Back Archivio MTB GF Rampignando vincono Jhoann Pallhuber e Alessia Ghezzo

GF Rampignando vincono Jhoann Pallhuber e Alessia Ghezzo

Record di iscritti alla diciannovesima edizione della Gran Fondo Rampignado, più di 900 tra bikers e mini bikers che hanno occupato in modo festante la città di Bernezzo. La kermesse è iniziata sabato pomeriggio con la Rampjunior, manifestazione promozionale dedicata ai bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni su anelli disegnati all’interno di Bernezzo con partenza e arrivo nella piazza centrale. Al via si sono presentati in 190 con tanta voglia di divertirsi e quel tanto di spirito agonistico per portare a termine la propria corsa. Al termine grande abbuffata con prodotti offerti dalla Ferrero di Alba e premi per tutti. Negli anni grazie alla Rampjunior molti ragazzi si sono appassionati alla mountain bike, alcuni semplicemente come amatori altri come agonisti.

Domenica si sono ritrovati a Bernezzo 730 bikers provenienti da tutta Italia per cimentarsi sull’inedito tracciato proposto dal comitato organizzatore. Alle 7 in piazza è iniziata l’invasione dei partecipanti per ritirare il numero gara e le verifiche delle tessere. Alle 9,30 è stato aperto l’afflusso alle griglie e puntuale la partenza alle 10,00 che ha visto un lunghissimo serpentone multicolore transitare per Bernezzo e Cervasca prima di svoltare per San Michele ed iniziare la salita.

Durante lo svolgimento della gara gli spettatori hanno potuto vedere il passaggio dei corridori sul gpm del Colle Arpiola trasmessi in diretta televisiva nella zona dell’arrivo. La Rampignado 2012 è stata anche prova unica di Campionato Italiano non udenti (per la prima volta in Piemonte), diversi i partecipanti provenienti da tutta Italia e la maglia di Campione Italiano è stata vinta da  Gian Franco Monaco (GS Sordi Trentino) con il tempo di 2h 14m 32s,  al secondo posto Patrizio Savioli (Pol.Ternana Sordi) e terzo Luigi Cucco (Reale e non solo).

La Gran Fondo Rampignado è stata vinta per la prima volta da un Altoatesino, Jhoann Pallhuber con il tempo di 1h 50m 40s (Silmax Cannondale), seguito dal compagno di squadra Johannes Schweiggl a 2m 09s e terzo Gian Paolo Cheula (Ktm SthillTorrevilla) a 3m 49s. Nella classifica femminile Alessia Ghezzo (Titici Lgl Pro Team) si è imposta con il tempo di 2h 17m 36, seconda Roberta Gasparini (Pedali di Marca Team Perf) a  1m 8s, terza Barbara Piralla (KTM Racing Team) a 19m 1s.

Al termine della gara i bikers sono stati accolti dai bravissimi cuochi e dai volontari della Pro Loco di Bernezzo a cui hanno offerto il pranzo con la novità della Trittatina Piemontese con purè, accompagnata dalla famosissima pasta Rampignado, dal budino alla panna, salumi locali, formaggio Valcavera, macedonia, acqua, vino e birra a volontà. 1400 sono state le persone che hanno mangiato al Ristorante Rampignado.

Apprezzata dai partecipanti la variazione di percorso con i tanti punti di assistenza posizionati in modo corretto e con tanti prodotti alimentari a disposizione. Il comitato organizzatore ringrazia tutti i volontari della AIB, della Protezione Civile di Caraglio, della CRI di Caraglio e della Pro Loco di Bernezzo, perchè senza il loto aiuto non sarebbe possibile organizzare un evento di tali dimensioni.

 

Fonte: c.s.