Ven05242024

Aggiornamento:12:12:22

Back Archivio Vetrina - Eventi Contador e Rhxdue: sabato Passo Gavia, domenica il Mortirolo con la "Dritta" al 25%

Contador e Rhxdue: sabato Passo Gavia, domenica il Mortirolo con la "Dritta" al 25%

 

 

RHXDUE entra nel vivo. Alberto Contador sarà da oggi in Italia per la prima e sola conferenza stampa con la nostra stampa fissata, appunto, per oggi alle ore 16.30 presso la tenuta La Gatta di Bianzone (Sondrio). Sarà il primo incontro con i media italiani dopo la terza vittoria alla Vuelta e relativa apoteosi di domenica 14 settembre a Santiago de Compostela.

Il campione spagnolo e i suoi ragazzi della Fundaciòn Contador Under 23 (ieri in allenamento sul Mortirolo come da foto a seguire) saranno poi protagonisti in bicicletta sabato sul Passo Gavia e domenica sul Mortirolo, i due moloch dell’evento esclusivissimo di rh+, brand di occhiali che affianca Contador con ottimi risultati.

Sabato (partenza alla francese da Bormio tra le 9 e le 10) , Contador & C. scaleranno il Gavia da Santa Caterina Valfurva. Poi, RHXDUE proporrà domenica due scalate al Mortirolo: una con partenza da Bormio e scalata da Mazzo e una con partenza da Aprica e versante da Monno (provincia di Brescia) con la grande novità della ”DRITTA” da far invidia al Giro d’Italia e alla… “DIRETTISSIMA”, che è la scalata da Mazzo appunto.

La salita al Mortirolo da Mazzo (provincia di Sondrio) parte da quota 552 e si conclude a quota 1852. I metri di dislivello sono 1300 su 11,8 chilometri. La pendenza media è dell’11%. L’indice difficoltà è 1516. E’ “la direttissima”.

La salita al Mortirolo da Monno (quella che domenica verrà affrontata dai partecipanti in partenza da Aprica) assume nuove caratteristiche dopo l’intervento di recupero dell’amministrazione pubblica bresciana. Eccole: lunghezza dal bivio SS.42 (891 metri sul livello del mare) a Monno al Passo del Mortirolo (1852) è di 9,8 Km, con dislivello di 960 metri, pendenza media 9,8% e pendenza massima del 25% all’uscita del paese.

La “DRITTA”, fino agli anni ‘60 era l’unica via, ovvero una mulattiera ciottolata, che dal versante bresciano portava dall’abitato di Monno in quota fino al Mortirolo. Detta strada è stata riqualificata completamente nel corso degli anni a partire dal 2011 ad oggi, mediante completa asfaltatura della carreggiata, predisposizione di parapetti in legno, ecc..

Partendo dall’abitato di Monno (1066 m.s.l.m.), si percorre la strada principale del Passo del Mortirolo, contraddistinta da circa 1,7 km di lieve pendenza (circa 5%). Arrivati alle ultime abitazioni di Monno (1140 s.l.m.) in direzione Mortirolo, dopo circa 1 km si giunge alla loc. Mostone (1.220 s.l.m.), tratto impegnativo avente pendenza media di circa il 10%, dove sulla sinistra, si trova il bivio per la “vecchia mulattiera del Mortirolo” ovvero la “DRITTA”. Da qui in poi la salita è tostissima, quasi tutta immersa nel bosco, 3,5 km con pendenza media di oltre il 13% e punte che arrivano a toccare il 25%, con la particolarità di avere cartelli di legno indicanti le varie piccole località raggiunte.

Lasciata alle spalle questo tratto difficoltoso, si giunge al ponte Palù (1620 s.l.m.) dove ci si immette sul tracciato classico per l’arrivo al rinomato Passo del Mortirolo. Da qui la pendenza fino alla Cima Pantani (1852 s.l.m.) è meno proibitiva ma non per questo più agevole, infatti gli ultimi 2,5 km prevedono una serie di tornanti (Nr. 10) con interposti tratti con pendenze del 10% a tratti di falsopiano.

 

 

Ecco il programma dei prossimi giorni:

 

Domani, venerdì 19 settembre:

CONFERENZA STAMPA RHXDUE

Ore 16.30

/ Tenuta La Gatta a Bianzone

/ Conferenza stampa RHXDUE Contador con Alberto Contador ed il Team Under 23 Fondazione Contador

 

Sabato 20 settembre:

SCALATATA AL PASSO GAVIA

ORE 9.00-10.00

Partenza da Bormio, piazza del Kuerc, Arrivo sul Passo Gavia, distanza km 26, con ristoro per tutti i partecipanti iscritti Alberto Contador consegna i premi estratti durante la fase di preiscrizione

Ore 15,30 : Alberto Contador incontra i giovani atleti alla Festa dello Sport a Tirano

 

Domenica 21 settembre:

SALITA AL PASSO MORTIROLO

ORE 9.00-10.00

Partenza da Bormio, Piazza del Kuerc, versante Mazzo, Passo del Mortirolo, distanza 34 km: LA DIRETTISSIMA

Partenza da Aprica, Corso Roma, versante Monno, Passo del Mortirolo, distanza 30 Km. LA DRITTA

Arrivo sul Passo Mortirolo, con ristoro per tutti i partecipanti iscritti.

 

Agli iscritti a RHXDUE sarà garantito il trasporto degli indumenti di ricambio sia al Gavia, sia al Mortirolo. I partecipanti, al momento del ritiro del pettorale, potranno consegnare gli indumenti personali, che verranno riposti in apposita sacca contraddistinta all’esterno dal numero di gara del proprietario degli effetti personali. All'arrivo, il partecipante all’evento potrà ritirare la propria sacca.

RHXDUE è un evento rh+, che promuove gli occhiali Olympo Triple Fit, un must anche per Alberto Contador e il Team Tinkoff-Saxo. L’evento è un’escursione libera, organizzato in collaborazione con il Comitato Organizzatore della Valtellina (info CONSORZIO TURISTICO Media Valtellina - tel: +39 (0) 342 705 568 ed indirizzo posta elettronica e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ), con iscrizione gratuita ma obbligatoria, partenza alla francese tra le ore 9 e le ore 10, casco obbligatorio e chiusura traffico automobilistico garantita. Informazioni di servizio su rhxdue.com, su Twitter (@rhsportconcept , #rhxdue) e Facebook (@rhxduecontador).

 

 

Ufficio Stampa Innovaction 11 Srl