Dom07212019

Aggiornamento:08:13:14

Back L'altro pedale Giovani Andria Bike: a Caivano prima vittoria stagionale su strada firmata Vittorio Capogna

Andria Bike: a Caivano prima vittoria stagionale su strada firmata Vittorio Capogna

 

 

Sulle strade di Caivano, in Campania, a regalare la prima vittoria stagionale su strada del 2019 è stato Vittorio Capogna sul gradino più alto del podio del Memorial Antimo Di Giovanni.

Capogna è stato molto bravo ed abile ad affrontare lo sprint conclusivo nelle posizioni di testa riuscendo ad avere la meglio sul diretto avversario Gianmarco Vicini, corridore laziale del Pirata Team Terracirce, terza piazza per Cores Myles Porcelli in forza alla compagine piemontese del Pedale Ossolano.

La formazione andriese si è messa bene in mostra non solo con Capogna ma anche per una buona prestazione dei suoi compagni di squadra impegnati anche loro nello sprint finale con il quarto posto dell’ex tricolore di ciclocross Anthony Montrone, il settimo di Carlo Pistillo e l’ottavo di Stefano Principale.

Tra tutte le formazioni pugliesi, l’Andria Bike è quella ben messa nella classifica di rendimento a livello nazionale nella categoria esordienti con i ragazzi di secondo anno (Anthony Montrone, Vittorio Capogna, Stefano Principale, Carlo Pistillo e Giuseppe Alessandro) ed anche tra le matricole di primo anno dove a tenere alti i colori blu-verdi ci sono Simone Massaro e Antonio Regano. Questo rendimento positivo si riflette nella convocazione di tre ragazzi dell’Andria Bike (Anthony Montrone, Carlo Pistillo e Simone Massaro) ai Campionati Italiani Giovanili su strada a Chianciano Terme in Toscana in programma questo fine settimana con la rappresentativa regionale pugliese.

Ma è sempre da fuori regione che arrivano le soddisfazioni e da un’altra specialità: le ruote grasse hanno portato recentemente alla ribalta il promettente Simone Massaro unico esponente dell’Andria Bike a prendere parte ai campionati italiani giovanili di mountain bike cross country disputati a Courmayeur in Valle d’Aosta: 70°all’arrivo su 126 partenti da tutta la penisola.