Mar10162018

Aggiornamento:03:29:21

Back Aziende informano Abbigliamento Il calzoncino Santini Impact a prova di caduta, anche al Tour de France

Il calzoncino Santini Impact a prova di caduta, anche al Tour de France

 

 

Le cadute da bicicletta sono un rischio che ogni ciclista deve mettere in conto, e qualsiasi soluzione che ne riducano gli effetti negativi, sono ben accolti dai diretti interessati. Un esempio su tutti è l’attuale esperienza del Team Trek-Segafredo: dall’inizio della stagione la formazione utilizza una dotazione di capi tecnici firmata Santini, e tra i numerosi prodotti, il team ha anche il calzoncino Impact sviluppato dall’azienda bergamasca per proteggere il ciclista in caso di cadute. E il pantaloncino di casa Santini si è reso utile protagonista durante il Tour de France in programma in questi giorni: nella tappa Arras-Roubaix, caratterizzata dai lunghi tratti in pavé, Toms Skujiņš, atleta del team Trek-Segafredo, è stato vittima, come tanti suoi colleghi, di una caduta e ha potuto così “testare” in prima persona l’affidabilità del capo Santini. «Ovviamente è difficile dire come sarebbe stato senza il pantaloncino Impact – racconta Toms - ma devo ammettere che ho riportato solo una piccola escoriazione che ora è quasi del tutto guarita». Il calzoncino indossato dal corridore lettone non ha riportato alcuno strappo nell’area d’impatto al suolo che coincide con il fianco dell’atleta, e qui viene utilizzato uno speciale tessuto Sitip realizzato con fibre Dyneema®. Body-mapping: i tessuti corretti nei punti giusti. Impact è un capo nato dal desiderio di proteggere il ciclista dalle “sbucciature”, fastidiose e dolorose, e che presenta, nelle zone del corpo più a rischio in caso di caduta, cioè i fianchi e il retro, un tessuto Sitip con fibre Dyneema®, un filato rivoluzionario dalle caratteristiche anti-taglio e anti-abrasione: i test di laboratorio hanno dimostrato che Dyneema® è il materiale più forte al mondo, fino a 15 volte più resistente dell’acciaio. Nello sfortunato caso di una caduta, il calzoncino Impact riduce al minimo le lesioni cutanee grazie alla presenza delle fibre Dyneema® nel tessuto che copre le zone più a rischio. Inoltre, il capo garantisce leggerezza, elasticità e traspirabilità ed è dotato del fondello C3 realizzato con un processo noto come Carving Technology che permette di scavare la schiuma in modo da creare volumi e densità differenziate senza cuciture né colle.