Lun06242024

Aggiornamento:10:11:45

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada e fuoristrada 22 giugno 2023

News da ciclismo su strada e fuoristrada 22 giugno 2023

 

 

Al Meeting Nazionale dei Giovanissimi incetta di allori per il movimento baby pugliese

I giovanissimi under 13 della Puglia hanno fatto la loro parte riuscendo a conquistare un “posto al sole” in occasione del Meeting Nazionale dei Giovanissimi FCI che ha avuto luogo a Montesilvano in Abruzzo.

Da tutta Italia, isole comprese, si sono dati sportivamente battaglia 1.300 bambini partecipanti di età compresa tra i 7 e i 12 anni, in rappresentanza di 163 società con la Puglia che è stata onorevolmente rappresentata da: Ludobike Scuola di Ciclismo (unico team a entrare nella top 25 con il sedicesimo posto nella classifica finale e prima delle pugliesi), Team Go Fast Puglia, Kalos, Mtb Casarano, Andria Bike, Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari, MM Bike Andria-Resto al Sud, Fusion Bike e Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro.

Alla ribalta i baby atleti pugliesi tra strada, mountain bike, gimkana e sprint, capaci di cogliere tre primi, altrettanti secondi e terzi posti, oltre a svariati piazzamenti entro la top-10, premiando il grosso e prezioso lavoro svolto dai tecnici durante la loro permanenza in Abruzzo.

 

 

 

PRIMI POSTI

Antonio Alberto Malerba (Team Go Fast Puglia) mountain bike G5

Antonio Alberto Malerba (Team Go Fast Puglia) strada G5

Oscar Carrer (Fusion Bike) mountain bike G6

Lorenzo Gonnella (Ludobike Scuola di Ciclismo) mountain bike G5

 

SECONDI POSTI

Manuel Di Ruggiero (Ludobike Scuola di Ciclismo) mountain bike G3

Oscar Carrer (Fusion Bike) mountain bike G6

Martina Giuliese (Ludobike Scuola di Ciclismo) mountain bike G5

 

TERZI POSTI

Luca Gonnella (Ludobike Scuola di Ciclismo) mountain bike G1

Andrea Saracino (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari) mountain bike G5

Daniele Losacco (Kalos) mountain bike G6

 

 

FCI Marche: Trofeo Città di Sant’Elpidio a Mare, Gran Premio Adalberto Gabrielloni, San Paolino Cross Country e Terre dei Varano gli appuntamenti in archivio

CASETTE D’ETE - Perfetta e funzionale l’organizzazione curata dal Gruppo Ciclistico La Montagnola in occasione del 23°Trofeo Città di Sant’Elpidio a Mare si e' disputata nella zona artigianale Brancadoro di Casette d'Ete. Una gara che ha visto cimentarsi gli esordienti di primo e di secondo anno che hanno ripetuto più volte un anello di 2.300 metri. Dodici giri per gli esordienti primo anno ed epilogo in volata che ha premiato Kevin Piccioli (Alma Juventus Fano) su Alessandro Magnanelli (Gubbio Ciclismo Mocaiana) ed Edoardo Costantini (Pedale Chiaravallese). Tra le donne successo per Julia Giacobbi (Costruzioni e Ambienti MG K Vis). Quindici tornate, invece, per i ragazzi del secondo anno che si sono dati battaglia tra di loro allo sprint: a sfrecciare per primo Giorgio Bramini Goretti (Gubbio Ciclismo Mocaiana) davanti ad Emanuele Morganti (Pedale Rossoblu' Picenum) e a Giacomo Zanella (S.C. Pedale Chiaravallese).

 

 

CAMPOCAVALLO DI OSIMO – L’edizione 22 del Gran Premio Adalberto Gabrielloni, con la regia del Club Ciclistico Campocavallo, è stata preda del campione regionale FCI Marche in carica Sebastiano Fanelli (Pedale Chiaravallese). Una gara bella ed avvincente sotto il profilo tecnico nella quale hanno preso parte 106 ragazzi della categoria juniores nel classico percorso a circuito tra Campocavallo e Campofilone. La cronaca della corsa è stata archiviata al culmine di una serie di avvicendamenti al comando della stessa e i giochi finali si sono risolti al penultimo giro con l’allungo risolutivo di Fanelli che ha conservato un margine di 15 secondi sui più immediati inseguitori Nicolò Pizzi (Gulp Pool Val Vibrata) e sul tandem della Sidermec Vitali formato da Luca Fraticelli ed Eugen Malshi. Per Fanelli è stata la prima affermazione di questo 2023 oltre ad aggiudicarsi la maglia di campione provinciale FCI Ancona. In virtù del 21°posto conquistato al traguardo, a Federico Morresi della Scap Trodica di Morrovalle il titolo provinciale FCI Macerata.

