Mer08122020

Aggiornamento:12:04:51

Back L'altro pedale Pista Il Velodromo Ottavio Bottecchia torna al ciclismo e si riparte con le gare

Il Velodromo Ottavio Bottecchia torna al ciclismo e si riparte con le gare

 

 

Il velodromo “O. Bottecchia” è ufficialmente tornato alle origini. La parentesi gloriosa del Pordenone calcio si è conclusa e l’impianto del Bottecchia passa in gestione alla società “Amici della Pista” che vuole riportare lustro a questo velodromo storico della Provincia.
La società capitanata da Eliana Bastianel si è già rimboccata le maniche ed ha fatto partire la macchina organizzativa per questa stagione 2020. “Abbiamo accettato la nuova sfida di gestione dell’impianto.” ha detto Bastianel “Ringraziamo tutta l’amministrazione comunale per la fiducia nei nostri confronti. Ora stiamo preparando una nuova struttura societaria per gestire al meglio l’impianto e organizzare eventi all’interno del velodromo”
Stagione che, come tutti sappiamo, è stata alterata dalla pandemia Covid19 che ha colpito il mondo intero, ma che ora deve ripartire per tutti gli appassionati ma soprattutto per i nostri ragazzi.
Gli Amici della Pista hanno preso atto delle misure del decreto legge del consiglio dei ministri per la sicurezza e stanno adeguando l’impianto e le attività al fine di rispettare le norme igienico-sanitarie.
Gli allenamenti sono iniziati, come già anticipato, con una regolare turnazione settimanale, mentre gli ambienti e le attrezzature sono state sanificate. Inoltre attività lavorative di sistemazione e modernamente dell’impianto sono già in atto.
Tutto è pronto e in regola per iniziare questa stagione agonistica che è stata ufficialmente confermata e che vedrà l’evento per eccellenza della “3 Sere Internazionale città di Pordenone” programmato per la settimana di ferragosto, dal 11 al 14 Agosto.
Per quanto riguarda l’attività giovanile, è stato confermato lo svolgimento del Master Regionale, ma soprattutto il velodromo “Bottecchia” diventerà punto di riferimento anche per gli atleti di San Giovanni al Natisone: il loro velodromo infatti è momentaneamente in ristrutturazione in vista dei campionati italiani giovanili e nel frattempo i ragazzi della sinistra Tagliamento verranno a Pordenone per potersi allenare in tutta sicurezza e continuare la propria preparazione in vista delle gare. Al momento la Società Amici della Pista é la prima società che punta ad aprire alle competizioni agonistiche garantendo la sicurezza degli atleti, ponendosi ancora una volta come punto di riferimento a livello nazionale.
Insomma tutto e pronto per riprendere quello che abbiamo perso in questi primi mesi dell’anno e gli “Amici della Pista” stanno lavorando affinché sia una stagione breve ma intensa e ricca di novità.