) e Michele Minucci (Team Cingolani) tra gli open uomini.

 

 

Obiettivo podio raggiunto nelle fasce amatoriali per Sara Grifi (GC Capodarco-Comunita' di Capodarco) tra le donne master, Matteo Santori (Bike Racing Team), Leonardo Di Biagio (Bike Racing Team) e Simone Santori (Bike Racing Team) tra gli élite sport, Samuele Agostinelli (Passatempo Cycling Team), Rino Gasparrini (Diamond Team) e Andrea Tudico (GS Moscufo) tra i master 1, Michea Quartiglia (Look Cycling Project), Luca Pasqualini (Team Cingolani) e Daniele Pallini (Team Go Fast) tra i master 2, Emanuele Serrani (Pedale Aguglianese), Gianluca Censi (Abitacolo Sport Club) e Daniele Moretti (Velo Club Racing Assisi Bastia) tra i master 3, Emanuele Ciarletti (UC Petrignano), Alessandro Diletti (Casteltrosino Superbike) e Paolo Pavoni (Team Co.Bo. Pavoni) tra i master 4, Alberto Laloni (Abitacolo Sport Club), Adriano Carletti (Velo Club Cattolica) e Luca Agostinelli (UC Petrignano) tra i master 5, Marco Gorietti (UC Petrignano), Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team) e Luca Michettoni (Abitacolo Sport Club) tra i master 6, Rosario Pecci (Abitacolo Sport Club), Carlo Tudico (Pro Life Racing Team) e Alessio Olivi (Team Cingolani) tra i master 7, Franco Di Vita (Team Harebike), Carlo Donnini (Team Harebike) e Adamo Re (Bike Racing Team) tra i master 8.

Tantissimi i riscontri lusinghieri da parte dei partecipanti (oltre 200 da Abruzzo, Emilia Romagna, Umbria, Puglia, Basilicata e ovviamente Marche) e delle varie personalità presenti con Marco Marinangeli (consigliere della Regione Marche), Luca Pezzani (sindaco di Petritoli), Pierluigi Vitali (delegato allo sport di Petritoli), Marco Vesprini (assessore al turismo di Petritoli), Manuel Vesprini (“baby” sindaco di Petritoli), Massimo Romanelli (vice presidente vicario comitato regionale FCI Marche), Marco Marinuk (vice presidente regionale FCI Marche), Marco Lelli (presidente del comitato provinciale FCI Ascoli Piceno-Fermo) che hanno elogiato e sottolineato il significato di questa manifestazione che vuole Petritoli sempre più al centro del movimento ciclistico e portavoce del proprio territorio in chiave turistica-promozionale grazie all’impulso che sta dando il sodalizio ciclistico locale Asd 43Outcycling.

Classifiche complete su Endu a questo link https://www.endu.net/it/events/petritoli-ci.cross/results

Credit fotografico Lanfranco Passarini