Sab12142019

Aggiornamento:12:52:52

Back L'altro pedale Pista In arrivo la tre giorni internazionale su pista al velodromo Monticelli di Ascoli Piceno

In arrivo la tre giorni internazionale su pista al velodromo Monticelli di Ascoli Piceno

 

 

Ad Ascoli Piceno, il ciclismo su pista punta maggiormente la propria attenzione sulla tre giorni International Piceno Sprint Cup-Gran Prix Città di Ascoli-Memorial Cav. Alfonso Ceci in programma giovedì 18, venerdì 19 e sabato 20 luglio.

Un evento dalla straordinaria ribalta che Claudio Ceci ed i suoi collaboratori in seno al sodalizio Ceci Dreambike-Piceno Cycling Team stanno organizzando nei minimi particolari vista la prestigiosa importanza della manifestazione (UCI classe 2) frutto di un lavoro svolto con passione, perizia e professionalità allo scopo di alimentare ancora la fiamma della passione per la pista verso il pubblico e le istituzioni ad Ascoli Piceno continuando la tradizione del compianto Alfonso Ceci.

Molti gli atleti già iscritti (circa un centinaio) e anche di qualità con il rappresentante della Malesia ed ex campione del mondo del keirin Azizulashni Awang che va ad aggiungersi a una start list di tutto rispetto con la presenza del britannico Jason Kenny (6 ori olimpici e 3 mondiali), della campionessa del mondo Nicky De Grendele dal Belgio, del doppio oro ai recenti Giochi Europei di Minsk Christos Volikakis dalla Grecia ed anche dei nostri Francesco Ceci, Maila Andreotti, Dario Zampieri e Christian Berardi che non vedono l’ora di fare bella figura in casa con la casacca del Piceno Cycling Team.

Con ingresso gratuito per tutti, di scena tutte le specialità olimpiche e iridate individuali (“Veloci” ed “Endurance”) con questo programma e con le relative specialità giorno per giorno sia per gli uomini che per le donne tra qualificazioni, recuperi e finali: 200 metri, scratch, tempo race, sprint, eliminazione e corsa a punti giovedì 18 luglio; scratch, keirin, tempo race, corsa a punti e inseguimento venerdì 19 luglio; 200 metri, scratch, tempo race, sprint, keirin, eliminazione, corsa a punti e inseguimento sabato 20 luglio con premiazioni e festa finale di tutti i migliori protagonisti al mondo della pista che andranno a caccia di punti qualificazione per le successive prove di Coppa del Mondo.