Mar09172019

Aggiornamento:09:04:55

Back L'altro pedale Pista Grandi soddisfazioni in pista per i giovani dell’Andria Bike, titolo regionale omnium FCI Puglia all’esordiente Capogna

Grandi soddisfazioni in pista per i giovani dell’Andria Bike, titolo regionale omnium FCI Puglia all’esordiente Capogna

 

 

Nell’apice della pausa estiva con le gare su strada, l’Andria Bike ha proposto il meglio del suo settore giovanile per competere su pista nei due appuntamenti promossi dal comitato regionale FCI Puglia con il Challenge Pista Puglia che si sono tenuti al Velodromo Lello Simeone di Barletta.

Giovanissimi ed esordienti hanno saputo tirare il meglio di loro stessi in una disciplina come la pista che la Federazione Ciclistica Italiana considera basilare in giovane età per la crescita e la maturazione come atleta.

Nel primo appuntamento ad ottenere il miglior piazzamento è stato Vittorio Capogna, settimo Simone Massaro e decimo Giuseppe Alessandro che si sono esibiti nelle specialità corsa a punti e vai e vinci.

Nel secondo ancora in evidenza Vittorio Capogna con un altro terzo posto, sesto Simone Massaro e nono Giuseppe Alessandro che si sono impegnati con profitto nelle specialità eliminazione e velocità prolungata.

Sommando i punteggi delle due giornate, la classifica finale omnium ha decretato il terzo posto finale di Capogna con 142 punti e la conquista della maglia di campione regionale FCI Puglia, settimo a quota 103 Simone Massaro e decimo a quota 64 Giuseppe Alessandro.

A scopo promozionale si sono esibiti i giovanissimi G4-G5-G6 con ottimi piazzamenti ottenuti da Gianluca Lapi e Raffaele Cascione in entrambe le giornate nelle specialità scratch e 200 metri lanciati.

I nostri ragazzi si sono dati un gran da fare in pista affrontando le gare con convinzione – ha affermato il direttore sportivo e team manager Luigi Tortora -. Un impegno agonistico eseguito da tutti alla perfezione in attesa di concludere la stagione su strada prima di proiettarci al ciclocross ringraziando i nostri sponsor che ci permettono di fare attività con successo a livello multidisciplinare”.