Dom02252024

Aggiornamento:11:06:58

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 26 dicembre 2018

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 26 dicembre 2018

 

 

GRANFONDO STRADUCALE

Un viaggio alla scoperta della nostra storia è quello che propone sabato 1 e domenica 2 giugno la Granfondo Straducale. Grazie all’accordo di collaborazione sottoscritto tra l’Asd Ciclo Ducale, che organizza l’evento, e la Galleria Nazionale della Marche, quest’ultima offrirà un biglietto omaggio ad un accompagnatore che visiterà il Palazzo Ducale di Urbino e l’annessa Galleria Nazionale delle Marche, insieme ad un partecipante alla Straducale munito di regolare biglietto d’ingresso.

Per usufruire di tale promozione il ciclista dovrà presentare alla biglietteria del Palazzo Ducale il numero dorsale assegnato dal comitato organizzatore che certificherà l’iscrizione all’evento.

Un viaggio alla scoperta dello splendido Palazzo Ducale voluto da Federico da Montefeltro, dell’aspetto tecnico della costruzione e la modernità della residenza che possono essere particolarmente apprezzati con la visita ai sotterranei, alle cucine, alla neviera e ai servizi, che mostrano l’organizzazione di una struttura che poteva ospitare un esercito di famigli e una ricchissima corte.

Mentre nella Galleria Nazionale delle Marche è conservato ed esposto al pubblico un vasto patrimonio di opere d’arte che comprende dipinti e sculture del XIII° e XVIII° secolo, ceramiche, monete, disegni ed alcuni arredi. Tra le opere d’arte esposte la Flagellazione e della Madonna di Senigallia (Piero della Francesca) e della Città ideale (pittore dell’Italia centrale, già attribuita a L.Laurana), e il Ritratto di gentildonna detta “la Muta” (Raffaello Sanzio).

La promozione è valida sino a domenica 2 giugno.

Le iscrizioni si effettuano online sul portale del timing KronoService

Fino al 31 dicembre quota promozionale a 25 euro.

Le successive quote per l’iscrizione di ogni ciclista saranno:

di 30 euro fino al 28 febbraio

di 35 euro fino al 25 maggio

di 40 euro fino al 31 maggio

 

 

 

VIRIS VIGEVANO

Primo incontro ufficiale per la Viris Vigevano 2019 che si è riunita presso lo show room Bike Delu di Albonese, in provincia di Pavia. Alla presenza del general manager Leonardo Pirro, del segretario Lorenzo Ballabeni, del vice presidente Fabio Alberti (titolare di Bike Delu) e del direttore sportivo Simone Bertoletti, sono state consegnate ai corridori le nuove biciclette Fondriest di colore verde e l'abbigliamento firmato da Rosti.
E' stata anche l'occasione per l'annuncio ufficiale del nuovo sponsor "311centoundici" di Luca Casetti azienda di Vigevano specializzata nel settore della progettazione elettrica e software per sistemi di automazione e impianti di distribuzione energia, e di due conferme importanti: Cooperativa MaresiUtensileria IMBG.

Intanto il diesse Bertoletti ha rafforzato il lavoro sulla parte atletica della squadra e ha disposto gli allenamenti nei giorni delle feste natalizie per i tredici atleti in organico: gli elite Gianmarco Begnoni, Alessio Brugna, Daniele Cazzola e gli under 23 Riccardo Moro, Sebastiano Mantovani, Andrea Bartolozzi, Michael Belleri, Leandro Masotto, Mattia Cristofaletti, il russo Sergey Rostovtsev, Matteo Bolcato, Samuele Carpene e Davide Martini.

 

 

 

 

EASY CUP MTB

La maglia da leader di un circuito rappresenta da sempre la massima aspirazione di chi vive con sano agonismo la partecipazione ad un circuito; negli anni il circuito Easy Cup ha sempre posto molta attenziona questo ambito riconoscimento, soprattutto grazie alla professionalità dello sponsor tecnico GIESSEGI che da sempre sostiene questo importante progetto di granfondo. Nel 2019, il circuito raggiunge la sua sesta edizione, ed ancora un volta gli organizzatori vogliono sempre più stringere un forte legame con i bikers. Si, perchè il “circuito sono i bikers”; le sole gare senza i partecipanti sarebbero vuote ed inutili; per questo anche la maglia da Leader viene scelta da un sondaggio ufficiale con tre proposte grafiche differenti; saranno i bikers a decidere quale maglie indosseranno i leader!

