Ven04192024

Aggiornamento:02:05:37

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale, pista, giovanile e fuoristrada 28 luglio 2018

News da ciclismo su strada, amatoriale, pista, giovanile e fuoristrada 28 luglio 2018

 

 

GRANFONDO DI CASTEGGIO

E' già stato definito, con largo anticipo, il pacco gara della Granfondo di Casteggio, che andrà in scena il prossimo 23 settembre nella cittadina pavese. Un pacco gadget dalle caratteristiche tecniche,al cui interno troveranno posto un paio di guanti estivi prodotti da Agressive, gli integratori Named, il lubrificante multiuso WD-40 e le creme pre e post gara Pilogen Sport, fornite da All Bike di Antonio Pregnolato. Grandi aziende che si stringono a fianco di Vittorio Ferrante e alle sue manifestazioni sono un forte segnale sulla grande fiducia riposta nel suo lavoro. Le iscrizioni alla Granfondo di Casteggio sono aperte secondo le modalità descritte nell'apposita pagina del sito Internet di riferimento. Tutte le informazioni e i dettagli sono disponibili sul sito della manifestazione.

 

 

GRUPPO SPORTIVO ALZATE BRIANZA

I giovani ciclisti del Gruppo Sportivo Alzate Brianza torneranno alle gare domenica e lo faranno correndo in provincia. I Giovanissimi daranno fondo a tutte le loro energie per ben figurare nel “3° Trofeo Caduti Oltronesi” in programma dalle 10.00 (partenza “G1” n.d.r.) ad Oltrona san Mamette. Villa Guardia sarà palcoscenico del “5° Trofeo Masneri Impianti” per Esordienti e i ragazzi di tredici e quattordici anni del G.S. Alzate Brianza saranno ai nastri di partenza delle due gare in programma. La prima gara, riservata agli atleti nati nel 2005, scatterà alle 9.00; la competizione riservata ai nati nel 2004 prenderà il via alle 10.30. I corridori pedaleranno su di un circuito che toccherà i territori di Villa Guardia, Cassina Rizzardi, Bulgaro Grasso, Lurate Caccivio e Villa Guardia. Nella prima gara gli atleti ripeteranno il circuito per quattro volte mentre nella seconda gara di giornata i giri da percorrere saranno cinque

 

NAMEDSPORT ROCKET

Namedsport Rocket al gran completo per la gara in programma, domenica 29 luglio a Barzago nel Lecchese. In palio la la nona edizione del Trofeo Ldm Cav. Uff. Severino Magni per elite e under 23, con partenza alle ore 12.30. "Abbiamo buone ambizioni di successo per questa corsa- spiega il team manager Paolo Riva-. L'obiettivo sarebbe quello di portare a casa un bel risultato, sono sicuri che i nostri atleti daranno il massimo per essere comunque protagonisti". Al via dunque Mattia Geroli, Kevin Molinari, Alessandro Galimberti, Pier Elis Belletta, Luca Riva, il citato Piccolo, Omar Marouan, Diego Sergiampietri, Ivan Mirri, Laurent Rigollet, il colombiano Alvarez Penagos e Alessio Brugna reduce dalla 3 Sere internazionale di Pordenone.

 

 

TROFEO ZEN TMF (PISTA)

Mercoledì 25 luglio il Velodromo di Pescantina ha ospitato il Trofeo Zen-TMF che ha permesso a molti giovani atleti veneti di rifinire la condizione in vista degli ormai imminenti Campionati Italiani Giovanili su pista in programma a San Francesco al Campo (Torino). Sotto lo sguardo attendo del tecnico regionale di specialità Andrea Costa si è svolta la manifestazione su pista che ha coinvolto le categorie Giovanissimi, Esordienti, Allievi maschi e femmine, con un totale di quasi 200 partecipanti (Photobicicailotto). Pescantina Zen2 Tra le tante prove, particolarmente spettacolare per il numeroso pubblico presente, è stata la prova dell'Americana Allievi che ha sancito la superiorità della coppia campione veneta composta da Davide De Cassan (Bruno Gaiga Campi) e Alberto Zenati (Team Ekoi Petrucci) che hanno guadagnato due giri nei confronti degli avversari. Ora le attenzioni dei giovani pistard azzurri e dei tecnici si proiettano tutte verso i Campionati Italiani in Piemonte con la speranza di raccogliere risultati positivi. Il prossimo appuntamento a Pescantina, invece, sarà mercoledì 8 agosto per il Trofeo Alé - Veronauto.

