Sab06222024

Aggiornamento:05:09:24

Decolla la stagione 2024 targata Velo Club Cattolica

 

 

Al teatro “Snaporaz” entra in scena il Velo Club Cattolica con la presentazione dei team e il Gran Premio Colli Marignanesi del 7 Aprile 2024. Direttamente dal cuore di Cattolica è stata presentata la formazione che porterà i colori giallorossi per l’Italia con le quattro categorie: Giovanissimi, Esordienti, Allievi e Cicloamatori. Una presentazione in grande stile che accompagnata da musica e contributi filmati ha mostrato le nuove divise personalizzate per ogni categoria. La categoria dei Giovanissimi (5-12 anni d’età,ndr) è una marea che sommerge il palco con 32 mini-atleti guidati tra le strade e i sentieri della regione dai diesse Massimo Casadei, Alessandro Bartolini, Lorenzo Cecchini, Rudi Vanzini e Maurizio Gennari. L’approccio nelle categorie agonistiche sono seguite in ammiraglia dagli esperti Christian Coli e Valentina Mancini che con 8 Esordienti hanno una truppa particolarmente giovane con quasi tutti al primo anno: Federico Cancellieri (Montegrimano Terme), Andrea Ferretti (Cattolica), Lorenzo Iacubino (Cattolica), Nicola Rares Ion Hutanu (Morciano di Romagna), Gabriele Mazza (Riccione), Thomas Urbinati (San Clemente), Thomas Vanzini (San Clemente). I ragazzi classe 2011 scendono in gara con Alberto Cecchini (Gradara, 2010) al secondo anno. Sono gli Allievi (15-16 anni) il gruppo che regala la soddisfazione di poter vedere tornare la categoria a Cattolica dopo 30 anni di assenza. L’impegno dello scorso anno con Alessandro Ubaldini e Alver Cavalli aveva tutti gli atleti “primini”; in questa stagione con l’innesto di Federico Pritelli (Misano Adriatico), sono pronti alla riconferma Stefano Cavalli (Rimini), Matteo De Luca (Rimini), Lorenzo Gabellini (Cattolica), Giacomo Iacubino (Cattolica), Mattia Menghini (Rimini), Andrea Montanari (Cattolica), Simone Rossi (San Marino) e Luca Serafini (Riccione). Il cartellino è stato timbrato nella prima corsa degli agonisti. Esordienti presenti a Vignola (MO) all'appuntamento ormai classico del G.P. Fioritura, dove si sono messi in evidenza entrando negli attacchi. Dopo alcuni tentativi, all'ultimo giro è sprint a ranghi compatti e sì ai 500 è davanti, ma riesce a cogliere un buon 6° posto Thomas Urbinati. L'atmosfera è la stessa per gli Allievi, ma nelle Marche, a Sant'Elpidio a Mare (MC) al 9° Trofeo Giuliano Renzi con una corsa che terminava all'insù. Anche qui un arrivo ai ranghi compatti con la 5° piazza conquistata da Stefano Cavalli e il 7° posto di Federico Pritelli. La categoria dei cicloamatori sono una parte importante della visione a 360° che il Velo Club Cattolica, intende mettere in strada. Sono poco più di 50 i Master della categoria che si divertiranno nelle Granfondo d’Italia e nei circuiti in maglia giallorossa. «Si parte ufficialmente, ora bisogna lavorare – sorride il Presidente Cecchini – sarà una stagione impegnativa, abbiamo oltre al G.P. Colli Marignanesi, la Granfondo Squali e Squali Young, il comitato regionale ci ha affidato l’organizzazione del Meeting Regionale Fuoristrada e a fine stagione avremo la mountain bike con il gruppo Ottica Biondi di Morciano di Romagna. Sono certo che ci toglieremo le nostre soddisfazioni, grazie ai direttori sportivi, ai genitori, ai cicloamatori e alle amministrazioni comunali di Cattolica e San Giovanni in Marignano, senza di loro non ci sarebbe il Velo Club Cattolica».

Un ringraziamento a tutti gli sponsor per il sostegno dell’attività: Avangard Look, Magic Toys, Bike Academy, cantina Enzo Ottaviani, Pizzagalli Infissi, Magic Toys, Iveco Service, ML Trasporti, TLM industria oleodinamica, Vernici Bartera, Generali Cattolica, Ristorante Angelo Azzurro, S & A security e Automation, F.lli Balducci, Falco Servizi e Fisioradi medical center