Lun06242024

Aggiornamento:10:11:45

Back Archivio Vetrina - Eventi Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio e il premio Ferro di Cavallo: grandi ospiti aspettando l’arrivo del 2024!

Il Grande Ciclismo a Porto Sant’Elpidio e il premio Ferro di Cavallo: grandi ospiti aspettando l’arrivo del 2024!

 

E come consuetudine nel mese di dicembre a Porto Sant’Elpidio si festeggia il grande ciclismo e l’anno sportivo messo alle spalle con il galà organizzato da Vincenzo Santoni e dalla Gio.Ca Communication programmato per venerdì 8 nella città elpidiense.

Il punto di incontro è sempre il ristorante Perla sul Mare (start alle 20:30), location al top per aggregazione, convivialità e per l’ottima qualità del cibo a base di pesce, dove amici e addetti ai lavori del ciclismo non vogliono mancare alla manifestazione di fine anno che chiude il cerchio degli eventi ciclistici di Porto Sant’Elpidio.

La consegna del premio Ferro di Cavallo è un altro momento di spicco della serata in cui si gratificano atleti che si sono messi in luce durante l'anno 2023, oltre agli imprenditori di spicco vicini al ciclismo, alle istituzioni più rappresentative del territorio, organizzatori di manifestazioni ciclistiche, nuovi campioni in erba del ciclismo e di altri sport.

Quest'anno l'evento sarà dedicato alla memoria di Felice Gimondi in occasione del 50°anniversario dalla sua storica e prestigiosa vittoria al Mondiale di Barcellona 1973 in cui il battuto di lusso è stato il "Cannibale" Eddy Merckx. E a rievocare i momenti salienti della carriera di Gimondi ci sarà  la figlia Norma. Altre presenze illustri, il duo delle telecronache di Rai Sport formato da Francesco Pancani e Alessandro Petacchi (ex professionista vincitore della Milano-Sanremo nel 2005) unitamente a quelle di Simona Rolandi (giornalista di Rai Sport e conduttrice de La Domenica Sportiva), Gianni Solaroli (giornalista e opinionista delle trasmissioni sportive dell’emittente 7Gold), Davide De Zan (giornalista di Mediaset e figlio del mitico Adriano), Francesca Fabbri Fellini (nipote del regista Federico), Luciano Gasparotto (l’ambasciatore del ciclismo) e Giorgio Martino (giornalista di Rai Sport) a cui è affidata la conduzione della serata