 

PEDALE SENAGHESE

Strada e pista le prossime mete del Pedale Senaghese. Si comincia domani, con la squadra della categoria Allievi che sarà alla partenza della Nembro-Lonno, nel Bergamasco, mentre da lunedì al 2 agosto, Lorenzo Gobbo e Samuel Quaranta saranno sulla pista torinese di San Francesco al Campo per i Campionati Italiani Giovanili. Due traguardi di spicco per il team di Senago, che tra ventiquattro ore proverà a lasciare subito il segno nella competizione di Lonno valida per il 13simo Trofeo Cicloteam. Il via alle 10, i chilometri da percorrere 78. Gobbo e Quaranta, che nei velodromi hanno già dimostrato quanto valgono (terzi classificati alla Tre Sere di Dalmine, Quaranta ha vinto quella di Busto Garolfo in coppia con Piras), sono stati selezionati dalla regione Lombardia e a partire da lunedì andranno a caccia di una maglia tricolore che sicuramente è alla loro portata.

 

 

WILIER TRIESTINA SELLE ITALIA (TOUR OF QINGHAI LAKE)

Luca Pacioni ottiene il terzo podio del suo Tour of Qinghai Lake nella 7^ tappa che portava i corridori a Menyuan. E' ancora Eduard Grosu ad impedire al corridore romagnolo di tornare al successo ma la grande regolarità e la conferma ad alti livelli dello sprinter della Wilier Triestina - Selle Italia è data dalla difesa della maglia verde. Domani 8^ tappa ancora adatta ai velocisti con la carovana che scenderà dagli oltre 3500 metri odierni fino ai 1500 metri dove è situato il traguardo di Zhangye.

 

ENERGY TEAM

Con le giuste motivazioni verso la provincia di Verona. Energy Team a tutta per la sfida di domani, a Valgatara nella sesta edizione del Trofeo San Rustico-4^ Gran Premio Salumificio Coati. Il diesse Biason e il presidente Pisano confidano in una prova maiuscola dei loro ragazzi facendo affidamento sulle qualità, ma soprattutto sulla buona condizione atletica, di Francesco Galimberti e Francesco Carollo che nelle ultime apparizioni hanno dimostrare di avere, come si dice in gergo, la gamba per lasciare il segno. Ma occhio anche a Cristian Proserpio che ha dato segnali di crescita e ha voglia di mettersi in mostra. La squadra è dunque pronta a dare il massimo. Si parte alle ore 14, i chilometri sono 126.

 

BEPINK

Ancora una sfida italiana per BePink che domani, domenica 29 luglio, parteciperà al 4° Trofeo "Prealpi in Rosa" in programma a Tarzo (Tv). Alla gara Open della lunghezza di 85,2 km la formazione lombarda schiererà Katia Ragusa, Francesca Pattaro, Letizia Borghesi, Lisa Morzenti, Eyerusalem Dino Kelil e Paola Panzeri. La corsa partirà da Fratta di Tarzo alle 14,30. Dopo il via verrà affrontato per sette volte il circuito dei laghi di Revine - della lunghezza di 8,5 km – , che farà da preludio al tratto finale in direzione della linea bianca trevigiana dove sarà assegnato anche il titolo regionale veneto. Line-Up 4° Trofeo "Prealpi in Rosa" (Tarzo, 29 luglio, Open): Letizia Borghesi, Italia, nata il 16/10/1998 U23 Eyerusalem Dino Kelil, Etiopia, nata il 21/01/1992 Lisa Morzenti, Italia, nata il 23/01/1998 U23 Francesca Pattaro, Italia, nata il 12/03/1995 Paola Panzeri, Italia, nata il 17/01/1997 U23 Katia Ragusa, Italia, nata il 19/05/1997 U23.

