Sab02242024

Aggiornamento:10:48:40

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 31 gennaio 2019

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 31 gennaio 2019

 

 

UMBRIA TUSCANY MTB

Domenica 14 aprile l’Umbria Tuscany Mtb si sposterà a Rosia (località a dieci chilometri da Siena) per la 16ª edizione della Scott Marathon Val di Merse, che sarà la quarta prova del circuito umbro-toscano.

Due i tracciati: il lungo di 71 chilometri e 1900 metri di dislivello e il corto di 33 chilometri e 900 metri di dislivello. Entrambi si snoderanno nei suggestivi scenari della selvaggia vallata del Fiume Merse, compreso il crinale che domina la città di Siena. Il lungo passerà nei pressi dell'abbazia di San Galgano, luogo unico al mondo per bellezza e misticismo, e si addentrerà nella Riserva naturale dell’Alto Merse, ambiente intatto e selvaggio.

Pacco gara, assistenza meccanica e sanitaria, punto informazioni logistiche, ristori lungo il percorso, docce, lavaggio bici e pasta party per atleti e accompagnatori a fine gara saranno alcuni dei servizi offerti dagli organizzatori di questo evento, per scoprire il quale in maniera più dettagliata basterà collegarsi al sito ufficiale.

Questa, dunque, la quarta prova del circuito umbro-toscano, al quale sarà possibile abbonarsi con 110 euro sino al 20 febbraio. Il calendario offrirà sei prove in abbonamento. Ci sarà poi una jolly, che darà 200 punti di partecipazione e una quota fissa d’iscrizione di 20 euro agli abbonati.

Per informazioni scrivere a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Tutti gli aggiornamenti anche sulla pagina Facebook ufficiale.

CALENDARIO
3 marzo - Bacialla Bike - Terontola (Ar) 
10 marzo - OWM - Orvieto (Tr)
7 aprile - Gf Antica Carsulae - Montecastrilli (Tr) 
14 aprile - Marathon Val di Merse - Rosia (Si) 
7 luglio - Martani Superbike Mtb Race - Massa Martana (Pg) 
13 ottobre - Granfondo del Brunello - Montalcino (Si)

GARA JOLLY
1° settembre - Straccabike - Pratovecchio (Ar)

 

 

 

COPPA LOMBARDIA MTB - GIMONDI BIKE

Nel ricordavi la scadenza al 31 gennaio del primo lotto di iscrizioni a quota scontata del circuito 2019 vi segnaliamo oggi alcune news dalla nuova prestigiosa prova 2019, ovvero la GimondiBike, che festeggerà quest'anno una edizione speciale dedicata a Vigo Nulli.
La gara è in programma il 28 e 29 settembre ad Iseo (Bs) e propone un nuovo percorso.

Sarà un’edizione speciale tutta dedicata alla memoria di Vigo Nulli, colui che con il figlio Nino e tutto il Gruppo Nulli ha creduto nel progetto GimondiBike sin dal marzo 2001. Scomparso sabato 19 gennaio, all’età di 91 anni, fondatore del Gruppo Nulli nel lontano 1953, azienda main sponsor dell’evento iseano fin dalla prima edizione. 
“È stata una scelta dettata dal cuore. Era il minimo che potessimo fare in omaggio a una persona fondamentale per la mia vita e per quella della GimondiBike”, ha spiegato commosso l’organizzatore Giuseppe Manenti che insieme a Felice Gimondi in questo modo vogliono rendere omaggio a Vigo Nulli.  Novità importanti riguarderanno anche il percorso e saranno svelate nei prossimi giorni.

 

 

 

GRAN PREMIO INDUSTRIA ARTIGIANATO PORCARI

Il Team Franco Ballerini ha resto noto un comunicato nel quale precisa che la gara denominata “Gran Premio Industria, Commercio e Artigianato di Porcari -Attraverso la Via Francigena” riservata agli Under 23 e prevista in calendario alla data del 10 marzo 2019, è stata posticipata al 15 settembre 2019 a causa di problemi logistici e di viabilità. Lo stesso team organizzatore della corsa si scusa per il disagio.

 

 

 

GRANFONDO MICHELE SCARPONI

Il 28 febbraio scadrà la quota di appena 35 euro (clicca qui), che darà diritto a partecipare alla Granfondo Michele Scarponi del 14 aprileFilottrano.

Dopo tale data sarà possibile iscriversi a questa manifestazione, prova del Prestigio della rivista Cicloturismo come alternativa alla Nove Colli, con 40 euro fino al 30 marzo e quindi con 50 euro dal 1° aprile al 12 aprile. Tutto questo online. In loco il 13 e il 14 aprile la quota sarà sempre di 50 euro. A tutti gli iscritti come gadget andrà un bellissimo paio di pantaloncini tecnici.

 

 

LEGA DEL CICLISMO PROFESSIONISTICO

E' stato firmato a Milano, nel Palazzo CONI, l’accordo di collaborazione tra la Lega del Ciclismo Professionistico, ente istituzionale che ha lo scopo di promuovere, regolamentare, organizzare e sviluppare l’attività ciclistica professionistica in Italia e il dipartimento sport di Rӧdl & Partner. A siglarlo, Presidente della Lega del Ciclismo Professionistico, Enzo Ghigo e i Partner Eugenio Bettella e Giovanni Fonte, per il Dipartimento sport guidato da Riccardo Giacomin coadiuvato da Fabio Vegni, con specifico riferimento alle tematiche del ciclismo.

