Sab06252022

Aggiornamento:11:56:17

Back Archivio Vetrina - Eventi Festa grande a Macerata Campania per il Premio Antonio Leggiero e per il Memorial Arcangelo Del Piccolo

Festa grande a Macerata Campania per il Premio Antonio Leggiero e per il Memorial Arcangelo Del Piccolo

 

A Macerata Campania è’ calato il sipario sulla 39°edizione del  Premio Antonio Leggiero-Fean e sull’11°edizione del Memorial Arcangelo Del Piccolo. L’auditorium dell’Istituto Comprensivo “Presidio della Legalita”, di cui è dirigente la professoressa Carmela Mascolo, ha fatto da cornice alla sobria e blasonata manifestazione di ciclismo che si avvia imperterrita al suo 40° compleanno. Tanti gli sportivi accorsi a Macerata Campania per applaudire e rendere merito ai giovani atleti premiati. Gli stessi, che nel corso dell’anno sportivo, tra fatica e sudore si sono dati “sana battaglia” sulle strade campane e non, offrendo uno spettacolo sportivo appassionante e coinvolgente.

Un plauso anche al mondo cicloamatoriale in seno alla Federciclismo Campania che ha trovato ospitalità nella “festa” del Leggiero, dove sono stati premiati tutti i protagonisti delle gran fondo e medio fondo. Complimenti, a tutte le società ciclistiche, che nel corso della stagione sportiva, attraverso sacrifici, soprattutto economici e con non poche difficoltà burocratiche sono riuscite con impegno, professionalità ed entusiasmo a regalare ai tanti appassionati casertani emozioni e momenti di grande ciclismo.

Oltre alla dirigente Mascolo in veste di padrona di casa, Antonio Giordano ed i componenti del Comitato Provinciale FCI di Caserta in veste di organizzatori, erano presenti Maria Cristina Gabriotti Segretaria Generale della Federazione Ciclistica Italiana, Giuseppe Cutolo Presidente Federciclismo Campania con i suoi vice Cordato e Salerno, il consigliere Raffaele Salzillo, la Segretaria Maria Teresa Palumbo, il Coordinatore della Struttura Tecnica Regionale Salvatore Balestriere, il tecnico regionale giovanile Umberto Perna, i delegati FCI di Salerno Luigi Sirica  e quello di Avellino Aldo Lombardi, Giovanni Petrelle comp. Tribunale FCI, Giuseppe Serulo Comp. Settore Amatoriale e Ciclosportivo della Federciclismo Nazionale, Raffaele Gazzillo in rappresentanza del Comune di Macerata Campania e Michele De Simone delegato provinciale CONI di Caserta.

A conquistare la top 10 del Premio Antonio Leggiero-Fean sono stati Sossio Capocasale (Olimpia Caivano - 20 punti), Danilo Morzillo (GSC Moiano - 15), Marco Granata (Aromi&Dolci Di Micco Bike - 10), Gabriele Greco (Pedale Jonico Piconese - 10), Mario Iannone (Asd Montoro 1927 - 10), Luca Roberti (Velosport Ferentino - 10), Salvatore Ebarone (Aromi&Dolci Di Micco Bike - 9), Maurilio Losapio (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari - 8), Andrea Spaziani (Velosport Ferentino - 8) e Simone Bove (Flessofab - 8).

Il Memorial Arcangelo Del Piccolo a punteggio per società è stato vinto dal Velosport Ferentino (40 punti) davanti alla Olimpia Caivano (29) e alla Aromi&Dolci Di Micco Bike (25).

Le maglie di campione regionale mediofondo sono andate a Gennaro Amato (Elmt, Liquori Luxor), Roberto Cesaro (M1, Pedale Bellonese), Pietro Camera (M2, D'Aniello Cycling Team), Antonino Terranova (M3, New Valley-Ciemme Sport), Fabio Rusciano (M4, Bike4Ever), Giuseppe Schiavo (M5, Splinter Bike), Carlo Antonucci (M6, Center Bike Casagiove), Pasquale Ferrara (M7, Foder Bike-Team Mastrantuoni), Rosario De Crescenzo (M8, Bike4Ever), Denisa Bartizalova (EWS, IR Cycling Rinasctia Flegrea), Maria Cipriano (MW1, Scandone Ciclismo) e Maria Piccolo (MW2, Center Bike Casagiove).

A vestire il simbolo del primato nella granfondo sono stati Jiri Bartizal (Elmt, IR Cycling Rinasctia Flegrea), Roberto Cesaro (M1, Pedale Bellonese), Michele Ferro (M2, Cicli Serino), Roberto Casciello (M3, Team Bike Vesuvio), Giuseppe Capuano (M4, Splinter Bike), Roberto Gaetano (M5, New Valley-Ciemme Sport), Sergio Pesole (M6, Bike4Ever), Raffaele Cinotti (M7, Splinter Bike) e Giuseppe Dell'Angelo (M8, Scandone Ciclismo).

Quindi si archivia una stagione straordinaria per il ciclismo casertano grazie anche al rapporto costruttivo e sinergico con il Comitato Regionale Campania di cui è Presidente Giuseppe Cutolo membro della giunta CONI regionale.