 

TOP GIRLS FASSA BORTOLO

Dopo la domenica trionfale vissuta al “Memorial Valeria Cappellotto” di Sarcedo (VI), culminata con il successo di Laura Tomasi, un nuovo impegno agonistico sulle strade venete attende il G.S. Top Girls - Fassa Bortolo. La formazione di Spresiano, che fa capo a Lucio Rigato, domenica 29 luglio si schiererà ai nastri di partenza della quarta edizione del “Trofeo Prealpi in Rosa”, gara open in programma a Tarzo, in provincia di Treviso. 85,2 i chilometri totali di gara, con partenza fissata a Fratta di Tarzo, in via Cesare Battisti alle ore 14:30, ed arrivo posto a Tarzo, in via Corona, verso le ore 17:20. Otto le “orsette” in gara: la scalatrice di Ardola di Zibello Vania Canvelli, la venticinquenne di San Fior Francesca Cauz, la specialista del ciclocross Elena Leonardi, la forte passista di Abbiategrasso Chiara Perini, grande protagonista nella terza tappa del “Giro Rosa U.C.I. WWT”, la non ancora diciannovenne croata Maja Perinovic, la già campionessa europea junior Nadia Quagliotto, vincitrice della passata edizione della corsa trevigiana, la vicentina di Cassola Beatrice Rossato e la talentuosa Laura Tomasi.

 

 

EUROTARGET BIANCHI VITASANA

Martina Fidanza si è rivelata competitiva nelle prove internazionali su pista di Torino e Pordenone. Una prestazione decisamente valida per la giovanissima bergamasca del team Eurotarget Bianchi Vitasana che è arrivata più volte a sfiorare il podio nelle gare UCI nel velodromo torinese dove, ha ben figurato soprattutto nello Scratch. A Pordenone è salita invece sul podio conquistando un brillante terzo posto nella Gara a Punti UCI in cui si è messa in luce anche Ana Maria Covrig. Merita una menzione pure Debora Silvestri, che con forza e determinazione ha disputato il Campionato Italiano Derny classificandosi in ottava posizione. Riguardo alle ragazze della categoria Allieve, Greta Tebaldi, Giulia Andreotti e Maddalena Bertuletti, da lunedì al 2 agosto, disputeranno i Campionati Italiani Giovanili su pista a San Francesco al Campo sullo stesso anello che ha visto protagonista Martina Fidanza. STRADA Prosegue in parallelo l'attività su strada della categoria Elite. Domenica, la squadra corse affronterà la prova di Tarzo, nel Trevigiano, valida per l'assegnazione del Trofeo Prealpi in Rosa, chilometri 82 partenza ore 14.30. Agli ordini del team manager Giovanni Fidanza le atlete Arianna e Martina Fidanza, Alcie Gasparini, Debora Silvestri, Nicole D'Agostin, Anna Pedroni, Suzanne Verhoeven, Beatrice Bartelloni e Ana Maria Covrig. Quest'ultima poi partirà alla volta di Glasgow (Scozia) dove, con la propria nazionale disputerà i Campionati Europei in pista e su strada.

 

 

ALE' CIPOLLINI TEAM

La velocista australiana sfiora il podio nella kermesse londinese, prova valida per il Women's World Tour. Sul circuito cittadino di 5.4 chilometri nel cuore della Capitale britannica il Team Alè - Cipollini si dimostra molto agguerrito e va alla caccia degli ambiti sprint intermedi, lottando poi fino alla fine per il successo finale. E' la stessa Hosking che lotta nello sprint al secondo passaggio sull'arrivo di The Mall, il gruppo poi chiude ogni tentativo di attacco. Si va allo sprint, dove una caduta nell'ultimo chilometro ribalta i piani di diverse squadre, ma l'Alè - Cipollini rimane compatta fino ai metri finali, dove Chloe chiude al quarto posto dietro a Kirsten Wild, Marianne Vos ed Elisa Balsamo. "Il lavoro delle ragazze è stato ineccepibile, impeccabile. Hanno dimostrato ancora una volta tutte le grandi qualità e di essere unite e compatte." - ha dichiarato a fine corsa il Team Manager Fortunato Lacquaniti. A Londra era al seguito anche la Presidentessa Alessia Piccolo. ORDINE DI ARRIVO PRUDENTIAL RIDELONDON CLASSIQUE: 1. Kirsten Wild 2. Marianne Vos 3. Elisa Balsamo 4. Chloe HOSKING 21. Soraya PALADIN 27. Marta BASTIANELLI 84. Anna TREVISI DNF Karlijn SWINKELS DNF Martina STEFANI