Back Archivio MTB Apertura stagionale a Cassina Rizzardi (Como) per la MTB

Apertura stagionale a Cassina Rizzardi (Como) per la MTB

Da alcuni anni il tradizionale circuito di Cassina Rizzardi apre la stagione della Mtb in quel di Como, purtroppo la pioggia ha influenzato il numero dei partecipanti fermo appena sopra quota centocinquanta, un numero che si poteva ampiamente superare se Giove Pluvio non avesse deciso di infierire proprio alla vigilia della manifestazione.

Il tracciato, collaudato ha retto comunque bene, i campi aridi hanno drenato la pioggia notturna e, a parte il fango che ha sporcato i lucenti mezzi meccanici, tutto è andato per il meglio. Quaranta i sodalizi al via, con il nuovo abbinamento Como - Varese per il rinnovato circuito “Cicli POZZI” e all’appuntamento hanno risposto anche da altre province limitrofe, vedi la vittoria del super “B” Alessandro Lazzaroni, sempre accompagnato dal fido scudiero Santo Brumana, mentre il Varesino Antonio Garbo lascia giù dal podio l’amico Ivano Baratti.

A tenere alto l’onore dei Varesini ci ha pensato il super “A” Giorgio Bano, il più volte campione italiano dei vigili del fuoco che supera i Lariani Oliviero Valsecchi e Giuseppe Rigamonti, quarto un altro Bosino, il crossista Giuseppe Basso.

Sull’asfaltato e transennato viale d’arrivo, Cristina Chioda e Rosario Ponziano nel facile compito di redigere le classifiche, mentre passano gli atleti per la vittoria del gentlemen Gianandrea Moscatelli, che difende i colori del team 99 Milano sezione Mtb, che supera il locale Carlo Clerici, un atleta di Lomazzo che certamente conosce a menadito il tracciato di Cassina Rizzardi.

I primi a partire sono stati i veterani, la categoria più numerosa con oltre quaranta partenti, una coppia al comando per tutta la gara, con Giovanni Casiraghi che giunge con l’amico Davide Vecchio, ancora intento a festeggiare l’arrivo della piccola Mikela, nata da appena dieci giorni e già sul tracciato a incitare e sostenere papà Davide. A portare in dote una vittoria al team TRT ci pensa lo junior Luca Testa, tricolore di specialità, la sua è una cavalcata solitaria, così come per il senior Paolo Montini, portacolori della Mtb Lomazzo, vincitore quindi a due passi da casa.

Un buon numero di cadetti e debuttanti al via con Roberto Geninazza e il tricolore ciclo cross Lorenzo Bramati entrambi vincitori, mentre tra i più piccoli la vittoria arride al portacolori dell’Asd 2x2 Brenna Matteo Gioia. Due donne al via, Mara Fumagalli e Sabrina Bellati entrambe vincitrici di categoria.

Il trofeo “Vecchio Ronco” finisce nella bacheca del team Triangolo Lariano che precede l’Asd Spreafico di Lecco e il team Bici club 2000 di Como.S9olita nota di merito per il Team organizzatore, con rinfresco, ristoro e lavaggio bici e atleti, prima delle premiazioni nell’accogliente struttura che ha ospitato anche un campionato italiano di specialità. Domenica si replica con la seconda delle sedici prove del collaudato circuito “cicli POZZI” con la gara in memoria di “Floriana”, un’indimenticata amica dei bikers, una prova da non perdere.

Foto S. Gimmelli

Fonte: Arnaldo Priori

 

DONNE

  1. Mara Fumagalli – Team Spreafico Co
  2. Sabrina Bellati – Clamas Team Va

 

PRIMAVERA

  1. Matteo gioia – 2 x 2 Brenna Co
  2. Gianluca Quetti – Autocar Mozzate Co
  3. Davide Marelli – Mtb  e natura Co
  4. Marco geninazza – Bici club 2000
  5. Stefano De Bonis – Triangolo Lariano Co

 

DEBUTATNTI

  1. Lorenzo Bramati – Garbagnatese Mi
  2. Manuel Ballini – Bulgaro in bici Co
  3. Daniele Mario Rainoldi – Bici club 2000
  4. Gabriele D’Alberto – Bici club 2000
  5. Andrea Cadamuro – ceramiche Micheli Co

 

CADETTI

  1. Roberto Geninazza – Bici club 2000
  2. Mikhail Dotti – Triangolo Lariano Co
  3. Riccardo Panizza – Team Comobike Co
  4. Michele Marcellino – rampi club Brianza Co
  5. Mattia Paredi – Rampi club Brianza Co

 

JUNIOR

  1. Luca Testa – TRT Testa racing T 3 A Co
  2. Luca Benvenuti – Traingolo Lariano Co
  3. Andre Heitmann – Team Comobike Co
  4. Massimo Pagani – Autocar Mozzate Co
  5. Mauro Delmedico – Emmebike Besozzo Va

 

SENIOR

  1. Paolo Montini – Team Ntb Lomazzo Co
  2. Stefano Zanotti – Ktm Varese Va
  3. Massimo Maffeis – team streafico Co
  4. Fermo Bernasconi – Run And Bike
  5. Michele Franzi – Corno Marco Italia Co

 

VETERANI

  1. Giovanni Casiraghi – Team Spreafico Co
  2. Davide Vecchio - TRT Testa racing T 3 A Co
  3. Piero Pellegrini – hers
  4. Michele Albertolli – Caminada sementi
  5. Massimo Zanetti – Planet Bike Team Co

 

GENTLEMEN

  1. Gianandrea Moscatelli – Team 99 Milano
  2. Carlo Clerici – Team Mtb Lomazzo Co
  3. Roberto Manzoni – Corno Marco Italia
  4. Paolo Poncetta – Run And Bike
  5. Flavio Fumagalli – Team Botteon Va

 

SUPER GENTLEMEN “A”

  1. Giorgio Bano – polisportiva Besanese Va
  2. Oliviero Valsecchi – triangolo Lariano Co
  3. Giuseppe Rigamonti – Veroca
  4. Giuseppe Basso – Team Botteon Va
  5. Maurizio gandini – San Martino

 

SUPER GENTLEMEN “B”

  1. Alessandro Lazzaroni – Mtb suisio Bg
  2. Santo Brumana – Mtb Suisio Bg
  3. Antonio Garbo – polisportiva Besanese Va
  4. Ivano Baratti – Rampi club Brianza Co
  5. Angelo Crippa – Grigna Co

 

SOCIETA’

  1. Triangolo Lariano Co
  2. Team Spreafico Co
  3. Bici club 2000
  4. Corno Marco Italia
  5. Autocar Mozzate Co