Tre proposte molto accattivanti e sicuramente molto visibili all'interno del gruppo dei bikers, dove spicca il verde del circuito Easy Cup MTB ed i loghi dei partners ufficiali GIESSEGI e TITICI. La maglia è stata progettata dagli esperti designer del reparto grafico di Giessegi, un’azienda nata del 1984, con quasi 35 anni di esperienza nella produzione di abbigliamento tecnico per il ciclismo ai massimi livelli. Simone Fraccaro, il fondatore, dopo una lunga carriera sportiva a fianco di numerosi campioni come Moser e Saronni, ha saputo tradurre nella propria azienda l’innata passione per il ciclismo e l’esperienza pluriennale come professionista, avvalendosi di uno staff altamente specializzato nel settore tessile e dell’abbigliamento sportivo. Da sempre, infatti, GSG presta la massima attenzione alle esigenze di questa disciplina sportiva, puntando alla progettazione ed alla realizzazione di un prodotto di alta qualità ed affidabilità. Per partecipare al sondaggio è necessario andare sul sito ufficiale https://www.easycupmtb.it/sondaggio-2019 dove è presente la sezione dedicata per esprimere la propria preferenza; il sondaggio si chiuderà domenica 6 Gennaio, dopodichè sarà decretata la maglia vincente. Ricordiamo che l’abbonamento alla quota agevolata di € 149,00 dura fino al 6 Gennaio, poi è previsto un  aumento di € 20,00 sul totale, diventando quindi € 169,00; queste le date:

03 marzo 2019, ENERGY MARATHON Mg.K.Vis, Carpenedolo (BS)

24 marzo 2019, GF TRE VALLI, Tregnago, (VR)

14 aprile 2019, MTB GARDA MARATHON, Garda, (VR)

28 aprile 2019, GF CITTA’ DI BRESCIA, Brescia, (BS)

26 maggio 2019, GF KASK SOAVE MTB, Soave, (VR)

07 Luglio 2019, VALLE CAMONICA BIKEnjoy, Borno, BS

Tutti gli atleti sono invitati a seguire le istruzioni presenti sul sito www.easycupmtb.it

 

 

 

 

TROFEO CITTADELLA DELLO SPORT (CICLOCROSS)

Per il terzo anno consecutivo si è svolta a Cinquale di Montignoso in Provincia di Massa Carrara, la terza edizione del Trofeo Cittadella dello Sport, valido come 9^ prova del Trofeo Tosco Umbro, una Challenge di gare coordinate fra Toscana ed Umbria, che sta dando una buona visibilità al movimento del ciclocross.

La manifestazione si è svolta con la presenza di circa 90 concorrenti, nella zona destinata alla costruzione della Cittadella dello Sport, organizzata dalla ASD Montignoso Ciclismo con la collaborazione del Gruppo Motostaffette Versilapuano, Elettramazzoni, Ciclo Abilia e del G.S. Resceto.

La giornata si è aperta con i giovanissimi dai 7 agli 12 anni, che hanno dato vita alla gara di Short Track e dopo una prova dimostrativa a scopo promozionale da parte di chi intende avvicinarsi e provare questa disciplina.

Subito dopo pranzo la prima della due gare previste con il successo dell’under 23 e campione toscano di mountain bike Alessio Trabalza della Vallerbike, premiato 24 ore prima a Prato in occasione della grande festa del ciclismo toscano per la stagione 2018. Trabalza ha preceduto il suo compagno di squadra Mogavero (primo élite), e Parenti, mentre in quarta posizione si è classificato Filippo Cecchi, primo della categoria juniores. Il vincitore assoluto della seconda gara è stato invece l’allievo Andrea Pierulivo dell’Elba Bike Scott che ha preceduto Bertini e Leonardi, mentre il migliore tra gli esordienti 1° e 2° anno è risultato l’umbro Alex Pelucchini, ottimo quarto.

PROSSIMA GARA: Appuntamento sulla Collina Pistoiese in località 44° Parallelo dove mercoledì 26 dicembre la Fosco Bessi di Calenzano organizzerà la quarta edizione del Ciclocross di Santo Stefano, decina prova del Trofeo Tosco-Umbro.

LE CLASSIFICHE

OPEN: 1. Alessio Trabalza (Vallerbike) – Under 23 –; 2. Flaviano Mogavero (idem) – Elite -; 3. Nicola Parenti (Fosco Bessi); 4. Stefano Stefanini (Focus XC Italy Team); 5. Diego Benassi (Abetone Gravity Team).

JUNIORES: 1. Filippo Cecchi (S.Miniato-S.Croce); 2. Tommaso Dati (idem); 3. Enrico Ercolani (Elba Bike Scott); 4. Gabriele Arzilli (S.Miniato-S.Croce); 5. Gianluca Ferruzzi (Team Zhiraf Gurciotti).

ALLIEVI: 1. Andrea Pierulivo (Elba Bike Scott); 2. Gabriele Bertini (Olimpia Valdarnese); 3. Gabriele Leonardi (Borgonuovo); 4. Riccardo Djordjevic (Aquila); 5. Tommaso Catarzi (idem).

ESORDIENTI: 1. Alex Pelucchini (Avis Gualdo Tadino); 2. Pietro Pieralli (Fosco Bessi); 3. Riccardo Lorello (idem); 4. Alessio Giannelli (Olimpia Valdarnese); 5. Niccolò Pieri (Daccordi).

GIOVANISSIMI M: 1. Francesco Bertini (Olimpia Valdarnese); 2. Fabio del medico (Ped. Pietrasantino); 3. Damiano Petri (Fosco Bessi); 4. Stefano Garramone (S.Miniato-S.Croce); 5. Mattia Simonetti (Carube Progetto Giovani).

