Dom04142024

Aggiornamento:09:19:45

Back L'altro pedale Giovani Un 25 aprile da “campioni” per gli esordienti e i giovanissimi della Civitavecchiese a Caracalla

Un 25 aprile da “campioni” per gli esordienti e i giovanissimi della Civitavecchiese a Caracalla

 

 

È stato un 25 aprile da ricordare per la Civitavecchiese Fratelli Petito salita agli onori delle cronache per i brillanti risultati di esordienti e giovanissimi nella cornice di Roma antica a Caracalla in occasione del Trofeo Lazzaretti.

Futuro nerazzurro assicurato per merito di Lorenzo Germani, vittorioso nella gara esordienti primo anno (in seconda posizione se si considera la promiscuità con il secondo anno) allo sprint con tanto di maglia di campione provinciale di Roma che nel dopo corsa si è detto onorato di correre in uno scenario unico come quello del Gran Premio Liberazione per dilettanti e che è stato difficile vincere in una corsa molto tirata e con uno strappo in salita che ha sgranato il gruppo.

Sorrisi anche per Gaia Giampieri che ha tenuto bene in gruppo nonostante la velocità alta e che ha potuto vestire la maglia di campionessa provinciale.

Onore al merito anche per Marco Mammi (quinto), Fabio Capitani (decimo) e anche per i giovanissimi Mathias Ciccolini, Micheal Cresti e Lorenzo Pellegrini a riprova delle doti di impegno e bravura che li contraddistinguono.