FALERONE – Si è conclusa a Falerone con un successo pieno la San Paolino Cross Country, terza prova del calendario della Conero Cup. La manifestazione, ideata dall’Asd Conero Cup, ha riscosso un gran consenso con la partecipazione di oltre un centinaio di partecipanti che hanno preso d’assalto gli sterrati del Parco San Paolino. Primati in ogni categoria per Lorenzo Sommacampagna (Mtb Aquile Team Fumane) tra gli esordienti primo anno, Olimpia Adamo (Superbike Bravi) tra le esordienti donne, Mattia Mosca (GC Michele Scarponi) tra gli esordienti secondo anno, Brian Ceccarelli (Olimpia Valdarnese) tra gli allievi primo anno, Nicolò Grini (Bici Adventure Team) tra gli allievi secondo anno, Elisa Ferri (Zhiraf Guerciotti Toscano) tra le allieve donne, Alex Pelucchini (Superbike Bravi) tra gli juniores, Tommaso Ferri (Zhiraf Guerciotti) tra gli open uomini, Giulia Rinaldoni (Scott Libarna Racing) tra le open donne, Mery Guerrini (Team Co.Bo. Pavoni) tra le donne master, Antonio Macculi (Team Cingolani) tra i master 1, Claudio Moronci (Team Cingolani) tra i master 2, Mauro Magi (Passatempo Cycling Team) tra i master 3, Alessandro Diletti (Team Cingolani) tra i master 4, Giovanni Filippo Raimondi (Team Co.Bo Pavoni) tra i master 5, Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team) tra i master 6, Alessio Olivi (Team Cingolani) tra i master 7 e Maurizio Campanari (Passatempo Cycling Team) tra i master 8. Questi i neo campioni regionali FCI Marche della specialità mountain bike cross country: Matteo Parrucci (Raven Team) tra gli élite, David Rinaldoni (Raven Team) tra gli under 23, Alex Pelucchini (Superbike Bravi) tra gli juniores, Mery Guerrini (Team Co.Bo Pavoni) tra le donne master, Antonio Macculi (Team Cingolani) tra i master 1, Claudio Moronci (Team Cingolani) tra i master 2, Mauro Magi (Passatempo Cycilng Team) tra i master 3,  Alessandro Diletti (Team Cingolani) tra i master 4, Giovanni Filippo Raimondi (Team Co.Bo Pavoni) tra i master 5, Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team) tra i master 6, Alessio Olivi (Team Cingolani) tra i master 7, Maurizio Campanari (Passatempo Cycling Team) tra i master 8, Giulia Rinaldoni (Scott Libarna Racing) tra le juniores donne, Edoardo Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese) tra gli allievi primo anno, Nicolo' Grini (Bici Adventure Team) tra gli allievi secondo anno, Alice Pascucci (Trinx Factory Team) tra le donne allieve Olimpia Adamo (Superbike Bravi) tra le esordienti donne, Valerio Aquili (Tormatic Pedale Settempedano) tra gli esordienti primo anno e Mattia Mosca (Gc Michele Scarponi) tra gli esordienti secondo anno.

CAMERINO – Ancora numeri importanti per la Granfondo Terre dei Varano, manifestazione ciclistica che ha portato a pedalare sul territorio del Parco dei Monti Sibillini una moltitudine di appassionati delle due ruote da tutta Italia. Ad organizzarla dal 2008 l’Avis Frecce Azzurre di Camerino anche per ricordare tre amici ciclisti tragicamente scomparsi: Dario Drago, Francesco Gentili e Alberto Pennesi e insieme a loro si rinnova il ricordo di Michele Scarponi che è stato testimonial della manifestazione. Ad aggiudicarsi il percorso marathon di 130 chilometri Danilo Celano (Tessera Giornaliera) e Loretta Giudici (Anagniciclismo) mentre sul classic di 105 chilometri hanno avuto la meglio Paolo Totò (Team Go Fast) e Elisa Dellarosa (Medinox). Nel percorso Marathon si sono assegnate le maglie tricolori di Campione Italiano Granfondo della Federazione Ciclistica Italiana: Valeria Zappacosta (Hair Gallery Cycling Team - W1), Loretta Giudici (Anagniciclismo - W2), Federica Figliola (Pedale Rosa - W4), Michela Gorini (Team Fausto Coppi Fermignano - W5), Annalisa Mondi (Sorriso Bike Team - W6), Carmelina Esposito (AS Roma Ciclismo - W7), Alessandro Frangioni (Vibrata Bike - élite sport), Federico Pozzetto (MG K Vis Dal Colle Re Artù - M1), Stefano Scotti (Hair Gallery Cycling Team - M2), Simone Lanzillo (MG K Vis Dal Colle Re Artù - M3), Emidio Celani (Hair Gallery Cycling Team - M4), Wladimiro D’Ascenzo (Hair Gallery Cycling Team - M5), Ivan Zanni (Chero Group Sfrenati Team - M6), Carlo Socciarelli (Team Bike Emotion - M7) e Franco Abbruzzetti (Team Studio Moda - M8).

