Ven02032023

Aggiornamento:12:14:02

Back Archivio MTB Oggi in gara anche il vincitore del Campionato d’Inverno Mantecon Gutierrez. Venerdì diretta RAI Sport2 alle 18.00

Oggi in gara anche il vincitore del Campionato d’Inverno Mantecon Gutierrez. Venerdì diretta RAI Sport2 alle 18.00

Massa Marittima (Grosseto) - La XX Maremma Cup Powered by SRAM è un fiume in piena. Da oggi fino a domenica l’edizione 2011 dell’evento di mountain bike invaderà strade, paesi e boschi della Maremma grossetana, e c’è da scommetterci che se ne vedranno delle belle.   Spettacolo, suspance e grande determinazione sono parole d’ordine per l’universo mtb, che già lo scorso fine settimana ha animato Massa Marittima. Lungo il percorso di cross country disegnato nelle immediate vicinanze del centro grossetano, si sono assegnate le maglie di nuovi campioni d’inverno sia per le categorie Master uomini e donne (sabato), sia per i giovani della Junior e la Elite dei…”grandi”, il giorno successivo. Nonostante il maltempo, l’entusiasmo e l’adrenalina sono corsi a fiumi (insieme alla pioggia!), con fuoriclasse del calibro di Nino Schurter, Florian Vogel, Marco Aurelio Fontana o Marielle Saner Guinchard che non si sono mai risparmiati, regalando un Campionato d’Inverno semplicemente epico.   Oggi a Grosseto si ritorna in sella (ore 15.30), con la Short Race che vedrà sfrecciare i campioni delle ruote grasse sul pavé della scenografica piazza del Duomo e attraverso strade e vicoli della città toscana. Come era successo sabato nella kermesse di apertura di Massa Marittima, le batterie di gara vedranno al via i big della mtb, a partire dagli italiani Fruet, Tiberi, Schweiggl e Righettini, fiancheggiati dall’iberico neo campione d’inverno Mantecon Gutierrez, dal velocista austriaco Federspiel o dall’elvetico Disch. Sono previsti 34 atleti in partenza, divisi in otto batterie iniziali, da cui si procederà ad eliminazione diretta di uno o due corridori, fino ad arrivare alle batterie di semifinali e finali. Domani la XX Maremma Cup Powered by SRAM salirà ad Arcidosso per una nuova Short Race tra vicoli, piazze e case, mentre venerdì si farà ritorno a Massa Marittima, laddove questa edizione aveva preso il via sabato scorso. Quando il sole sarà calato all’orizzonte del Tirreno, si accenderanno i riflettori dell’ultima Short Race urbana, che sarà immortalata in presa diretta anche dalle telecamere di Rai Sport 2 con un’ora imperdibile a partire dalle 18.00.  Sabato 5 e domenica 6 marzo, infine, la XX Maremma Cup Powered by SRAM lascerà i centri storici e tornerà in off-road per la prima tappa degli Internazionali d’Italia, con la gara élite di domenica che sarà anche “Hors Class Category”. È questo un riconoscimento di grande pregio per l’evento maremmano, capitanato da Pierluigi Nicolini, anche nell’ottica della prossima candidatura dell’evento ad ospitare il Campionato del Mondo di mtb & trials nel 2013 o nel 2014. E semplicemente “mondiale” sarà la chiusura di questa edizione di XX Maremma Cup Powered by SRAM con nomi altisonanti del panorama internazionale ai box di partenza. Tra i “piloti” in sella ci saranno anche Josè Antonio Ramos Hermida e Maja Wloszczowska, in gara con la maglia iridata, ma anche Schurter, Vogel, Näf, Gujan, Gallati, Tempier, Ravanel, Alvarez Gutierrez, Fumic, Milatz e Konwa, gli azzurri Fontana, Fruet, Cominelli, Lamastra, Corti, Kerschbaumer e Longo, tra le donne ci saranno anche Gunn-Rita Dahle, Irina Kalentieva, Evelyn Staffler, Cecile Ravanel, Marielle Saner Guinchard e Michela Benzoni. La XX Maremma Cup Powered by SRAM, con la consulenza pregiata di un campione come Thomas Frischknecht e di Ernst Hutmacher, è organizzata dall’omonima società sportiva col supporto della Camera di Commercio di Grosseto, dei Comuni di Massa Marittima, Monte Argentario, Arcidosso e Grosseto, e col contributo del title sponsor SRAM.  Info: www.maremmacup.com

 

Fonte: Ag.