Ven07192024

Aggiornamento:05:34:26

Back L'altro pedale Pista Le stelle mondiali del ciclocross brillano a Vermiglio

Le stelle mondiali del ciclocross brillano a Vermiglio

 

 

Per quanto il cielo in queste ore sia nuvoloso e carico di neve, da domani in Val di Sole si vedranno le stelle. Stiamo ovviamente parlando delle star del ciclocross, attesi nella località trentina per disputare la prova italiana della Coppa del Mondo Ciclocross: nei prossimi due giorni, ai Laghetti di San Leonardo di Vermiglio si potranno ammirare Mathieu Van der Poel, il leader di Coppa del Mondo Laurens Sweeck, il campione europeo Michael Vanthourenhout e, in campo femminile, Fem Van Empel, Puck Pieterse, Ceylin del Carmen Alvarado Silvia Persico.

Come detto, l’atleta più atteso è l’olandese Mathieu Van der Poel, che torna in Val di Sole a più di tre anni di distanza dalla prova in Coppa del Mondo di Mountain Bike 2019, gara che MVDP vinse in solitaria. E sarà interessante vedere se lo stile di guida di Van der Poel, a tratti molto aggressivo, si sposerà con il manto nevoso del tracciato trentino.

Con qualche certezza in più partiranno Michael Vanthourenhout, secondo l’anno scorso alle spalle di Wout Van Aert, ed Eli Iserbyt (quarto nel 2021). Tra i partenti anche Gianni Vermeersch, primo campione del Mondo Gravel in quel di Cittadella, il tedesco Marcel Meisen. Gli italiani al via saranno 15: Filippo Agostinacchio, Fabio Bassignana, Tommaso Bergagna, Cristian Calligaro, Federico Ceolin, Cristian Cominelli, Antonio Folcarelli, Filippo Fontana, Emanuele Huez, Marco Pavan, NicolasLorenzo Samparisi, il campione italiano Jakob DorigoniGioele Bertolini Lorenzo Masciarelli, questi ultimi due gli unici atleti ad aver seguito un calendario internazionale.

Tra le donne si attende come sempre una sfida tutta olandese, con Puck Pieterse e Fem Van Empel che proseguiranno nel loro personalissimo ed emozionante testa a testa. La favorita è la campionessa uscente Van Empel, che trionfò nel 2021. Da tenere d’occhio anche Ceylin del Carmen Alvarado, la canadese Maghalle Rochette e la polivalente ungherese Kata Blanka Vas. Ma l’attenzione dei tifosi italiani sarà catalizzata dal debutto stagionale in Coppa del Mondo della campionessa italiana Silvia Persico (FAS Airport Services) la quale, reduce dalle quattro vittorie in fila ottenute in Italia, ora se la vedrà con le più forti specialiste del mondo. Oltre alla bergamasca, al via anche: Sophie Auer, Francesca Baroni, Carlotta Borello, Giada Borghesi, Letizia Borghesi, Lucia Bramati, Alessia Bulleri, Sara Casasola, la junior Valentina CorviRebecca Gariboldi, Anna Oberparleiter, Marta Zanga ed Eva Lechner, quarta dodici mesi fa e migliore delle italiane sulla neve.

Il programma della tappa italiana di Coppa del Mondo di ciclocross inizierà venerdì 16 dicembre con una sessione di prove liberedalle 14.00 alle 16.00. Inoltre, in contemporanea con la sessione di prove libere di sabato 17 dicembre (11.30-12.45) saliranno sul palco i Mystic Owls con la loro musica irlandese, a partire dalle 11.30.

Poi spazio alle gare, trasmesse in diretta in tutto il mondo grazie a Raisport ed Eurosport: la gara femminile andrà in diretta su Raisport (canale 58 DTT a partire dalle 12.40), mentre la gara maschile seguirò a partire dalle 14.15. L’evento sarà trasmesso integralmente anche da Eurosport a partire dalle 12.55.

Dopo le due gare di Coppa del Mondo e le cerimonie di premiazione, il programma proseguirà alle 16.00 con un altro evento collaterale: il riders’ party all’interno del tendone riscaldato con tanta musica Turbo Folk & Roll.

www.bicitv.it