ALLIEVE: 1. Giorgia Giannotti (Sc Garfagnana MTB); 2. Serena Semoli (Olimpia Valdarnese); 3. Greta Zingoni (Inpa San Vincenzo); 4. Melissa Lauretti (Team Di Federico).

DONNE ESORDIENTI: 1. Alice Verri (Pol. Molinella); 2. Alessia Bertolino (Avis Gualdo Tadino).

GIOVANISSIMI F: 1. Nelia Kabetaj (Borgonuovo. ; 2. Giorgia Giliberto (Pol. Molinella); 3. Angelica Belardi (Avis Gualdo Tadino).

AMATORI: Hanno ottenuto il successo tra le donne Beatrice Mistretta (Women 2) e Annalisa Fontanelli (Women 1). Nel settore maschile Enrico Pucciarelli (ELMT); Alessandro Guidotti (Master 1); Benedetto Ceppitelli (M2); Sandro Ceccarelli (M3); Leonardo Miniati (M4); Cristiano Mazzoni (M5); Aurelio D’Aquino (M6); Massimo Burzi (M7); Franco Corsini (M8).

 

 

 

CAMPIONATO REGIONALE FCI LOMBARDIA CICLOCROSS

La quarta prova del Trofeo Lombardia di Ciclocross che si è svolta oggi a Cremona e abbinata al Memorial Edoardo Baccin e Claudia Baraldi, ha messo in palio anche i titoli del Campionato Lombardo agonisti di ciclocross. Regia organizzativa del Velo Club Cremonese (foto di Gianfranco Soncini).

Nella categoria Open maschile vittoria del bresciano Cristian Cominelli (Cycling Cafè) che si è lasciato alle spalle Luca Cibrario, portacolori del sodalizio organizzatore che si è però consolato con la conquista del titolo lombardo degli Under 23, mentre il compagno Simone Gambarelli si è preso il titoli Elite.

Nella categoria Juniores si è laureato campione regionale Tommaso Bettuzzi (Selle Italia Guerciotti Elite). Luca Furlan (Team Piton) e Filippo Agostinacchio (Team Bramati) sono i campioni lombardi tra gli Allievi 1° e 2° anno, mentre a vincere le gare sono stati Luca Paletti(Team Paletti) e Gabriel Fede (Cadrezzate). Matteo Fiorin (Cicli Fiorin) è il primo tra gli Esordienti ed è anche campione lombardo.

Nelle categorie femminili vittoria assoluta tra le Elite di Nicole Fede (Cadrezzate), invece, si fregiano del titolo regionale: Nicoletta Bresciani (Scott Racing Team) tra le Elite, Katia Moro(Ciclisti Valgandino) tra le Donne Under 23, Alessandra Grillo (Selle Italia Guerciotti Elite) tra le Donne Junior, Giulia Challancin (Team Bramati) e Martina Recalcati (Cicli Fiorin) tra le Donne Allieve secondo e primo anno e Federica Venturelli (Cicli Fiorin) tra le Donne Esordienti.

Nicholas Travella (B-Road Cycling Team) e Greta Pighi (Sc Fiorenzuola), vincono le gare dei G6.

 

 

 

BIKE CADORAGO

Bike Cadorago continua nell’opera di rinnovamento e rafforzamento della formazione Junior in vista della prossima stagione. Nel roster della formazione lariana per il 2019, infatti, ci sarà anche Maddalena Bertuletti.

Classe 2002, la bergamasca di Terno d’Isola ha iniziato a praticare ciclismo all’età di nove anni e studia scienze umane.

Nel 2018, suo secondo anno tra le Allieve, ha gareggiato indossando la maglia di Eurotarget Bianchi Vitasana ed ha ottenuto buoni risultati su strada: si è classificata sesta nella “Prima Giornata Rosa Cadoraghese” oltre a raccogliere piazzamenti nelle gare di Castel Mella, Cesano Maderno, Noventa di Piave e Racconigi.

Bertuletti si trova a suo agio anche in pista: lo scorso settembre ha conquistato il titolo di Campionessa Provinciale bergamasca nella specialità della Corsa a Punti.

 

 

TEAM PITON

Terzo posto di Luca Furlan nel trofeo città di Cremona di Ciclocross. Con questo piazzamento il giovane bresciano del Team Piton si è laureatoCampione Lombardo della categoria Allievi di primo anno. Un titolo accolto con entusiasmo da tutto lo staff della squadra bresciana di Sara e Simone Pitozzi che in quel di Cremona hanno festeggiato una maglia di assoluto valore. Da segnalare nella stessa gara l'ottavo posto di Daniele Tedoldi con gli juniores, e la nona posizione di Riccardo Perani con gli allievi di secondo anno.

Altre soddisfazioni per il Team Piton sono arrivate dal Cross della Vigilia di Lurago d'Erba, nel Comasco. A salire sul podio è stato questa voltaStefano Leali. Il mantovano ha chiuso infatti al terzo posto la prova degli allievi di primo anno in cui è stato protagonista assieme al vincitore Borello e al secondo classificato Franzini. Nelle altre categorie da registrare il sesto posto di Davide Meccarinelli nella corsa degli juniores, e il settimo di Chiara Guerini con le esordienti.