Ven07192019

Aggiornamento:08:11:07

Back L'altro pedale Ciclocross Fci Puglia: gli atleti pugliesi si sono difesi con onore al Giro d'Italia Cross

Fci Puglia: gli atleti pugliesi si sono difesi con onore al Giro d'Italia Cross

 

 

Grande giornata per i ciclocrossisti pugliesi all’esordio del Giro d’Italia Ciclocross a Fiuggi (Frosinone) catalizzando l’attenzione degli addetti ai lavori e del pubblico per i risultati riportati sul campo gara in terra laziale.

Si è corso su un tracciato disegnato all’interno del Centro Sportivo Capo I Prati, abbastanza veloce, con alcuni tratti tecnici e nervosi che hanno messo in luce le abilità di guida dei tanti corridori che ne hanno preso parte: la kermesse rosa del ciclocross, a cura dell'Asd Romano Scotti, ha assunto quest'anno la qualifica di gara internazionale.

In casa Polisportiva Gaetano Cavallaro si sono registrati gli onorevoli piazzamenti ad opera di Federica Piergiovanni, la quale è riuscita a strappare un ottimo secondo posto dietro la vincitrice Asia Zontone dando segnali di ottima forma in questo avvio di competizioni nazionali senza dimenticare il sudatissimo nono posto di Francesco Binetti tra gli esordienti e la discreta prova di Giulio Di Pierro finito al 36esimo posto tra gli allievi.



In evidenza Krizia Ruggieri che si è fatta vedere nel treno delle inseguitrici di un’inarrestabile Alice Maria Arzuffi che ha dominato la gara. Per Ruggieri è arrivato un 13esimo posto assoluto da non buttare seguita dalla juniores Alessandra Mastrototaro 21esima nella classifica open.

Al loro debutto nelle categorie internazionali, Mattia Patruno e Giuseppe Mastrototaro non hanno deluso, chiudendo nei primi 25 della gara juniores con il successo finale ad appannaggio di Giorgio Rossi. In crescita il neo under 23 Mauro Piccolo che si è trovato per la prima volta in questa stagione a dover competere con i professionisti della specialità, classificandosi in 28° posizione nella gara vinta da un pimpante Gioele Bertolini.

Un po’ di sfortuna nella gara juniores per Fabio Marzano (Team Giovanile Franco Ballerini Bari) che si è dovuto arrendere a seguito di una caduta. Nonostante tutto però, non si è scoraggiato volendo portare a termine la gara al 23esimo posto.

In seno al Team Ballerini c’è da registrare il sedicesimo posto dell’esordiente Vincenzo Piarulli e il 45esimo del neo allievo primo anno Giuseppe Girone: tutti piazzamenti ottenuti pur lottando con molti dei migliori specialisti e soprattutto coetanei nell’ambito della disciplina invernale delle due ruote.

Grandissima soddisfazione si leggeva a fine gara sul volto di Aldo De Feo portacolori del Team Eurobike (lo stesso di Giuseppe Petrosino, atleta master finito in 37esima posizione nella fascia amatoriale 2) che ha strappato un lusinghiero decimo posto tra gli esordienti.

La trasferta laziale è stata nel complesso buona anche per il Gruppo Sportivo Tugliese che ha piazzato nella gara open Giacomo Colona al 18esimo posto, Emmanuele Greco al 34esimo e Jennifer Manco al 25 esimo con le donne così come il buon settimo di Alessia Scarpa tra le esordienti.

L’atleta master Sabrina Manco si è fatta sempre vedere nelle posizioni di vertice ma non è andata oltre la quarta posizione nella batteria vinta da Sabrina Di Lorenzo mentre Simone Greco si è attestato al 19esimo posto nella fascia amatoriale 1 vinta da Massimo Folcarelli; Paolo Paracelli 20esimo nella fascia amatoriale 2 dominata da Gianni Panzarini.

In casa Kalos CV2.it fa ben sperare il 21esimo posto nella gara open di Mattia Santoro difendendosi alla grande e confermando le aspettative alla partenza mentre Giuseppe Pesce ha pagato l’inizio di stagione per la concomitanza con gli studi universitari di ingegneria. Per la stessa formazione da segnalare anche la partecipazione di Udo Corrado ed Enrico Carico che si sono classificati entro i primi 40 della classifica della fascia amatoriale 2.

Presenti a Fiuggi anche i rappresentanti delle società Unione Ciclistica Foggia (Davide Catalano 23esimo nella fascia 1), Fausto Coppi Acquaviva (Andrea Latrofa, 39esimo nella fascia 2) e Mtb San Pietro Vernotico (Simone Tarantini 20esimo tra gli esordienti, Alessandro De Matteis 27esimo, Mattia Rossi 32esimo nella fascia 1).



www.federciclismopuglia.it