Lun10142019

Aggiornamento:06:16:38

Back Archivio Fuoristrada La nuova avventura del "Prorider" Fontana è iniziata dallo Skills Event e-Enduro

La nuova avventura del "Prorider" Fontana è iniziata dallo Skills Event e-Enduro

 

 

La carriera 2.0 di Marco Aurelio Fontana è ufficialmente iniziata lo scorso fine settimana. A Rocchetta Belbo (CN) il Prorider, con la sua Scuderia Fontana, ha preso parte allo Skills Event, prologo del circuito e-Enduro.
In un evento non agonistico e aperto a tutti, dove gli atleti hanno potuto provare a piacimento una sola prova speciale cronometrata in più settori (salita, discesa, tempo totale) ha potuto affinare le tarature della propria Focus Jam2 e riabbracciare i tifosi, dopo l'arrivederci alle gare di cross country che lo hanno visto protagonista per 23 stagioni. 
«È stato un weekend emozionante perché per la prima volta ho vissuto un evento bike sotto il mio paddock, con persone che ho scelto grazie all’amicizia e alle qualità lavorative - esordisce Marco. - Per la prima volta ho potuto guardare la creazione nata dalla mia "vision" e vi posso assicurare che oggi, lunedì, ho ancora il sorriso stampato in volto. Io interpreto la bici così e voglio lanciare questo messaggio, di stile ed eleganza, di professionalità e di divertimento. Per me andare in bici è una gioia e in questo momento della mia carriera riesco a trasmetterla al massimo grazie alle scelte fatte».
E ancora: «Il mio applauso va agli organizzatori della e-Enduro perché due giorni di test in pista aperta sono una libidine incredibile e colgo l'occasione per ringraziare nuovamente i miei partners che hanno reso possibile il mio desiderio. La Scuderia Fontana è partita alla grande e dal cronometro abbiamo riscontri molto positivi quindi keep rolling perchè sarà un anno pazzesco».
Dopo questo test, il Prorider attaccherà il numero alla schiena per la prima tappa del circuito e-Enduro domenica 17 marzo ad Alassio.