Gio08162018

Aggiornamento:09:00:54

Back Archivio MTB La Coppa del Mondo sbarca in Canada, l'azzurro Kerschbaumer sogna il bis

La Coppa del Mondo sbarca in Canada, l'azzurro Kerschbaumer sogna il bis

 

 

Conclusi i Campionati Europei di Glasgow, il circus mondiale delle due ruote è volato in Canada. Questo fine settimana i migliori rider del pianeta si sfideranno nella penultima tappa di Coppa del Mondo a Mont Sainte Anne, nel Quebec.

L'impegnativo circuito canadese sarà fondamentale in vista dell'ultimo atto, in programma a fine mese a La Bresse, che assegnerà i titoli di vincitori della classifica generale di World Cup sia per il Cross Country che per la Downhill. Le gare scatteranno domani, con l'attesissimo e seguitissimo short track, al via del quale troveremo con le loro nuove maglie con le stelle di campioni continentali gli svizzeri Lars Foster e Jolanda Neff.

Sabato spazio alla DH con due sfide davvero incerte. Loris Vergier si presenta in rampa di lancio con il morale alto per il suo primo successo in Coppa, ma dovrà vedersela con il connazionale Amaury Pierron, favorito per la generale, e gli altri agguerriti rivali. Tra le donne Tahnée Seagrave, prima a Fort William, in Val di Sole e a Vallnord, dovrà battersi con Rachel Atherton e Tracey Hannah. L'Italia si aggrappa a Veronika Widmann, quinta nell'unica tappa italiana della stagione, e le compagne Eleonora Farina e Alia Marcellini.

Domenica sono in programma le prove XCO su un tracciato “selvaggio” che presenta intense salite brutali seguite da discese ripide e rocciose. In campo maschile occhi puntati sul campione d'Italia Gerhard Kerschbaumer, che a Vallnord ha colto una vittoria storica per il nostro movimento, mettendosi alle spalle l'iridato Nino Schurter, saldamente al comando della generale. In chiave azzurra ci aspettiamo molto anche dal giovane Luca Braidot, medaglia d'argento agli Europei in Scozia due giorni fa, e da Marco Aurelio Fontana, in ripresa dopo qualche guaio fisico. Nella gara femminile l'iridata Neff, fresca di titolo continentale, è da mettere tra le favorite, così come l'eterna Gunn Rita Dahle Flesjå, prima ad Andorra, e la campionessa di casa Emily Batty.

L'appuntamento con il live su Red Bull TV è per domani sera dalle 23.20 per lo short track; sabato per la DH femminile (18.30) e maschile (20.00); domenica per l'XCO femminile (18.30) e maschile (20.30), oppure in replay.

Ufficio Stampa Giulia De Maio