 

 

FCI Marche: gli appuntamenti del 24-25 giugno a Recanati, Camerino, Montecassiano, Vallefoglia e Montelabbate

RECANATI - Ecco una nuova edizione della Villa Teresa Skills a cura della Recanati Bike Team. Una manifestazione programmata nel pomeriggio di sabato 24 giugno dedicata ai giovanissimi federali di età compresa tra i 7 e i 12 anni, promozionali e non tesserati che daranno prova della loro abilità sia sull’asfalto e poi con una gara short track sul tratto sterrato ed asfalto (ritrovo alle 14:30 presso Villa Teresa a via dei Politi).

CAMERINO – Dopo il grande successo riscosso con la recente Granfondo su strada che ha assegnato i titoli italiani FCI, l’Avis Frecce Azzurre torna a vivacizzare il mondo delle due ruote da quelle lisce da strada a quelle grasse del fuoristrada. Domenica 25 giugno, a Camerino, la Terre dei Varano Off Road offre l’occasione ai tanti appassionati della mountain bike di pedalare attorno a tutta la zona montana del territorio di Camerino, attraversando sentieri e saliscendi, tra boschi e prati, oltre a single track, salite pedalabili e brevi strappi, discese tecniche, tratti molto suggestivi e panoramici, con solo brevi tratti di asfalto. Con partenza alle 9:30 in via Le Mosse (adiacenza locali della Contram), la distanza complessiva è di circa 40 chilometri per 1.550 metri di dislivello e sarà valida come prova unica per i Campionati Nazionali Universitari 2023.

MONTECASSIANO – Grazie alla passione e alla tenace opera del Velo Club Montecassiano, torna alla ribalta, domenica 25 giugno, il ciclismo giovanile a Montecassiano con il Trofeo CRB Orlature Tomaie. Una gara che si è imposta all’attenzione negli ultimi anni per l’esemplare organizzazione del sodalizio montecassianese che, annualmente, apre la stagione delle due ruote nel mese di marzo con il Gran Premio San Giuseppe per dilettanti. Per quel che concerne l’impegno con le categorie giovanili, mella mattinata del 25 apertura a piazza XX Settembre con gli esordienti (gara di campionato provinciale FCI Macerata) alle 9:00 sulla distanza di 35 chilometri per i ragazzi di primo anno, alle 10:15 sulla distanza di 47 chilometri per i ragazzi di secondo anno e alle 16:00 sulla distanza di 71 chilometri per gli allievi con spostamento del quartier generale a piazza Unità d’Italia.

VALLEFOGLIA – Giunto alla sesta edizione, domenica 25 giugno, il Trofeo Giovani Promesse promette di costituire un avvenimento di gran valore tecnico per la categoria juniores. Con la regia dell’Asd Ciclistica Val del Foglia-Leandro Romani, la garanzia dello spettacolo è assicurata dalla presenza di 120 atleti in rappresentanza di 16 squadre. Con la partenza alle 15:00 in località Bottega, la gara consiste in un circuito diviso in 12 giri: le prime 10 tornate su un percorso di 9 chilometri circa con leggeri saliscendi. Si parte da Bottega si procede per la zona industriale di Talacchio per poi prendere la strada provinciale Fogliense fino a Montecchio per ritornare a Bottega. Gli ultimi 2 giri sono di 13 chilometri cadauno: da Bottega si entra nel paese della Morciola e raggiungere il paese di Colbordolo. Attraverso una discesa di circa 4 chilometri, si raggiunge Talacchio e si procede per la strada provinciale Fogliense fino ad arrivare a Montecchio per poi procedere al traguardo a Bottega.

MONTELABBATE - Agli sgoccioli il conto alla rovescia per il Memorial Roberto Cialdini, a cura del sodalizio Pisaurum Young Riders in programma domenica 25 giugno a Osteria Nuova di Montelabbate. Con ritrovo alle 8:30 (via Amendola) ed inizio delle batterie di gara alle 10:00 su un tracciato di 750 metri da ripetere più volte, Attesi tanti baby atleti dai 7 ai 12 anni pronti ad onorare al meglio questa manifestazione con la loro presenza.