Lun05162022

Aggiornamento:07:41:02

Back Archivio Pista FCI Marche: a Fiuminata il 39°Trofeo Sirio Castellucci, Team di Federico e Piceno Cycling Team in azzurro agli Europei su pista

FCI Marche: a Fiuminata il 39°Trofeo Sirio Castellucci, Team di Federico e Piceno Cycling Team in azzurro agli Europei su pista

 

 

ALLIEVI – Saltata l’edizione 2020 a causa del Covid-19, a Fiuminata sempre in sella il giorno di Ferragosto perché la tradizione del ciclismo giovanile nell’alta valle del Potenza non tramonta mai. Domenica 15 agosto è in programma il 39°Trofeo Sirio Castellucci-Gara Alta Valle del Potenza per la categoria allievi con l’organizzazione affidata alla Recanati Marinelli Cantarini. In memoria di Arnaldo Lebboroni, Giovanni Grelloni e Mario Marinelli, la gara prevede il ritrovo dei partecipanti alle 10:00, la partenza alle 15:30 e l’arrivo previsto intorno alle 18:00 circa in Via Matteotti, riproponendo il classico tracciato per uno sviluppo complessivo di 79,4 chilometri con 16 giri di un anello urbano ed extra-urbano. Le squadre partecipanti per un totale di 70 iscritti: Recanati Marinelli Cantarini, Alma Juventus Fano, OP Bike, Pedale Rossoblu Picenum, (Marche), Pedale Teate, Pedale Rossoblu Truentum (Abruzzo), UC Foligno, Team Fortebraccio, Gubbio Ciclismo Mocaiana (Umbria), SC Cotignolese, (Emilia Romagna), Velosport Ferentino (Lazio), Società Ciclistica Valeggio (Veneto).

 

 


PISTA - Team Di Federico-Ciclismo Insieme e Piceno Cycling Team si tingono d’azzurro della nazionale italiana per merito di Gaia Bolognesi, Sara Pepoli e del campione italiano in carica del keirin Daniele Napolitano. Su indicazione dei commissari tecnici azzurri Edoardo Salvoldi e Marco Villa, con approvazione del team manager squadre nazionali Roberto Amadio, i tre atleti juniores si stanno facendo trovare pronti per partecipare ai Campionati Europei su pista ad Apeldoorn in Olanda dal 17 al 22 agosto. Mostrando importanti qualità tecniche e atletiche nelle recenti apparizioni su pista, la convocazione in nazionale per Napolitano (Piceno Cycling Team), Bolognesi e Pepoli (Team Di Federico-Ciclismo Insieme) è il giusto premio per gli atleti e i rispettivi tecnici che hanno contribuito con non pochi sacrifici a questo traguardo.