Sab12042021

Aggiornamento:01:23:49

Back Archivio Vetrina - Eventi Il 28 novembre la festa del ciclismo veneziano al Teatro Comunale Elios Aldò di Scorzè

Il 28 novembre la festa del ciclismo veneziano al Teatro Comunale Elios Aldò di Scorzè

Schermata 2021 11 21 Alle 11

 

 

Tutto è pronto al Teatro Comunale Elios Aldò di Scorzè, in provincia di Venezia, per la Festa del Ciclismo Veneziano in programma domenica 28 novembre con inizio alle ore 9.30. Un appuntamento molto atteso quello organizzato dalla Federciclismo lagunare presieduta da Gianpietro Bonato che è stato riproposto dopo le assenze per le restrizioni causate dal Covid-19. Festa preparata dal Direttivo della Fci veneziana composta oltre dal presidente Bonato, dal vice, Paolo Bassanello e da i consiglieri, Diego Varetto, Ermanno Baldin e Luigi Zambon, grazie alla disponibilità dell'Amministrazione Comunale di Scorzè guidata da Nais Marcon. Festa che chiamerà a raccolta i dirigenti del Coni e della Federazione Ciclistica Italiana e getterà le basi per la nuova stagione e che prevede una lunga lista di premiati a cominciare dal Campione Olimpico di Tokyo-2020 e iridato a Roubaix (Francia) dell'Inseguimento a Squadre ma anche primatista del mondo, Francesco Lamon; i Campioni Mondiali Junior dell'Inseguimento a Squadre ad al Cairo (Egitto), Alessio Dalle Vedove e Samuele Mion.

Riconoscimenti per la campionessa italiana Under 23 della specialità Scatto Fisso, Francesca Selva e per il tricolore Cronosquadre junior, Ares Costa; per il Tandem Paralimpico composto da Pierluigi Sclip (guida)-Emanuele Pestrin e per il campione veneto junior strada, Edoardo Tagliapietra. Premi speciali saranno consegnati ad Alessandro Crivellari, presidente del Sorriso Bike (Dirigente di Società); al direttore di corsa Vittorio Danieli (30 Anni di Attività) e ai fratelli Marino e Sandro Bettuolo e a Roberto Terzariol (Una Vita per lo Sport).

Premiate quindi le società protagoniste del Campionato Provinciale Giovanissimi: Polisportiva Musile, Martellago-Maerne-Olmo e Lagunare Controsoffitti; di Cicloturismo, Favaro Veneto, San Benedetto Scorzè e Marina Cancelli. Riconoscimenti per i campioni veneziani dei vari settori: Pierluigi Sclip (guida) e Daniele Vidulis Rossin (tandem paraciclismo); Giovanni Lascati Busato (Libertas Scorzè - corsa a punti ed eliminazione Esordienti); Giacomo Faccioni (Martellago-Maerne-Olmo) e Alessandro Sbrissa (Lib. Scorzè) Esordienti 1° e 2° anno su strada; Luca Alessandro Benozzi (id) Allievi su strada; Esterino Scomparin e Simone Tortato (Velodrome) strada Amatori A e B.

Per il settore Mountain-BIke li riceveranno Jacopo Vendramin (Martellago-Maerne-Olmo) Esordienti 1° anno; Cristiano Dus (Musile) 2° anno; Chiara Pedronetto (Velociraptors) Donne; Enrico Prevedello (Libertas Scorzè) Allievi 1° anno; Francesco Schiavinato (Velociraptors) 2° anno; Chiara Giusti (id) Allieve; Matteo Nan (Musile) Juniores; Enrico Franzoi (Salese Factory Team) Elite; Ramon Vantaggiato (Velociraptors) Under 23; Mara Brunello (id) Master Woman; Andrea Dalla Pria (id) MasterElite; Nicola Marson (Sorriso Bike) Master-1; Alessandro Bergamasco (Julia Bike) Master-2; Enea Franzon (Bibione Cycling) Master-3; Ruggero Ranzato (Team Bellato Peseggia) Master-4; Davide Villan (Chioggia Racing) Master-5; Roberto Ambrosi (Musile) Master-6 e Stefano Masotti (Perla Verde Eraclea) Master-7+.

Francesco Coppola - FCI Veneto