Gio04022020

Aggiornamento:09:33:35

Back Archivio Vetrina - Eventi #Rispettiamocinstrada, crescono le adesioni per il 23 febbraio a Roma

#Rispettiamocinstrada, crescono le adesioni per il 23 febbraio a Roma

 

 

Associazioni di ciclisti, motociclisti, pedoni, automobilisti, Familiari vittime della strada, cittadini uniti per una manifestazione che ha il fine di sensibilizzare in tutti i fruitori delle strade il rispetto reciproco, la cui diffusione potrà modificare i comportamenti che generano degrado etico, inammissibile disinteresse e tante inutili, evitabili, tragiche morti. Crescono le adesioni per #Rispettiamocinstrada, l'evento che si terrà domenica 23 febbraio, dalle ore 11, che nasce per riportare etica, civiltà, inclusione tra le persone che quotidianamente si spostano con mezzi o a piedi, per migliorare la qualità della vita di tutti e delle generazioni future. La manifestazione si svolge con il sostegno della Federazione Ciclistica ItalianaCONIA.C.C.P.I.ACI - Automobile Club d’ItaliaAmbasciata OlandeseCSAINCSIACSIOsservatorio Bikeconomy e tanti Ciclisti professionisti come VivianiTrentinAruNizzoloViscontiCataldo, Francesca Selva e il Ds Donati. Hanno assicurato la propria presenza, domenica, il CT della Nazionale Davide Cassani e il medagliato paraolimpico Giorgio Farroni.

Per la prima volta, i soggetti coinvolti sfileranno dal Colosseo passando per i Fori Imperiali per dimostrare che solo l’unione di ogni componente della vita civile, pacifica ed aperta, può conseguire risultati positivi e costruttivi, senza colore o appartenenza.

Le città, diventate invivibili ed incivili, vanno ridisegnate in chiave sostenibile per diventare centri di sana aggregazione, in grado di garantire sicurezza, innovazione, futuro e crescita per i giovani grazie ad una rinnovata educazione civica animata dal rispetto reciproco, per raggiungere l’obiettivo di fermare le morti sulle strade, le contrapposizioni tra i diversi utenti della strada e soprattutto per ridisegnare le città ed i territori, attingendo alle migliori pratiche ed ai modelli di eccellenza.

La manifestazione fa seguito ad una richiesta di incontro formale fatta dagli organizzatori al Presidente Mattarella e al Presidente Conte.

Attraverso i canali social #RISPETTIAMOCINSTRADA si potrà seguire l’evento e le future iniziative.

Per ogni info: Rispettiamocinstrada Facebook