Ven02032023

Aggiornamento:12:14:02

Back Archivio MTB Arnaldo Priori ci racconta la decima tappa del Trofeo Cicli Pozzi

Arnaldo Priori ci racconta la decima tappa del Trofeo Cicli Pozzi

La decima tappa del trofeo “Cicli POZZI” di Mtb fa tappa a Brenna, ridente borgo immerso nella bellissima e collinare Brianza, il tracciato a forma di otto, di sette chilometri a giro è di quelli che non lasciano respirare, o si sale o si scende, e nonostante la bellissima giornata di sole, il terreno dei boschi che conserva l’umidità delle recenti piogge si trasforma in un leggero pantano che richiede anche abilità nella guida per gli oltre duecento atleti al via.

Mancano solo otto giorni alla gara tricolore, e molti cercano la rifinitura della forma per l’importante avvenimento che consegna la maglia più ambita che si porta per un anno. Alcuni tricolori in gara, a partire dal fortissimo Luca Testa, il campione italiano degli junior che fa registrare il miglior tempo assoluto sul giro, nel corso della prima tornata, quando si fa lo sforzo maggiore per distanziare gli avversari, sua anche la vittoria di categoria, così come il fratello Ivan, secondo miglior tempo, sempre nella prima tornata, unici due giri effettuati sotto i diciotto minuti.

A completare il successo del Racing Team ci pensa il veterano Davide Vecchio, sempre saldamente al comando della sua categoria, con lui giunge il cadetto Matteo Valsecchi autore di una pregevole gara. Ultimo dei vincitori sulla distanza dei quattro giri, il gentlemen Roberto Manzoni, che per metà gara sente il fiato sul collo di Giovanni Bartesaghi. Alessia Lambrughi della Mtb Lomazzo precede Clara Perletti in campo femminile, mentre è lotta tra i piccoli primavera con l’affermazione di Gianluca Quetti su Matteo Gioia.

Cerca il tris tricolore il campione italiano anche su strada della consulta Lorenzo Bramati, dopo aver vinto anche quello del ciclo cross, intanto si accontenta di vincere anche la gara di Brenna davanti a Manuel Ballini. Continua il ruolino di marcia trionfale del super “B” Alessandro Lazzaroni, il compagno di colori Santo Brumana gli protegge le spalle dal ritorno di Antonio Garbo, mentre il più giovane super “A” Massimo Brumana, della Veroca di Como si lascia alle spalle Giuseppe Rigamonti.

Impeccabile il lavoro degli organizzatori guidati dal presidente Antonio Consonni anche se qualche “burlone” nella notte ha disseminato il tracciato di tronchi e girato la segnaletica, alle premiazioni hanno presenziato l’assessore allo sport di Brenna, Paolo Vismara, la signora Giancarla Molteni che ha consegnato il trofeo in memoria del figlio Gianmaria al team Spreafico di Lecco, premi di pregio, consegnati dalla signora Jole dopo l’abbondante rinfresco/ristoro nell’accogliente struttura dell’oratorio di Brenna che ha ospitato la manifestazione, con l’imponente macchina organizzativa cui hanno partecipato l’associazione Alpini, la protezione civile, i volontari della S.O.S.. il tutto con l’appoggio dell’amministrazione comunale.

 

Fonte: Arnaldo Priori

 

 

PRIMAVERA

1

Gianluca

Quetti

Autocar Mozzate Co

2

Matteo

Gioia

2x2 Mtb Team Brenna

3

Cristian

Ranzatti

Ceramiche Micheli Co

4

Davide

Marelli

Mtb e Natura Co

 

DONNE

1

Alessia

Lambrughi

Team Mtb Lomazzo Co

2

Clara

Perletti

Battistella Mi

 

 

 

 

DEBUTTANTI

1

Lorenzo

Bramati

Garbagnatese Mi

2

Manuel

Ballini

Bulgaro in Bici Co

3

Stefano

Lainati

Planet Bike Team

4

Andrea

Cadamuro

Ceramiche Micheli Co

5

Michael

Affini

Emme bike Besozzo Va

 

 

 

 

CADETTI

1

Matteo

Valsecchi

Team Spreafico

2

Emanuele

Onofri

Rampi club Brianza

3

Mikhail

Dotti

Triangolo Lariano

4

Andrea

Melesi

Corno Marco Italia

5

Riccardo

Fascendini

Pavan Free Bike

 

 

 

 

JUNIOR

1

Luca

Testa

Racing Team Co

2

Franco

Parravicini

Triangolo Lariano

3

Massimo

Pagani

Autocar Mozzate Co

4

Andrea

Mussolini

Pavan free Bike

5

Roberto

Valsecchi

Team Spreafico

 

 

 

 

SENIOR

1

Ivan

Testa

Racing Team Co

2

Domenico

Di Mare

Mtb Lomazzo

3

Adam

Ferrari

Bellinzona

4

Paolo

Montini

Mtb lomazzo

5

Stefano

Zanotti

Ktm Varese

 

 

 

 

VETERANI

1

Davide

Vecchio

Racing Team Co

2

Massimo

Zanetti

Planet Bike  Co

3

Massimo

Issia

Team Spreafico

4

Moreno

Castellaro

Mtb Lomazzo

5

Loris

Saporiti

Team Bionic Mi

 

 

 

 

GENTLEMEN

1

Roberto

Manzoni

Corno Marco Italia Co

2

Giovanni

Bartesaghi

Team Spreafico

3

Giovanni

Castagna

Team Spreafico

4

Franco

Valerio

Bottanugo

5

Flavio

Fumagalli

Team Botteon Va

 

 

 

 

SUPER GENTLEMEN  "A"

1

Massimo

Brumana

Team Comobike

2

Giuseppe

Rigamonti

Veroca Co

3

Leonardo

Rigamonti

Cicli Spreafico Co

4

Giuseppe

Basso

Team Botteon Va

5

Maurizio

Gandini

San Martino

 

 

 

 

SUPER GENTLEMEN  "B"

1

Alessandro

Lazzaroni

Mtb Suisio Bg

2

Santo

Brumana

Mtb Suisio Bg

3

Antonio

Garbo

Polisportiva Besanese Va

4

Ivano

Baratti

Rampi Club Brianza Co

5

Inglis Nello

Corraini

Autocar Mozzate Co

 

 

 

 

SOCIETA

1

Team Spreafico

2

TRT T35TA Racing T 3 AM

3

Corno Marco Italia

4

Team Mtb Lomazzo

5

Autocar Mozzate Co