Grazie all’accordo – che prevede la fornitura da parte dello Studio alla Lega di una consulenza legale e fiscale con riferimento sia alle tematiche generali di diritto civile, societario e sportivo sia a quelle particolari proprie del settore – Rӧdl & Partner e la Lega del Ciclismo Professionistico avviano un proficuo percorso di collaborazione teso a giovare anche all’intero movimento.

Il Presidente della Lega del Ciclismo Professionistico Enzo Ghigo , ha dichiarato: “In un ciclismo sempre più mondializzato abbiamo ritenuto che la grande esperienza internazionale dello Studio, sarebbe stata un valore aggiunto per tutto il nostro movimento. Penso soprattutto a squadre e atleti, ma anche alle nuove potenzialità per gli Organizzatori che derivano dalla diffusione sui media internazionali della Ciclismo Cup. Potersi muovere con efficacia e celerità in scenari complessi consente spesso di fare le scelte migliori”.

Il Managing Partner, Avv. Eugenio Bettella, ha dichiarato: “Sono molto contento di questa partnership creata di comune accordo con i vertici della Lega del Ciclismo Professionistico, ente che vanta un ruolo istituzionale di estrema levatura a livello globale nel ciclismo, atto a rappresentare gli interessi dei team, degli enti organizzatori e di tutti i suoi associati. Son certo che questa collaborazione porterà ad entrambe le parti nuovi elementi di crescita e di accreditamento istituzionale nel settore in cui operano.”

 

 

 

UAE TEAM EMIRATES - VUELTA SAN JUAN

Seconda volata di gruppo alla Vuelta a San Juan 2019 e ancora vittoria per Fernando Gaviria. Come accaduto nella frazione inaugurale, il velocista colombiano dell’UAE Team Emirates ha fatto centro allo sprint, questa volta aggiudicandosi un duello con il tre volte campione del mondo Peter Sagan (Bora-hasngrohe), 2° nell’ordine d’arrivo (foto Bettini). Prezioso per Gaviria ai fini del successo nella 4^tappa (San Josè de Jachal-Villa San Augustin, 185,8 km) è stato ancora il supporto di Simone Consonni nelle vesti di ultimo uomo: il giovane italiano ha rifinito il lavoro di tutta l’UAE Team Emirates, lanciando efficacemente il capitano colombiano verso la vittoria, per poi tagliare il traguardo in 4^posizione.

Fernando Gaviria rimane al 2° posto nella graduatoria individuale (+8″ da Alaphilippe), seguito in 3^posizione da Valerio Conti (+22″), con Simone Consonni 7° (+44″); nella classifica a squadre, l’UAE Team Emirates mantiene il comando.

E’ molto bello aver ottenuto una seconda vittoria, ripaga del lavoro che la squadra ha svolto, assieme alle altre formazioni dei velocisti, per arrivare a una soluzione allo sprint: ringrazio tutti i miei compagni per il grande supporto – ha commentato Gaviria – E’ stata una volata di alto livello, contro velocisti molto forti come Sagan e Hodeg. La squadra è stata perfetta nell’approccio dell’ultima curva, poi Consonni à stato bravissimo a lanciarmi.
Questo successo è per me speciale perché l’anno scorso terminai questa tappa in ambulanza, quindi tenevo particolarmente a ottenere un bel risultato.
Domani recupereremo energie nel giorno di riposo, per poi affrontare l’Alto Colorado: in tanti mi chiedono se ritenga possibile puntare alla classifica generale, molto dipenderà da come risponderanno le mie gambe in salita, sarà difficilissimo ma sono solo a 8″ dal leader e questo mi spingerà a dare il massimo“.

Ordine d’arrivo 4^tappa
1 Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) 4h20’26”
2 Peter Sagan (Bora-hansgrohe) s.t.
3 Alvaro Hodeg (Deceuninck-Quick Step) s.t.
4 Simone Consonni (UAE Team Emirates) s.t.

Classifica generale dopo la 4^tappa
1 Julian Alaphilippe (Deceunicnk-Quick Step) 11h35’42”
2 Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) 8″
3 Valerio Conti (UAE Team Emirates) 22″

 

 

 

TEAM CASILLO MASERATI

Il Team Casillo Maserati presenta la nuova Pinarello Prince FX, la bicicletta con la quale la formazione piacentina disputerà la stagione agonistica 2019. I ragazzi diretti da Matteo Provini potranno disporre del nuovo telaio messo a disposizione da Pinarello: un concentrato di tecnologia e design ideale per assecondare al meglio le esigenze degli atleti e valorizzare l'immagine della squadra.

"La storia indiscutibile di Cicli Pinarello, senza eguali nel settore ciclistico, con 26 vittorie nelle Grandi Corse a Tappe e numerosi titoli nazionali ed internazionali - commenta il Team Manager Omar Piscina - parla da sè. Poter disporre di un tale supporto tecnico con materiali sempre all'avanguardia, ci rende orgogliosi e ci motiva ancor di più. Un grosso grazie all'amico Fausto Pinarello per aver creduto in questo progetto".

Informazioni tecniche legate alla nuova PRINCE FX 
- DOWNTUBE tubo obbliquo dalla particolare conformazione aero

- FORKFLAP flap aerodinamici nelle forcelle anteriori

- 3X AIR doppia posizione possibile della borraccia per garantire comfort e migliorare l’aerodinamica

- AIRFLOW HIDDEN RIM BRAKE nuova lavorazione per il posizionamento dei freni tradizionali sul telaio studiata in galleria del vento per garantire la miglior resa aerodinamica della bicicletta

Struttura del telaio

- ASYMMETRICAL DESIGN concetto da Pinarello introdotto per migliorare lo sfruttamento delle forze esercitate sul telaio

- MATERIAL’S CHOICE scelta del materiale di altissima qualità