Back Archivio MTB La nazionale italiana marathon in ritiro a Rivisondoli e sui percorsi dell’AmAbruzzo Bike Marathon

La nazionale italiana marathon in ritiro a Rivisondoli e sui percorsi dell’AmAbruzzo Bike Marathon



In Abruzzo il ciclismo trova sempre terreno molto fertile per i grandi eventi e l’organizzazione di gare. Sarà una prima volta di lusso l’allestimento del ritiro della nazionale italiana marathon del neo commissario tecnico Mirko Celestino che ha scelto Rivisondoli e le montagne dell’AmAbruzzo Mtb Marathon per effettuare un breve periodo di preparazione dal 12 al 15 giugno prossimi in vista degli appuntamenti clou della stagione.

Una quattro giorni che aggiunge valore all’attività promozionale degli organizzatori dell’AmAbruzzo Marathon e di riflesso dell’attività del comitato regionale della Federciclismo Abruzzo presieduto da Mauro Marrone che accoglie con orgoglio questo ritiro.

Gli azzurri della mountain bike marathon potranno pedalare sui percorsi dell’evento off-road (in data domenica 6 agosto) che proporrà il percorso lungo di 83 chilometri (2650 metri di dislivello) e il medio di 45 chilometri (1500 metri di dislivello) tra sentieri, paesaggi e salite che richiamano alla Sella Ronda.

Il ritiro della nazionale rappresenta una vetrina per il territorio e il turismo sportivo: infatti parte del tracciato ricalca alcune delle piste da sci del comprensorio Alto Sangro (uno dei più importanti d'Italia) ed i tratturi noti per la transumanza.

Per tutta la durata del ritiro lo staff azzurro alloggerà presso il Grand Hotel Europa a Rivisondoli e prenderà parte alla conferenza stampa programmata per lunedì 12 giugno alle 19:00 presso il Centro Culturale di Rivisondoli.