Ven11152019

Aggiornamento:03:30:58

Back L'altro pedale Giovani Andria Bike: giovanissimi “ok” a Matera, l’esordiente Massaro in gran spolvero nel ciclocross nazionale

Andria Bike: giovanissimi “ok” a Matera, l’esordiente Massaro in gran spolvero nel ciclocross nazionale

 

 

In pieno autunno, l’Andria Bike è sempre più in evidenza nel ciclocross e nello short track, sempre alla caccia del miglior risultato ad ogni manifestazione cui ha preso parte tra la fine di ottobre e il ponte di Ognissanti.

Esordienti e allievi si sono lasciati alle spalle un’impegnativa campagna del Nord Italia con il Giro d’Italia Ciclocross a tenere banco tra Piemonte (Cantoira), Veneto (Jesolo) e Friuli Venezia Giulia (Osoppo) sotto l’occhio attento del neo direttore sportivo Raffaele Ziri che ha seguito da vicino le performances di Anthony Montrone, Carlo Pistillo, Vittorio Capogna, Marco Vito Di Santo, Simone Massaro e Antonio Regano. A cogliere il miglior piazzamento è stato Simone Massaro, nono nella gara friulana di Osoppo tra gli esordienti secondo anno, confermandosi su buoni livelli al pari dei suoi coetanei a livello nazionale.

Trasferta a Matera, in Basilicata, ricca di soddisfazioni per il comparto giovanile under 13 protagonista alla quarta e penultima prova del Challenge dell’Amicizia con un bilancio lusinghiero e il terzo posto di miglior società per rendimento: Gabriele Massaro (1°G1), Mattia Muraglia (3°G1), Domenico Maglio (6°G1), Francesco Mintrone (9°G2), Nicola De Nigris (6°G3), Silvia Leonetti (1°G4), Alessandro Lamesta (3°G4), Lazzaro Pomo (7°G4), Domenico Burdo (10°G4), Riccardo Muraglia (11°G4), Raffaele Cascione (1°G5), Gianluca Lapi (2°G5), Giuseppe Fornelli (6°G5) ed Eligio Porcelli (19°G5).

Risultati ed esperienza da mettere in bacheca nelle gare che contano, rappresentano al meglio i frutti dell’impegno e dell’attenzione dei dirigenti del sodalizio ciclistico andriese verso i giovani con un lavoro a tutto campo per un intero anno.